Tutta Cuba in tre settimane, due donne friulane

Percorso - con macchina affittata Santiago de Cuba Baracoa Banes Playa Santa Lucia Camaguey Trinidad La Habana Vinales y Pinar del Rio Rientro in Italia da La Habana 11 marzo 2007 – Finalmente è arrivato il giorno della nostra partenza ...

  • di Siespa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Percorso - con macchina affittata Santiago de Cuba Baracoa Banes Playa Santa Lucia Camaguey Trinidad La Habana Vinales y Pinar del Rio Rientro in Italia da La Habana 11 marzo 2007 – Finalmente è arrivato il giorno della nostra partenza per la bellissima isola di Cuba. Ho puntato la sveglia alle 2 di notte e sono partita per andare a prendere la mia amica, nonché compagna di viaggio. Da casa sua siamo partite alle 4.

Dopo varie peripezie (deviazioni e incidenti) siamo arrivate a Malpensa alle 9 Ore 12,15 finalmente si parte..Ma poco dopo... Eh no! Era un falso allarme sono le 13,40 e siamo ancora qui! Ore 14,30 italiane... SI PARTE! Alle 17 abbiamo già non so se pranzato o cenato.. Crocchette di pollo con patate... inizia la cura, a Cuba infatti sicuramente saranno delle costanti nei nostri pranzi e cene! La gente del nostro volo à già stremata, stanca, dà segni di insofferenza, ma mancano ancora molte ore di volo per giungere a Santiago de Cuba, la nostra destinazione.

Sono le 18,30 ora italiana.. Abbiamo volato solo 4 ore e mezza... altre sette ore e più... Saranno lunghissime Sono le 21,20 decido di adeguare il mio orologio all’ora cubana, meno 6 ore Siamo in volo da 7 h e 30’ ormai non manca molto, fra un film e l’altro, la musica e qualche passeggiata per l’aereo, il tempo in qualche modo passa! Ore 18,30 ora cubana, il sole è già tramontato piccolo travaso dei soldi... abbiamo già compilato i visti, aspettiamo di atterrare. Ore 21 aeroporto siamo a Santiago de Cuba e oltre le vetrate della sala delle partenze vediamo uno che si sta sbracciando... per salutarci, il nostro amico che sta tornando in Italia dopo la lunga vacanza a Baracoa, questa una vacanza con matrimonio con una cubana.

La prima operazione è un cambio di 60 Euro in CUC, dopo di che una volta uscite dall’aeroporto mentre siamo nel piazzaletto antistante, veniamo immediatamente contattate dai taxisti che ci offrono passaggi fino a centro città e come ci avevano detto persone che ci sono già state... Iniziamo la trattativa. Dopo aver spuntato il prezzo di 8 CUC anziché 10 CUC, scopriamo però che il taxi era “non legal”.. Pazienza... ormai non si può più cambiare idea. Diamo indicazioni all’autista per farci accompagnare a casa di Rolando e Laudelina, presso la quale avevamo già prenotato la stanza per le prima tre notti dall’Italia per mezzo di internet.

La casa di Laudelina si presenta molto bene, molto accogliente, ha solo 2 stanze da affittare più una vuota. Ci accordiamo con la nostra padrona di casa per la colazione al prezzo di 3 CUC.

A questo punto, una volta sistemate le valigie, ha prevalso la nostra curiosità e ci siamo avventurate a scoprire quel po’ di Santiago che potevamo vedere a quell’ora. Immediatamente ci rendiamo conto che le case sono in un terribile stato di degrado, i tombini per le strade risultano sollevati, la gente per la strada però con la musica a tutto volume è allegra, pare una discoteca ambulante, al ritmo di Reggueton.

Arrivate a Plaza Cespedes siamo state oggetto di molti “Pss Pss” dei cubani, dei quali uno ci ha fermate mentre stavamo pensando se andare a cena alla Taverna Dolores o da qualche altra parte. Ma lui oltre al cibo proponeva anche il suo “DON”, dopo aver proposto di “darse un paseo con nosotras” Il don per lui è la dote che hanno i cubani nel corteggiare le donne.

Dopo varie discussioni e risate siamo riuscite ad andarcene, non promettendo appuntamenti per il giorno dopo.

Siamo rientrate a casa alle 24 cubane molto stanche però contente...Chissà cosa ci aspetterà nei prossimi giorni..

  • 6123 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social