Crociera sul Baltico

Nel Nord Europa tra Stoccolma, Tallinn, Helsinki e San Pietroburgo

  • di alexooj_
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

25 AGOSTO

Oggi praticamente il clou del viaggio: l’escursione a San Pietroburgo, il vero motivo della crociera. Mi ero informato sui costi dell’escursione per 2 giorni con la nave, e la cifra richiesta era 260 euro a persona. Vista l'impossibilita di farla autonomamente ho incominciato a cercare in Internet, beh ci sono parecchie agenzie che offrono questo servizio, io mi sono affidato a escursioni San Pietroburgo che mi sembrava quella più adatta alle mie esigenze. Per la stessa escursione della Costa la cifre richiesta è stata di 165 euro, se pagavo con carta, 185 se avessi pagato in loco. Decido di pagare con la carta. La nave ci gioca un pò sul fatto del visto e fa un pò di terrorismo psicologico, scrive sul diario di bordo che chi nn compie l’escursione con loro può sbarcare solo alle 10, e che senza il loro visto nn è sicuro lo sbarco, niente di più falso! Noi siamo scesi senza nessun problema, il visto ci è stato inviato qualche giorno prima via mail, all’uscita abbiamo trovato ad aspettarci Anastasia, la nostra guida, il nostro gruppo era di 17 persone per pulmino, contro le 60 della Costa! La prima tappa del tour stato Pathernof, circa 1 ora di viaggio, abbiamo visitato i suoi splendidi giardini, e le sue fontane, bellissime, poi siamo tornati in centro , ci siamo fermati alla piazza del Palazzo, dove abbiamo avuto il primo assaggio del’Hermitage, subito dopo abbiamo preso il battello per il giro sui canali, 1 ora circa, per ammortizzare il tempo la guida ci aveva fatto ordinare il pranzo per mangiare durante il tour, dopo il battello e stato il turni della chiesa del Salvatore sul Sangue Versato, uno dei monumenti che più attendevo di vedere, dall’esterno e veramente affascinante, ma ancora di più all’interno, e anche la sua storia e interessantissima. Ultima tappa l’Hermitage, grazie alla guida abbiamo saltato la fila, una costante, non capisco come abbia fatto, comunque oltre che per la fila la ragazza e stata bravissima, ci ha spiegato in modo divino tutte le maggiori opere, logicamente in 3 ore nn si poteva pretendere di vedere troppo, ma e riuscita a farci vedere tanto senza farci annoiare. Usciti da li ci siamo avviati verso la nave, prima pero ci ha fatto fermare ad un negozio di souvenir, qui i prezzi sono molto gonfiati, la classica trappola per turisti, ma avendo poco tempo, e non potendo girare la città da soli siamo stati costretti a comprare li. Calcolando che erano più bassi i prezzi all’uscita della nave che in questo negozio.

Tornati in nave solita storia, merenda, doccia, cena tisana e letto!

26 AGOSTO

Secondo giorno di escursione a San Pietroburgo. Oggi la prima visita e le sfingi egizie per una foto. Si risale in bus direzione cattedrale di Kazan, molto simile a San Pietro. Poi la fortezza di San Pietro e Paolo, molto bello. Qui all’interno ci sono tutte le tombe dei Romanov. Poi sempre in bus siamo arrivati al Palazzo di Caterina, Pushkin, bellissimi gli arredi interni cosi come i giardini, ultima tappa la chiesa di San Nicola. Dopo la chiesa siamo tornati in nave. Che dire sul tour, sicuramente è stato molto intenso e stancante, credo ci sarebbero voluti 3 giorni invece che 2, ma essendo l’unico modo ci siamo dovuti adattare, e devo dire che e stato bellissimo, adesso, però, il dubbio è quando andare a vedere Mosca, il paragone è obbligatorio.

27 AGOSTO

La nave oggi farà tappa a Tallin, città da me visitata già 2 volte, per questo decidiamo di girarla autonomamente. Dal porto al centro saranno 10 minuti a piedi. Entriamo dalla porta della città e arriviamo fino alla piazza centrale. I palazzi adibiti a ristoranti sono bellissimi. Il mio ricordo nn sbagliava, non resistiamo e prendiamo un caffè seduti in uno dei tanti locali. Una copertina addosso è gradevole, poi saliamo fin su la chiesa ortodossa Alexander Nevsky. Devo ammettere che per certi versi mi è piaciuta di più di quella di San Pietroburgo. Continuiamo a bighellonare tra le stradine incantevoli di questo centro storico, sembra di essere tornati veramente nel medioevo. Torri, mura, scalinate, tutto come doveva essere un tempo, in più punti panoramici stupendi

  • 8567 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social