Crociera nel Mediterraneo

In mezzo al mare tra Marsiglia, Ibiza e Barcellona

  • di valdo1977
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro

Pochi secondi di sosta e dopo esserci cambiati di indumenti siamo pronti a tuffarci!

Assistiamo ancora alla partenza dal porto di Savona, all'aria

Aperta di questa giornata, vigiliando sulla manovra che ci porta in mare

aperto: manovra lenta e di non poche difficoltà. Siamo ora finalmente

Pronti: facciamo nostri due lettini a bordo piscina (si possono

Prendere in prestito gli asciugamani ) e possiamo in santa pace

Galleggiare nelle acque della Luminosa. Non appena il mio piedino s'

Immerge nella piscina una bella e piacevole sensazione m' avvolge: l'

Acqua è calda, caldissima! Ammazza che figata! Stiamo una mezz'ora a

Nuotare e 'giocare' (o meglio, a far la guerra a chi affoga prima l'altro) e poi vien l'ora dell'idromassaggio.

Questa è vita!

In acqua vi sono altre persone, tra cui tre giovani spagnoli in

Evidente stato di ubriachezza. Quando provo a contare i bicchieri sul

Bordo vasca stento a credere ai miei occhi...Due di loro sono ubriachi

Persi, il terzo è decisamente meno 'alticcio'. Si iniza a conversare,

Mentre uno di loro si tuffa in vasca ( l' acqua è alta neanche 50cm ) e

L' altro non riesce neanche a parlare a causa dell' alcool che gli

Scorre in corpo. Il giovane meno 'fuori', anzi direi l'astemio del

Gruppo, mi offre gentilmente da bere, un cocktail a base di whisky... Rimaniamo d'accordo di vederci dopo la cena, ripetendo per la

150esima volta al più ubriaco che noi ceneremo al ristorante e non al

Self service, dove invece sono loro..

Dopo due ore passate a squazzare nell' acqua, abbandoniamo la

Scena quando ormai la piscina è semivuota. Siamo gli ultimi irriducibili

a lasciare la vasca. Torniamo in camera a riposare un poco e verso le

Otto e mezza torniamo alla vita della Luminosa raggiungendo il ponte 4,

L'atrio Supernova. La signorona 'Botero' è sempre al suo posto grazie a

dio, mentre il piano bar è affollato all' inverosimile. Chi sorseggia

Un drink, chi vaga nel nulla e chi come noi

va alla ricerca di informazioni al banco CustomerCare. Dobbiamo avere

Informazioni sul come acquistare il pacchetto bevande, sui trasporti

Da/per il porto nelle varie città di sbarco e sul come pagare i servizi

Sulla Luminosa.

Il tutto ruota attorno alla tessera che ci è stata consegnata in

camera al momento del nostro arrivo. Con una semplice operazione di

Cambio/scambio informazioni tra la mia carta di credito e la tessera in

Questione, tutti i servizi erogati al di sopra della Luminosa saranno

Effettuati tramite la tessera stessa. Questo per facilitare le

Operazioni e soprattutto per motivi fiscali, che credo siano assai

Convenienti per la Costa...

Giunge ora il momento tanto atteso: la cena! Nonostante abbia

Mangiato come un maiale poche ore prima, sono pronto a svuotare il

Ristorante! Cristina anche porta parecchia fame ma in fondo, a

Differenza del sottoscritto, non ha toccato cibo da più di dieci ore! Il

ristorante è situato al ponte nove e quando giungiamo alle sue porte,

Esse risultano ancora socchiuse. Abbiamo optato per il secondo turno

Serale, quello delle 21.15, onde avere più ore nel pomeriggio a nostra

Disposizione. Nel frattempo la gente si accalca alla porta e quando

Abbiamo accesso al ristorante, è tutto un correre ognuno verso il

Proprio tavolo. Ma state tranquilli, nessuno vi ruba cena, per diamine!

Il nostro tavolo è a fondo ristorante, accanto alla vetrata di

Poppa, con vista sul mare. E' un locale posto su due piani,

Elegantissimo. Mi trovo quasi a disagio, non che sia mal vestito anzi,

Ma in jeans mi pare di essere un pesce fuor dall' aqua. A differenza di

Cristina, sempre elegante e che ben figura in questo contesto raffinato

  • 13539 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. valdo1977
    , 20/11/2012 19:41
    Potete trovare tutti i racconti dei miei viaggi a questo indirizzo: ( è il mio sito personale, no pubblicità! )

    http://www.osvaldoforastelli.it/imieiviaggi.html

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social