Cipro: la grande delusione

Siamo partiti una domenica pomeriggio di luglio per Cipro, convinti di trascorrere una settimana incantevole tra spiagge favolose (almeno così sono decantate da ogni tour operator) ed escursioni archeologiche di grande spessore culturale. Che delusione!!!!!! Arriviamo all'aroporto di Larnaca e ...

  • di travelmaster
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Siamo partiti una domenica pomeriggio di luglio per Cipro, convinti di trascorrere una settimana incantevole tra spiagge favolose (almeno così sono decantate da ogni tour operator) ed escursioni archeologiche di grande spessore culturale.

Che delusione!!!!!! Arriviamo all'aroporto di Larnaca e qui ritiriamo la nostra auto (avevamo prenotato dall'Italia una Renault Megane ad attenderci c'era invece una Kia Rio??? il cui funzionamento era un optional non previsto da contratto). Ne chiedevamo immediatamente la sostituzione ma ci veniva risposto che di domenica non disponevano di altre vetture e ci suggerivano di raggiungere il nostro Hotel (a PROTARAS) nelle vicinanze del quale vi era un'altra agenzia EUROPCAR di autonolggio che arebbe potuto sostituirci la vettura. Arriviamo a PROTARAS ma ovviamente l'agenzia era chiusa (di DOMENICA a Cipro è chiuso tutto. Ricordatevelo anche se per caso, ripartite di lunedì e pensate, come noi, di fare gli ultimi acquisti il giorno prima della partenza). Ci rechiamo quindi in albergo Cristal Spring Beach Hotel (voto 6,5). La prima impressione dell'hotel è sicuramente positiva: ottima posizione, bella vista dalla camera, ben curato, ottima pulizia...Peccato il cibo. Dedicato probabilmente ad una clientela prettamente inglese offre una gran varietà di portate nei menù ma la qualità non si addice a soddisfare il palato di noi italiani...In parole povere si mangiava na skifezza!!! La prima sera ci rechiamo alla tanto decantata Aya NAPA...Se amate le disco tipo rimini, riccione, ibiza etc...Va bene altrimenti questi posti tutto sembrano fuorchè qualcosa di caratteristico!!! Se cercate l'isola di pescatori con locali tradizionali...Siete ancora in tempo per scappare!!! Il gioro dopo, proviamo a sostituire l'auto ma la cosa è più difficile del previsto: ci sentiamo dire frasi come "ma siete venuti a comprare un'auto o a visitare l'isola?" ..." anche io vorrei cambiare mia moglie e non lo faccio"... E per finire " ma se la prendo indietro a chi lo do sto bidone????. Dopo esattamente 24 ore, e numerose telefonate internazionali mi è stata sostituita la vettura (mi sono dovuto nuovamente recare in aeroporto). Finalmente inziava quindi la nostra vacanza alla scoperta di CIPRO seppure con 24 ore di ritardo.

Decidiamo di recarci alla spiaggia più famosa NISSI BEACH ad AYA NAPA. VOTO 6.

La spiaggia offriva strutture di ristoro e la sabbia era pulita e curata...Peccato le troppe alghe in mare e la moltitudine di inglesi che non consentivano di godersi neppure un attimo di relax.

Il 2° giorno optiamo per PAPHOS convinti che lì avremmo trovato qualcosa di tipico. Prima di partire provammo ad informarci chiedendo notizie su Paphos in giro per Aya Napa e Protaras...Nessuno sapeva nulla come se la gente di questo posto fosse concentrata esclusivamente ai 100 metri fuori casa propria e non fosse per nulla attenta al rapporto con i turisti. Infine alla reception del nostro hotel ci indicano che a Paphos avremmo trovato spiagge meravigliose anche se ci sarebbero volute quasi 4 ore per raggiungere l'altra parte dell'isola. Ci incamminiamo e dopo appna due ore arriviamo a Paphos...Una nuova delusione!!! L'unica spiaggia decente è Coral Bay a 8 km da Paphos. Dopo una sosta di qualche ora in spiaggia andiamo alla ricerca dei tanto decantati bagni di afrodite: altri 40 km tra asfalto e sterrato per giungere...Non ho il coraggio di raccontarlo...Dinanzi ad una grotta con una fontanella naturale e un cartello enorme che indicava BAGNI DI AFRODITE...Ma fatemi il piacere!!! Ritorniamo sconfortati in hotel

  • 24332 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. bombolotto
    , 1/2/2014 10:25
    Io sono stato 11 giorni a luglio 2013, l'ho trovata molto bella, più bello l'interno che la costa, la parte di Protaras fantastica, cavo Greco molto bello, mi è piaciuta moltissimo Nicosia, una delle città più piene di vita che abbia mai visitato (ne ho visitate parecchie...), i monti Trodos affascinanti con dei villaggi carini, mentre la parte turca un vero e proprio spettacolo, noi siamo stati a Famagosta ma anche in tutta la Carpazia che è forse il posto più bello dell'isola, terra brulla semi desertica senza vedere un paese per km e km, si arriva a 20 km dalla fine della penisola con un'ottima strada asfaltata a tratti a 4 corsie, dopo di che ci sono gli ultimi 20 km di strada sterrata, percorsi questi 20 km vi è un monastero il quale fascino si può solo immaginare....
    Nella parte Nord ci sono anche dei bellissimi castelli uno dei quali si chiama "Buffavento", bello!!! I ciprioti li abbiamo trovati estremamente cordiali, gentili, il mangiare nelle trattorie era sublime e ad un prezzo di 18/20 Euro con pranzi di pesce a 9 portate con il vino bianco compreso nel prezzo..... Ma dove siete stati??

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social