Alla scoperta di Creta con un bambino al seguito

Meta meravigliosa, tra mare, monti e siti archeologici

  • di Martyoly
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Quest’anno abbiamo deciso di andare alla scoperta di Creta. Siamo 2 adulti e un bimbo di quasi 5 anni che adora il mare e anche i viaggi fai da te di mamma e papà. Essendo Creta molto grande abbiamo deciso di strutturare il viaggio facendo 4 tappe principali per evitare di fare troppe ore di auto quotidianamente che nostro figlio avrebbe mal sopportato e a dire la verità anche noi!

I Voli li abbiamo acquistati mesi prima per un costo totale per 3 persone con 2 bagagli in stiva di circa 880€. Voli diretti Bluexpress.

Partiamo da Roma il 31 luglio alle 19.30 e arriviamo ad Iraklion intorno alle 23, ora locale. Prevedendo che saremmo arrivati tardi la prima notte avevamo prenotato in un hotel vicino l’areoporto molto carino, Kartheros hotel (65€ una tripla con colazione a buffet compresa). Arrivati all’ereoporto avevamo preso accordi per ritirare una macchina a noleggio ed infatti Andrea di Motor Plan ci aspettava agli “arrivi” per consegnarcela (auto C3 per 15 giorni 475€ comprensiva di assicurazione).

1^ tappa - Angios Nikolaus, 1-3 agosto: est di Creta

Il giorno seguente ci svegliamo di buon’ora e partiamo verso Angios Nikolaus dove ci fermeremo 3 notti. Abbiamo prenotato presso il Pergola Hotel, un appartamento con vista mare molto grazioso, anche se non troppo grande, ma dotato di ogni confort e funzionale. L’hotel è centrale e la sera si può uscire a piedi senza dover riprendere l’auto (165€ totali per 3 notti senza colazione).

Durante la prima giornata abbiamo visitato la spiaggia di Almyros beach, circa 1 km dal centro, molto carina, famosa per un laghetto di acqua dolce che si forma nella parte finale della spiaggia. Qui è possibile affittare ombrelloni e lettini per 7 euro e volendo fanno anche il servizio in spiaggia se si desidera consumare. Noi abbiamo pranzato nel bar di un hotel (proprio sopra il laghetto) dove nostro figlio si divertiva nella piscina di acqua di mare mentre aspettavamo che ci servivano.

La seconda giornata l’abbiamo dedicata alla visita dell’Isola di Chrissi. Si raggiunge con traghetto da Lerapetra (circa 40 km da Angios Nikolaus). Che dire, è meravigliosa, un'isola completamente disabitata con dei colori del mare stupendi. Noi abbiamo preso la barca veloce che con 30 minuti ti porta nell’isola al costo di 25€ per adulti mentre i bimbi fino a 5 anni non pagano. Per arrivare nella spiaggia più famosa, Golden Beach, si passa per una foresta di cedri molto caratteristica. Non si possono affittare ombrelloni e tantomeno comprare da mangiare perchè sull'isola non c'è niente. Noi ci siamo riparati sotto l’ombra dei cedri e comprato dei panini dentro la nave veloce a prezzi accettabili.

La giornata seguente l’abbiamo trascorsa nella baia di Istro beach veramente molto bella, molto vicina a Angios Nikolaus, saranno al massimo 10 km. Anche qui è possibile affittare ombrelloni ad un prezzo modico e mangiare presso il bar della spiaggia. Noi per pranzo ci siamo fatti dei panini in autonomia facendo la spesa nei supermercati del paese. La sera Angios Nikolaus è molto carina, si trovano molti ristoranti e locali, consiglio in modo particolare la taverna Faros dove la cucina tipica e il loro modo di fare vi conquisteranno. Ovviamente come in tutta Creta i prezzi per mangiare sono modici e a fine pasto sarete piacevolmente sorpresi da omaggi della casa: dolci o frutta e l'immancabile Raki o Ozu, liquori tipici greci.

Nelle nostre intenzioni c'era anche di vistare la famosissima spiaggia di VAI. Dista da Angios Nikolaus circa 2 ore di auto verso est. Essendo molto bella la zona del Golfo di Mirabello e dell'Istro abbiamo deciso di soprassedere e lasciare questa visita ad un viaggio futuro

  • 1647 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social