Cuba music agosto 2005 visto da Katia

6 agosto Per fortuna, finalmente le vacanze sono arrivate! Nicoletta ed io, Katia, abbiamo deciso di andare a Cuba. Fin qui tutto nella norma. La cosa strana è che la sottoscritta si sia convinta ad andare con ANM. Il viaggio ...

  • di keitz
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

6 agosto Per fortuna, finalmente le vacanze sono arrivate! Nicoletta ed io, Katia, abbiamo deciso di andare a Cuba. Fin qui tutto nella norma. La cosa strana è che la sottoscritta si sia convinta ad andare con ANM.

Il viaggio si chiama Cuba Music e, come si può facilmente dedurre, è orientato allo “studio” della musica, con la partecipazione a concerti dal vivo di vario genere.

In ufficio sono già partite le scommesse sul totale dei giorni che riuscirò a passare con il gruppo. C’è molta attesa per la conoscenza con “il” Paolo.

Ok partiamo. Appuntamento alle 6,30 con il contatto di ANM a Linate. Il ragazzo è puntuale, anche se io nell’attesa ho importunato 2 personaggi di tour operator diversi.

Ci mettiamo in coda per il check-in: per la legge di Murphy, la ns fila non si muove! Arriva anche Mauro, un mio collega, con la moglie; lui è in agitazione per la curiosità per Paolo. Ed eccolo: finalmente è arrivato! La ns sensazione che anche lui partisse da Milano era giusta! È giovane, con la faccia pulita pulita.

Stiamo tutti e cinque insieme a chiacchierare ed il tempo trascorre in fretta.

Volo in orario ed arrivo a Madrid molto tranquillo.

Non avendo il problema dei bagagli, Nico ed io cerchiamo Paolo e decidiamo di andarci a fare un giretto a Madrid, viste le ore di attesa per il volo per Cuba (7).

La metropolitana è molto comoda: parte dall’aeroporto ed arriva direttamente in centro.

Dopo esserci rifocillati (spendendo nulla), prendiamo uno dei pullman scoperti che effettuano il tour della città. Avendo poco tempo, la visita vera e propria è da rimandarsi ad altra data, ma mi sembra davvero vivace Tornati in aeroporto, ci uniamo al resto del gruppo. La prima impressione non è negativa (per fortuna mia e loro!). Netta predominanza di donne, 8 contro 2 ometti. Composizione: Anna Rosa, la capogruppo, di Firenze; Angela e Gianluca, di Ravenna; Barbara, Francesca e Valentina, di Roma e Napoli; Silvia, che viaggia da sola, di Firenze ed infine noi milanesi.

Dopo ben 9h e ½ di volo atterriamo a La Habana. Il caldo ci accoglie e ci abbraccia forte forte. Che umidità! Dopo ben 2 h d’attesa ed uno zaino non consegnato, finalmente possiamo abbandonare l’aeroporto. No, errore: prima c’è una piazzata di Anna Rosa con un’addetta della dogana cubana. Abbiamo dovuto rovistare nei cestini del pattume per ritrovare i tagliandini del bagaglio.

Ad accoglierci, troviamo Marco (contatto ANM), Boris (guardia del corpo?) e Manuel (ns autista nelle prossime settimane).

Ci portano alle case particular, dove staremo per 2 notti. Carine! “Piccolo” incontro per decidere cosa fare domani e finalmente a letto! 7 agosto Sveglia biologica un po’ prima del previsto, sia per Nico che per me. Ricongiungimento con il resto del gruppo e poi colazione con i 3 personaggi di ieri sera (tranne Manuel, gli altri 2 non riesco a capire che ruolo hanno...) Poi ci portano in centro.

Finalmente, iniziamo a parlare degli aspetti positivi della vacanza: itinerario quasi completamente deciso ed approvato, sulla terrazza dell’hotel Ambos Mundos: spettacolare! Brindisi con il primo mojito... Via, si parte! A piedi, gironzoliamo per La Habana: plaza de Armas (dove troviamo un gruppo di acrobati-musicisti), Parque Central e Capitolio. Alle 16 abbiamo fissato un appuntamento con questo Marco alla casa della musica per ascoltare musica dal vivo (nome conosciuto!) e ballare. Come quando avevamo 15 anni! Ci dividiamo in due gruppi e purtroppo, quando ci ritroviamo, scopriamo che Valentina è stata scippata: le hanno rubato la macchina fotografica digitale

  • 666 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social