CUBA: per sempre nei nostri cuori

Ciao a tutti sono valentina,questo è il mio itinerario,il mio viaggio stupendo spero di non annoiarvi,ma di aiutarvi a conoscere meglioun paese meraviglioso dove la realtà si mescola con la fantasia,dove si vive a ritmo di salsa e si respira ...

  • di vally84
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ciao a tutti sono valentina,questo è il mio itinerario,il mio viaggio stupendo spero di non annoiarvi,ma di aiutarvi a conoscere meglioun paese meraviglioso dove la realtà si mescola con la fantasia,dove si vive a ritmo di salsa e si respira sapore di ron e choiba,dove le case fatiscenti si riversano su spiaggie paradisiache...

Sono partita il 20/08/07con il mio ragazzo Marco,mio fratello Alessandro e le ragazza di mio fratello Emanuela.

Innanzitutto devo specificatre una cosa:- molte persone mi avevano detto:"ma a CUBA non si va con la fidanzata!il tuo ragazzo è scemo?" bè voglio chiarire subito che le cubane sono molto rispettose per le persone fidanzate o sposate, e chi torna da CUBA vantandosi delle sue conquiste ha soltanto sfruttato donne anzi spesso ragazzine costrette a fare una vita "particolare" per povertà e fame! DETTA questa cosa che mi stava particolarmente a cuore inizio il mio viaggio:siamo atterrati all'habana con un volo dell'airfrance che non mi ha soddisfatto molto(in 10 ore non è passata neanche 1 hostess a darci un bicchier d'acqua),ci siamo diretti verso l'albergo che avevamo prenotato via internet per2 notti:il "LIDO"! Pessimo!si trovain una strada sterrata totalmente buia,ma la cosa peggiore non è questa:le camere sono bunker senza finestre, piccolissime, in "dolce" compagnia di cucarache (scarafaggi) di circa 6-7 cm che gironzolano indisturbate per tutto l'hotel, inolte non funzionava lo scarico e la doccia! bè la vacanza non è iniziata nel migiore dei modi!se posso darvi un consiglio alloggiate nelle case particulares:non tutte sono pulite quindi vedetele prima, ma sicuramente i proprietari saranno molto accoglienti e avrete modo di capire bene come vivono i cubani, alla fine del mio racconto vi darò degli indirizzi doveci siamo trovati veramente bene! in tutto siamo stati 4 giorni all'habana una città affascinante e triste allo stesso tempo che in positivo o in negativo vi rimarrà per sempre nel cuore con i suoi negozi vuoti e impolverati, con i bambini scalzi che passeggiano per strada e con tutte le persone che vi propongono cene nelle paladares o sigari(che la maggior parte delle volte sono di scarsa qualità cmq non pagateli piùdi 2 cuc l'uno).Stupenda l'avana vecchia dove potrete trovare qualche souvenir caratteristico e dove vi sembrerà di assaporare la cuba dei vostri sogni!in realtà CUBA non è solo rum e salsa, ma è un paese in piena sofferenza, dove i suoi abitanti celano dietro un sorriso e un ballo sempre più intolleranza verso un regime che sta spegnendo un popolo allegro,che vive nel tewrrore di regole severissime.Abbiamo conosciuto un ragazzo simpaticissimo che ci ha fatto poi da guida Raul che è stato in carcere 8 anni per aver disertato il militare e un altro signore che si è beccato 5 anni di galera per aver venduto la carne del suo cavallo! fatevi voi un'idea.Prorpio per queste leggi così severe i turisti possono camminare in piena libertà nessuno rischia 15 anni di galera (perchè questaè la pena) per rubarvi un portafoglio o una telecamera,in tutti i miei viaggi non ho mai trovato un paese così sicuro per i turisti. Dopo ci siamo diretti con il viazul(molto comodo)a Pinar de Rio che tolta la fabrica del rum e le piantagioni di tabacco non ha niente di interessante.Andate invecea vinales che tutti ci hanno descritto come molto carina.Habbiamo visitato poi varadero che è divisa in due:al centro della cittadina c'è varadero dei cubani dove i più fortunati possono permettersi 2-3 giorni di vacanza, molto carina e caratteristica.Qui abbiamo fatto una bellissima escursione a cayo blanco,fiabesco isolotto a un paio di ore di naigazione.Più in periferia si trova la famosa varadero dei villaggi all-inclusive che è una strada dove si susseguono uno dietro l'altro complessi turistici che non sembrano nemmeno appartenere a CUBA

  • 644 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social