HVAR, PELJESAC, TROGIR (in campeggio)

L'estate 2005 ci ha portato in Croazia per visitare il litorale dalmato centro-meridionale tra Split e Dubrovnik ed isole limitrofe. Con due roulotte ed un camper (successivamente ci hanno raggiunti un'altra roulotte ed una tenda) siamo partiti da Bologna nel ...

  • di squalo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
 

L'estate 2005 ci ha portato in Croazia per visitare il litorale dalmato centro-meridionale tra Split e Dubrovnik ed isole limitrofe.

Con due roulotte ed un camper (successivamente ci hanno raggiunti un'altra roulotte ed una tenda) siamo partiti da Bologna nel tardo pomeriggio del 5 agosto, in direzione Trieste e sosta per la notte a Pese, nell'ampio parcheggio del Kompas Shop fra la frontiera italiana e quella slovena.

Ripreso il viaggio a Rijeka abbiamo continuato verso Split sulla statale panoramica costiera, poco trafficata e abbastanza scorrevole fino a Senj, con bellissima vista sulle vicine isole di Krk, Rab e Pag, facendo ogni tanto qualche sosta per meglio ammirare il paesaggio che ci stava intorno. Abbiamo raggiunto così il Camping Kosirina a Betina, sull'isola di Murter, molto spartano ed essenziale ma in posizione fantastica.

Il giorno dopo abbiamo continuato il viaggio verso sud; dopo Split siamo entrati nella suggestiva riviera di Makarska, con caratteristici paesini sul mare, ai piedi delle imponenti vette rocciose del massiccio del Biokovo e con vista sulle isole di Brac e Hvar.

A Drvenik abbiamo traghettato per Sucuraj, sull'isola di Hvar. Da Sucuraj, continuando per oltre 60 km su una strada non troppo larga, siamo giunti a Stari Grad nel Camping Jurjevac, ben ombreggiato, ampio, pianeggiante, a 100 m dal centro, dove già c'erano da qualche giorno dei nostri amici con i loro camper.

Stari Grad sorge all'interno di un ampio fiordo; cittadina molto accogliente e vivace, con piazzette e strette vie con tanti ristorantini e caratterizzata da un bel passeggio serale lungo il porticciolo turistico e vie limitrofe.

Sull'isola di Hvar, oltre a chiese, monasteri ed edifici storici, lungo la costa, molto frastagliata e spesso coperta da boschi, si trovano insenature con bellissime spiagge (uvale), raggiungibili con brevi passeggiate lungo panoramici sentieri. Vorrei ricordare le spiagge di Zukova e Zavala nella penisola di Kabal; Dubovica, Zarace e Milna lungo la strada per Hvar; Pokonji Dol e Mekicevica a Hvar; Crkvica, Grebisce e Mina (queste ultime con sabbia) a Jelsa; Stiniva verso Polica e le spiagge del paesino di Zavala raggiungibili attraverso uno stretto tunnel all'uscita del quale si ha una bellissima vista sulla costa e sull'isola di Scedro.

Da non perdere l'escursione alla famosa spiaggia di Zlatni Rat a Bol, sull'isola di Brac (barca da Stari Grad o Hvar); vale inoltre la pena di dedicare una giornata all'isola Palmiziana (barca da Hvar).

La città di Hvar merita sicuramente di essere visitata: il centro storico è dominato dall'imponente Forte spagnolo, dagli spalti del quale si ha una vista straordinaria sulle vicine isole Pakleni Otoci e Palmiziana e la più lontana isola di Vis; Hvar è la città più turistica di tutta l'isola ed è molto frequentata dai giovani che si ritrovano nei vari locali lungo il porto dal tramonto fino a notte inoltrata.

Molto belle sono le cittadine costiere di Vrboska e Jelsa, entrambe all'interno di due profonde insenature naturali (fiordi) coperte da una lussureggiante vegetazione e collegate fra loro da una stradina litoranea percorribile a piedi, in bici e per un tratto anche in auto.

L'isola di Hvar può essere raggiunta più comodamente anche traghettando direttamente da Ancona oppure, dopo aver percorso la nuova autostrada croata fino a Split, si può salire sul traghetto ed arrivare a Stari Grad (Hvar) in circa un'ora (€ 85 camper + 2 persone).

Il 17 agosto ci siamo spostati nella penisola Peljesac, fermandoci a Zuljana, grazioso e tranquillo paesino sul mare, presso il Camping Zuljana, essenziale, di ridotte dimensioni, a conduzione famigliare e molto economico (€ 13 per notte)

  • 13794 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social