Costa rica Panama e isole in 18 giorni

Eccoci primo internet point nelle prime due ore di pioggia. Partiti in ritardo da milano 2 ore,evviva evviva,arrivati nel meraviglioso aereoporto di Shirpool (Amsterdam)mentre paventavamo la tappa del sushi (Cara ma divina per il primo vizio delle vacanze)abbiamo dovuto percorrere ...

  • di ataru
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Eccoci primo internet point nelle prime due ore di pioggia.

Partiti in ritardo da milano 2 ore,evviva evviva,arrivati nel meraviglioso aereoporto di Shirpool (Amsterdam)mentre paventavamo la tappa del sushi (Cara ma divina per il primo vizio delle vacanze)abbiamo dovuto percorrere da un lato al altro tutto il luogo,tempo previsto dalla mappa,37 minuti,visto la fretta tempo bruciatoin 12 minuti con spallate e insulti italiani a lenti orientali.Giunti finalmente;un gruppo umano attende quieto al gate mentre l`ultimo controllo mi fa togliere le cinture e buttare l'acqua,temono l'urinare nel gate evidentemente(non sapendo che in aereo centellineranno làcqua,e in piu`daranno a pagamento i film,Si il commento e`"ke merda,"la fantastica compagnia affiliata alla klm con hostes tanto stronze da non meritare neanche grappoli di emorroidi,ma un intera collezioni di malattie purulente,tatuate a fuoco nel rancore MARTINAIR)Giungiamo a Miami in tempo, dove ci fanno scendere stare in america per 15 minuti e ripartire,prendono le impronte,fanno togliere le scarpe e poi avanti verso nuove avventure.

Atterriamo in orario in costa rica il taxista aspetta,le strade e le macchina sembrano quelle di una periferia media americana sin quasi al centro dove si alternano degrado e corpi accantonati sui lati delle strade,a condomini e colline di ville lussureggianti.

Al kaps place ci aspettano per 35 dollari con colazione non male colorato blindato molto caldo quasi casa,il sospetto di essere unici turisti.

Ma domani si parte per tamarindo costa ovest con onde da surf 6 ore di bus.

La fermata del bus è nel cuore del degrado,guardie di sicurezza proteggono i viaggiatori si passa per le campagne,molto verdi,sento il sentimento delle ferie avvicinarsi.

Arriviamo a tamarindo nei nuvoloni, Domani snorkeling e forse nei giorni a seguire tartarughe.

Cena al mare con pescado da pedro ma ora cocktail in un locale di surfisti. Avevamo prenotato una escursione per fare snorkeling nella baia di tamarindo,stremati dal viaggio dopo aver cenato sulla spiaggia in riva al oceano da Pedros(Pancacce con fondo di sabbia e portate da marinai monopiatto,si beve solo acqua) alle 6 finito alle 7 riincontrando la pioggia,e non ricordandoci di andare a provare i tacos "mas grande de tu culo"famigerato luogo con tacos Abnormi(Dettoci da Carola)alle 8 siamo crollati in un torpore atarassico degno di Biancaneve.Dopo 10 ore di sonno filato circa alle 5 ci svegliamo e contempliamo la situazione salute,la mia in stand by quella di simona su uno stendino,messa male ma ormai abbiamoo prenotato l'immersione,mi affaccio sul porticato di villa macondo per stendere una maglietta,giustamente in mutande,e mi appare il tedesco gestore del luogo,mi dice che a causa del tempo brutto tutto e` annullato,e da li capisco che neanche loro si aspettavano tanta instabilita`,per restituirmi i 100 $ della prenotazione.Contemplandoci una conclusione spicca come un falco delle ande,qui...Piove,passeggiata lungo la spiaggia (Meravigliosa)di tamarindo,surfisti,granchi,cani,gente che fa yoga,altri no,insomma la norma di una spiaggia del oceano alle 7 del mattino,conclusione,teliamo con il primo bus disponibile,alle 12 e 15(che poi saranno le 13 in punto gli orari variano ma poi sono quelli chiamare sempre per confermare).Narriamo della decisione alla direzione e ci viene anche restituita la notte gia pagata,si va a prenotare il biglietto del ritorno 2 ore e mezzo prima,ma e` tutto pieno solo biglietti in piedi,da pagare al autista se ne avra` voglia(Si puo` rifiutare e` a sua discrezione...Ansia)aspettiamo sorseggiamo fissiamo il bus ma poi parte,e ci fa salire,la prospettiva di 6 ore in piedi un po brucia,ma la prima ora giocando ai 4 cantoni li facciamo seduti,meno fortuna per le prossime cinque,ma tant`e`,il gandhi che e` i noi ci ha aiutati

  • 3948 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social