Cipro a fine settembre

Io (Cinzia), Katia e Lucia siamo state a Cipro dal 20 al 28 settembre 2008, abbiamo preso l’hotel tramite Alpitour (Atlantica Aeneas Resort) mentre i voli li abbiamo comprati direttamente dalla Cyprus Airlines così da partire di sabato e rientrare ...

  • di cinzia-08
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Io (Cinzia), Katia e Lucia siamo state a Cipro dal 20 al 28 settembre 2008, abbiamo preso l’hotel tramite Alpitour (Atlantica Aeneas Resort) mentre i voli li abbiamo comprati direttamente dalla Cyprus Airlines così da partire di sabato e rientrare di domenica visto che gli orari erano penalizzanti (partenza da Milano Malpensa ore 13.30 arrivo a Larnaca ore 17.30 ritorno da Larnaca ore 9.40 arrivo a Malpensa ore 12.30: praticamente avremmo perso entrambe le domeniche) Volo più Hotel in mezza pensione abbiamo speso 1050 euro anziché 1178 proposti da Alpitour per il pacchetto da domenica a domenica (e avevamo pure una notte in più) per cui vi consigliamo di scindere i voli dall’hotel VOLO: la Ciprus Airlines è sempre stata in perfetto orario, gli aerei erano belli e spaziosi.

TRASFERT: abbiamo preso un taxi perchè gli autobus al sabato pomeriggio e alla domenica non fanno collegamenti Larnaca/Aya Napa. Per questa tratta c'è una tariffa fissa (50 euro) anche se il taxista proverà a chiedere di più (l'ufficio del turismo in aereoporto ci aveva avvisate) HOTEL: semplicemente stupendo, sembra di essere dentro al catalogo, camera e bagno erano enormi, noi avevamo vista su alcune piscine private di altri ospiti, hotel molto silenzioso.Noi eravamo a due passi da tutto. Il cibo ottimo c'era molta varietà, l'unico neo nella mezza pensione le bevande non sono comprese (non ci avevamo fatto caso!) ma comunque abbiamo speso 54 euro in tre, per cui non è poi un granchè. La pulizia delle parti comuni è ottima quella della camera un po' sommaria (un pezzo di carta cadutoci il primo giorno è rimasto lì fino alla nostra partenza) però non ci si può lamentare.

AYA NAPA: dista dall'hotel 2 km circa la via è tutta di ristoranti e negozi per cui chiacchierando e guardando in giro si arriva in centro, lì è Rimini all'ottava potenza:mai visti tanti locali insieme e tutti pieni (va molto di moda il karaoke con conseguente stonature specie oltre una certa ora); c'era moltissima gente ancora in ferie di tutte le età (anziani, famiglie, giovani, coppie)se non si vuole andare a piedi di fronte all'hotel c'è sia la fermata del bus che del taxi. In centro, in mezzo a tutte le discoteche, c'è un bellissimo monastero sempre aperto (anche tardi!) è da vedere.

SPIAGGE AYA NAPA: noi ne abbiamo visitate tre Nissi Beach, Landia e Makronissi. Nissi beach è di fronte all’hotel ( si deve attraversare la strada ma non è un problema), questa è la più bella: sabbia fine chiara e mare cristallino, anche le altre due sono belle ma abbiamo sempre preferito la Nissi beach, verso il centro ci sono altre spiagge ma ci è stato detto sono in ciotoli.

ASSISTENZA ALPITOUR: noi non siamo mai molte fortunate con gli assistenti e nemmeno questa volta. La sera dell'arrivo scopriamo per puro caso che c'è la riunione informativa con questo Carlo,lui arriva, bel ragazzo, parla deciso, sembra in gamba ma: 1)le escursioni o le prenotiamo subito o dovremo cercarlo noi sul cellulare 2) lui in hotel non verrà mai più (il giorno dopo era lì ad accogliere altri due ospiti ma se ne è ben guardato dal dirlo mica che gli chiedevamo qualcosa) 3)il volo di ritorno è un problema nostro vedere se è confermato, al limite possiamo chiamarlo sempre sul suo famoso cellulare 4) consiglia sia a noi che ad altri di altri villaggi di andare a Capo Greco (punto molto bello vicino ad Aya Napa) con le biciclette che vengono noleggiate in molti punti della città tra cui nel nostro albergo (ci sono delle ottime piste ciclabili) tre ragazze di un altro albergo lo ascoltano: si sono fatte 15 km di sali e scendi sotto il sole cocente per poi fortunosamente trovare un taxi che caricava loro e le biciclette! 5) noleggiamo con lui la macchina: lui scompare e ci lascia con il tipo del noleggio che parla solo inglese e noi no!(per fortuna c'era l'assistente della Columbus molto molto gentile e ci ha dato una mano) 6) ci indica due luoghi da non perdere assolutamente peccato che il primo sia un monastero non visitabile alle donne (e noi eravamo tre donne!) e del secondo sbaglia a dirci dove si trova: ci mostra una foto dicendoci che è il forte di Kyrenia mentre scopriremo poi che è l'abazia di Bellapais! NOLEGGIO AUTO: decidiamo di noleggiare un auto anche se la guida è a sinistra. La prendiamo tramite l'assistente Alpitour che usa un noleggio locale e ci permette di avere la macchina 4 giorni al prezzo di 3 paghiamo quindi 168 euro. A parte lo straniamento del primo giorno nel fare tutte le rotonde al contrario poi si va senza problemi, le strade sono belle e poco trafficate a parte vicino alle grandi città, inoltre c’è molta polizia che controlla la velocità, ma con la Matiz che avevamo era difficile superare i limiti! Attenzione la macchina la danno con il pieno (che fanno pagare a parte) e va riconsegnata vuota, sul prezzo del pieno l’autonoleggio però ha decisamente abbondato

  • 8626 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social