Isola di Brac

Zlatni Rat a Brac Molte volte desideriamo andare a trascorrere le nostre vacanze ai Caraibi,in Polinesia,alle Maldive, alle Seychelles. Forse non sappiamo, o fingiamo di non sapere che, a poca distanza dal nostro Paese, in Croazia, ci sono delle spiagge ...

  • di Erika50
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Zlatni Rat a Brac

Molte volte desideriamo andare a trascorrere le nostre vacanze ai Caraibi,in Polinesia,alle Maldive, alle Seychelles. Forse non sappiamo, o fingiamo di non sapere che, a poca distanza dal nostro Paese, in Croazia, ci sono delle spiagge molto belle. Fra qualche mese arriverà l'estate e qualcuno di noi sta già programmando le proprie vacanze, ragion per cui vorrei dare qualche consiglio.Molto spesso avevo visto pubblicizzare , su riviste specializzate in viaggi, la spiaggia di Zlatni Rat, a Bol,nell'isola di Brac, in Croazia. Due anni fa io e mio marito, un patito del mare, abbiamo deciso di trascorrere le nostre vacanze estive in quell'isola. La Croazia la conosciamo molto bene perchè l'abbiamo visitata in lungo ed in largo anche perchè mia mamma era di Fiume, l'attuale Rijeka. Siamo partiti da Bari con il traghetto della Jadrolinja e siamo sbarcati a Spalato, una bella cittadina sulla costa che, dopo Fiume è il porto più importante della Dalmazia. Ci siamo imbarcati su un traghetto ed abbiamo raggiunto l'isola di Brac( si legge Braz perchè sulla a c'è un accento circonflesso capovolto).Abbiamo alloggiato a Supetar in una stanza indipendente presso uno dei 4 padiglioni da cui è costituito l'Hotel Velaris (allegherò il sito da cui effettuare la prenotazione perchè se si fa dal sito diretto dell'albergo costa ,talvolta, di più; inoltre se si prenota entro fine marzo c'è uno sconto del 10% . Noi prenotammo la stanza con colazione e 1/2 pensione (ristorante self-service ,tutto abbondante e buono). La struttura è immersa in un giardino di circa 50.000 mq., la distanza dal mare è di 70-150 m., ci sono 125 camere standard con vista sul mare, aria condizionata. Attualmente una settimana nel mese di luglio, 1/2 pensione ,costa circa 269 euro a persona. In circa dieci giorni abbiamo avuto la possibilità di girare tutte le spiagge dell'isola ma la più bella è stata proprio quella di cui parlavo prima e che si trova a Bol, un paesino che fino a qualche tempo fa era dedito all'agricoltura ed ora è diventato famoso per la spiaggia più bella del Mediterraneo:Zlatni Rat. Adesso Bol vive di turismo: infatti ci sono strutture alberghiere lussuosissime e, naturalmente, più costose di quelle situate nelle altre località costiere dell'isola. Le guide dicevano che la strada per raggiungerla era pericolosa, piena di curve con una forte pendenza ed invece non abbiamo trovato nulla di tutto questo: forse,nel frattempo, avevano provveduto a migliorare i collegamenti.Per accedere alla spiaggia si paga il parcheggio dell'auto e poi si attraversa una fitta pineta dove ci sono servizi e punti di ristoro. La spiaggia di ghiaia bianca si trova sulla punta come si vede dalla foto. Da una parte il mare è quasi sempre calmo mentre dall'altra è un po' mosso a causa del vento che soffia quasi sempre. L'acqua è trasparentissima e di un color verde smeraldo. Dall'isola di Brac ci siamo recati una volta a Spalato, la città di Diocleziano con il famoso Palazzo omonimo costruito con la pietra bianca di Brac con cui è stata costruitta anche la Casa Bianca a Washington. La seconda volta ci siamo spostati per visitare le famose Cascate di Krka che si trovano nell'omonimo Parco Nazionale.Vi consiglio di andarle a visitare dopo aver raggiunto Skradin, dove troverete dei battelli che vi ci condurranno. I paesaggi sembrano paradiasiaci: è tutto un incanto!

  • 22001 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social