Guidando dal lato sbagliato

Un viaggio on the road nel sud-ovest dell’Inghilterra, tra Jane Austen, Re Artù e Harry Potter

  • di martina14890
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ho regalato questo viaggio on the road al mio ragazzo per un anniversario. Nell’arco di una settimana gireremo il sud-ovest dell’Inghilterra, toccheremo le contee di Hampshire, Devon, Cornovaglia, Somerset, Wiltshire e Cambridgeshire. L’ispirazione mi è nata da alcuni post di questo blog (http://machedavvero.it/category/travel/uk) che vi invito a visitare. Le foto di Chiara sono sicuramente più esplicative delle mie parole, e trasmetteranno anche a voi il desiderio di immergervi in questi paesaggi.

L’idea in questo viaggio è cercare l’autenticità dei piccoli paesi, l’atmosfera Janeaustiana e il romanticismo degli scorci della campagna verde e brumosa. Vogliamo provare a scattare qualche bella foto e bere il thè come fanno i veri inglesi. E poi di sera (non più tardi delle 6, s’intende) cenare negli autentici pub e mangiare i pie ripieni di carne. E naturalmente fare english breakfast finché nelle nostre vene non scorrerà più uovo che sangue.

Quando viaggio, una delle cose che mi piace più fare è domandarmi come vivono le persone che abitano in quei luoghi. Spesso non posso darmi una risposta a questi interrogativi, ma in questo viaggio forse parzialmente sì, ed un ruolo importante lo giocano i posti in cui alloggeremo. La campagna inglese offre la possibilità di dormire, a prezzi relativamente modici, nelle cosiddette farms. Cottage o case di campagna, che i padroni convertono parzialmente in bnb. L’esperienza è quanto di più vicino all’essere invitati a casa di una famiglia inglese, se non avete conoscenti che davvero vi ospitano. Iniziamo dunque.

Venerdì 11 marzo

Atterriamo all’aeroporto di Stansted, preso il bagaglio andiamo in taxi direttamente al B&B vicino l’aeroporto, dove passiamo la notte.

Sabato 12 marzo

Fatta una rapida colazione, il taxi prenotato il giorno prima in aeroporto ci conduce al noleggio dell’auto (Green Motion, all'Holiday Inn vicino l’aeroporto). È la nostra prima esperienza di guida a sinistra con macchina “al contrario” e siamo un po’ preoccupati al principio, ma per fortuna troviamo l’auto (una Honda Civic) molto confortevole e anche la guida non ci crea troppi problemi. I nostri primi giorni saranno dedicati all’Hampshire, la contea di Jane Austin ambientazioni. Guidiamo in direzione Winchester con le indicazioni di Google Maps. Una volta arrivati, posteggiamo al parking del centro commerciale Brooks e raggiungiamo la nostra amica Federica, con cui abbiamo appuntamento. Insieme visitiamo il palazzo dove è esposta la Tavola Rotonda, facciamo delle foto buffe con i costumi messi a disposizione, e dopo facciamo un giro per il mercato di Winchester, dove compriamo dei pie per il pranzo. Facciamo una passeggiata fino alla cattedrale, dove entriamo. Le attrazioni principali della cattedrale, a parte l’architettura della cattedrale stessa, sono le spoglie di Jane Austen e una cripta sommersa. Continuiamo la passeggiata per i parchi di Winchester, lungo il fiume, e giungiamo al mill, il mulino ad acqua visitabile. Terminate le attrazioni che ci interessano a Winchester, prendiamo la macchina e andiamo a Southampton. Quest’ultima purtroppo ci delude terribilmente, la città portuale è moderna, con un’architettura poco affascinante e offre ben poco da vedere, al di fuori di un viale con case Liberty e una strada con i negozi delle grandi catene commerciali. Torniamo a Winchester e ceniamo in un pub chiamato “the Old Vine”. Il pub è molto carino e presto si affolla di gente locale. Lasciamo Federica alla fermata del bus e andiamo a Easton, piccolissimo paese a pochi minuti da Winchester, dove c’è il nostro B&B “the Cricketers’ Inn”

  • 19730 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social