Mille chilometri... di Creta

Qualche info per un viaggio sull'isola greca

  • di masalv62
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 
Annunci Google

Settimana 9-16 giugno. Viaggio “on the road” di circa 1000 km e scelta di ristoranti, hotel e spiagge senza l’ausilio di pc tablet internet navigator iphone ecc.ecc. solo i sensi... e circa 600-700 euro a persona all inclusive Ryanair-Hertz-pensione completa.

Vorrei fare solo qualche riflessione sul viaggio, quindi consideratela molto molto soggettiva, in quanto il mio tragitto di massima l’ho tracciato tramite le esperienze precedenti lette come al solito su questo magnifico sito.

Abitanti: cordiali gentili quanto basta e si prodigano affinché la vacanza vada per il verso giusto. Ho avuto la sensazione di vivere in una “Vera Democrazia” dove al centro di tutto c’è l’uomo e non il capitale... poi ciò che ci fanno sentire o vedere in televisione è un’altra storia.

Strade: leggevo che con sarcasmo si parlava di strade da terzo mondo (siamo sicuri di non essere noi?), leggevo di mezza corsia di pseudo autostrade e devo dire che effettivamente la “nationale” non è una nostra autostrada, ma sicuramente meglio della SA-RC, cmq scorrevole con traffico limitato e si viaggia tranquillamente dagli 80-90km/h fuori dai centri urbani 120-130 nei punti a quattro corsie. Certo la stradina che scende verso la spiaggia di Previli è da infarto ma non obbligatoria! Nel mio comune di residenza vicino Roma ci sono più buche di tutta Creta! Per le altre strade secondarie a due corsie devo dire che si tiene un buona media oraria e ove la strada possa dare problemi è colui che ci precede che alla prima occasione si sposta sulla destra e lascia passare... da noi sono i cartelli sulle tangenziali a dirci di spostarci il più a destra possibile senza ottenere cmq il risultato!! Quindi se volete viaggiare a 180-200 km/h non andate a Creta.

Hotel-Ristoranti: in sette giorni ho alloggiato in 7 hotel differenti dai tre stelle (60e.) alle room (30e.) e ho mangiato in 14 locande/ristoranti (20e. lunch, 30e. dinner) e la cosa che mi ha veramente stupito è la pulizia in genere soprattutto dei bagni! Naturalmente i prezzi sono per coppia… e giusti nelle porzioni...

Spiagge e panorami: se dico sorpreso di aver trovato delle spiagge incredibili qualcuno potrebbe tirar fuori il discorso caraibico che ogni tanto viene a galla….non sono al primo viaggio per cui mi basta poco per rimanere meravigliato….mi ritengo un viaggiatore medio a cui manca solo l’Australia come continente su cui metter piede quindi conosco, dopo aver conosciuto la nostra meravigliosa Italia, i caraibi (Messico, Cuba, Barbados, Costa Rica), Thailandia (Phi Phi), spiagge del Senegal e del Marocco (naturalmente on the road non nei club….).

L’arrivo alla spiaggia di Vai Palm Beach mi ha a dir poco spiazzato per la sua bellezza… a Matala non so come mai (giuro) mi sono emozionato anche se non è il top…..Cmq in 7 giorni ho avuto la sensazione anzi ho trovato dopo ogni curva o ogni angolo qualcosa che mi stupisse e vi assicuro che angoli e curve ce ne sono a volontà! E poi come la mettiamo con il bagno fatto a Kalamaki con temp. Di 35° e sullo sfondo le montagne ancora innevate?!

Monumenti e storia: solo una visita… il palazzo di Knosso e chi dice che per 6e. pax ci sono solo sassi e rovine rispondo che con altre 10e. pax si prende una guida locale e quei sassi e quelle rovine riprendono vita…. se non volete spendere i 10e. Potete girare alla larga anche dalla città di Irakleio.

Morale: viaggio bellissimo ho fatto tanta strada ma ne valeva sicuramente la pena. Forse ad oggi non rifarei la strada da Kato Zavros (tranne la prima parte che si inerpica come una strada alpina fino in cima alla montagna con un panorama super) per ritornare nella zona di Matala. Nei paesi dove in qualche modo c’era aria di confusione ed alberghi super accessoriati dove non finivi di contare le “stelle” ho tirato dritto senza esitazione. Ho tralasciato l’isola di Kryssi ma a qualcosa dovevo pur rinunciare... ho tralasciato la parte più ad ovest ma anche un po’ di riposo ci voleva!! Sarà sicuramente la prossima volta. Cibo veramente buono a volte ottimo (olio frutta e verdura dell’orto vicino) Non vi do elenchi ed indirizzi di ristoranti ed hotel, cercateli sul posto e quello che piace sarà sicuramente il migliore. Personalmente la colazione la facevo fuori dall’albergo con caffè e yougurt greco con miele. Grazie Creta e alla mia compagna di viaggio... ottimo navigatore umano in tutti i Sensi!

Annunci Google
  • 7421 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. amica57
    , 22/7/2012 18:34
    Condivido pienamente le considerazioni di masalv62, però Chrissi Island, Elafonissi, Balos sono tappe imperdibili! Tornaci perchè meritano.
    Ciao
  2. fiorella_fiore
    , 4/7/2012 17:50
    sono tornata il 1° luglio da creta ovest: bellissima! Elafonissi, Balos, Gramvousa, Rethymno e Chania valgono ampiamente il viatto. l'anno scorso eravamo nella parte est: mitica Vai e mitica Matala. noi abbiamo pranzato da alexis zorbas con le cozze saganaki che erano fantastiche. bella la Grecia, da tornarnci sempre (a giugno, però) ciao!
    p.s. non sei stato a Festos? per me molto meglio di Knossos e poi mio marito è appassionato di archeologia e il piccolo museo di Heraklion è fantastico con il disco famoso, il rython e la dea dei serpenti...

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social