Day trip... a Copenaghen

Tour di un giorno nella capitale danese

  • di Fabio Pinelli
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 1
    Spesa: Fino a 500 euro

14:15 - Il pranzo mi ero ripromesso di farlo al Copenaghen Street Food. Quest’area indoor è una reunion di cibi da tutto il mondo. Io prendo una birretta e il tipico Smorrebrod danese (la fettazza di pane di segale con cotoletta impanata di pesce, gamberetti e altro). Sapore forte, caratteristico… strano… Insomma, non ho capito se mi è piaciuto oppure no. Smorrebrod + birra media = 90 + 55 DKK = too much expensive, quindi stoppo la mia voglia di assaggiare altre mille robe e riparto.

15:30 - Welcome to Christiania! The other side… Non poteva mancare un giretto in questo quartiere che è un mondo a parte: murales coloratissimi, green light district e coffee shop all’aperto.

16:30 - Dalla vivace Christiania faccio rientro nell’Unione Europea e mi muovo verso la Taarnet Tower del Christiansborg Palace. Il palazzo è l’attuale sede del Parlamento danese ma non lo visito; salgo solamente in cima alla torre (ingresso gratuito dalle 11 alle 21) per fotografare Copenaghen dall’alto. Sono fortunato perché arrivato in cima, il sole inizia a calare rendendo le fotografie ancora più belle.

17:15 - Inizio il mio riavvicinamento al punto di partenza. Prima però passò dall’area dei Tivoli Gardens (chiusi in questo periodo dell’anno), poi mi avvio in Stroget street partendo dalla Radhuspladsen, la piazza del municipio. Stroget è teoricamente la via dello shopping più lunga d’Europa: i primi negozi sono quelli di souvenir poi si passa ai brand per il popolo (da centro commerciale per intenderci) e per finire i brand luxury.

17:45 - Sbuco nuovamente in zona Nihavn quindi ne approfitto per un giro serale e per fare alcune foto by night. Anche nella versione illuminata Nihavn è davvero una chicca.

18:30 - Ok, sono praticamente da buttare. I miei piedi mi hanno lasciato già da un pezzo. La mia unica meta a questo punto è l’aeroporto. Torno verso Norreport scattando qualche foto in movimento ai ciclisti danesi e alle biciclette ancora parcheggiate alla stazione. Mi imbuco nel sottosuolo e faccio la rotta inversa di stamattina (sempre 36 DKK).

19:15 - Arrivato in aeroporto, devo fare un’ultima breve passeggiata verso il Terminal 2 (3 minuti a piedi). Mangio. Mi sedio. Aspetto.

20.45 - Volo in partenza in perfetto orario!

22.40 - Landing

  • 2157 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social