Croazia in scooter

GIRO DELLA CROAZIA IN SCOOTER (13/08/04-22/08/04) Note: 4 persone (Simone e Paola di Città di Castello, Luigi e Sonia di Sansepolcro) – 2 scooter (Yamaha Versity 300 e Yamaha T-Max 500). Totale chilometri 1595 Percorsi alla media di 50 km/orari. ...

  • di Simone C.
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro
 

GIRO DELLA CROAZIA IN SCOOTER (13/08/04-22/08/04) Note: 4 persone (Simone e Paola di Città di Castello, Luigi e Sonia di Sansepolcro) – 2 scooter (Yamaha Versity 300 e Yamaha T-Max 500).

Totale chilometri 1595 Percorsi alla media di 50 km/orari.

13/08/04(Città di Castello-Ancona153 Km) : Partiamo da Città di Castello alle ore 17,00 con la dovuta calma, direzione Ancona per prendere il traghetto delle ore 23,00 diretto a Zara. Arriviamo ad ancona ed il traghetto non è ancora arrivato. Riusciti a salire a bordo ed a partire con tre ore di ritardo, il traghetto (Compagnia Croata Blu Line che sconsigliamo vivamente a tutti) torna indietro dopo neanche dieci minuti di navigazione e ci viene detto che il traghetto non parte più per problemi tecnici (più tardi avremmo scoperto che il traghetto era arrivato in ritardo perché aveva un motore rotto e nel ripartire tentando di caricare più auto della sua effettiva portata, ha toccato il fondo, rompendo il timone ed è stato fermato dalla Capitaneria di porto). Dopo mille discussioni, dubbi, ipotesi varie ci fanno rimanere a bordo e a nostro malgrado passiamo la notte senza chiudere occhio, all’interno della nave.

14/08/04 (Ancona-Spalato, Traghetto). Riprendiamo un traghetto della stessa compagnia diretto a Spalato (è stata praticamente l’unica possibilità che ci hanno dato) è questa volta senza clamorosi ritardi arriviamo al porto di Spalato verso le otto di sera. All’arrivo ci attende una signora con un cartello con scritto Zimmer e ci offre due camere al prezzo di 30 euro a persona. Avevamo quasi accettato la proposta ma poi subito ci vengono offerte altre possibilità e così dormiamo in un appartamento al prezzo di 20 euro a persona.

15/08/04( Spalato-Dubrovnik, 220 km). Ci svegliamo di Buon mattino e si parte in direzione Dubrovnik. La strada è lunga ma molto bella e con panorami da mozzafiato. Ci fermiamo per pranzo in un ristorante in un paesino lungo la costa dopo Makarska e mangiamo un buon pesce spendendo neanche 15 euro a testa. Arriviamo a Dubrovnik verso le 4,00 del pomeriggio e chiediamo all’ufficio del turismo nella città vecchia la disponibilità di un appartamento per quattro persone. C’è un appartamento disponibile (per 20 euro a testa) e ci viene detto che ci verrà a prendere per accompagnarci alla casa, una bella ragazza alta mora con uno scooter rosso. Si presenta una ragazza che corrisponde effettivamente alla descrizione (per la felicità dei ragazzi del gruppo) che ci accompagna in una villetta in posizione bellissima dalla quale si domina tutta la città. Sistemati i bagagli in questo bellissimo appartamento e dopo un po’ di riposo si esce per la visita della città che ci appare subito bellissima. E’ una città museo che colpisce fino dal primo momento in cui vi si entra. Sia per la posizione a ridosso di un massiccio montuoso, sia per le sue minuscole stradine sia per le mura di cinta veramente degne di nota. La sera ceniamo a base di pesce in un ristorante in un vicolo della città spendendo come al solito pochissimo e mangiando bene, e poi a letto nella nostra bella casa.

16/08/04 (Dubrovnik-Isola di Hvar, 200 km circa). La mattina, dopo aver fatto il giro delle mura della città di Dubrovnik, ripartiamo con un po’ di malinconia( la città ci è entrata subito nel cuore) diretti per l’isola di Hvar. Arriviamo verso l’ora di pranzo in un piccolo paese chiamato Drvenik E con un piccolo traghetto (1/2 ora di traversata) arriviamo all’estremità orientale dell’isola. L’isola è molto lunga e la strada (nel suo tratto iniziale) non è bellissima il primo paese che incontriamo è Jelsa , un bel posto con costruzioni veneziane tutte attorno al porticciolo. Decidiamo di dormire lì e come al solito senza nessun problema troviamo un appartamento da sei persone tutto per noi con i soliti 15 euro a testa. La sera ceniamo in un bel ristorante all’interno di un piccolo cortile dove mangiamo un ottimo pesce

  • 3826 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social