Cina fai da te

Viaggio in Cina di Micheli Viviana e Bernardi Alessio (Trento) Premessa e Consigli: Come dice la famosa guida Lonely Planet, la Cina non è una meta turistica ma un vero rompicapo… beh, noi siamo perfettamente d’accordo. Con questo racconto non ...

  • di Viviana Micheli
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Viaggio in Cina di Micheli Viviana e Bernardi Alessio (Trento) Premessa e Consigli: Come dice la famosa guida Lonely Planet, la Cina non è una meta turistica ma un vero rompicapo... beh, noi siamo perfettamente d’accordo. Con questo racconto non vogliamo sostituirci a guide esperte di viaggi ma solo essere d’aiuto a quanti come noi vogliono visitare posti fantastici come questo, ma non hanno voglia, oppure le possibilità, di agganciarsi ad un viaggio organizzato... • ALLOGGI: la Cina non dovrebbe presentare problemi particolari per quanto riguarda le strutture alberghiere, certo un minimo di spirito di adattamento non fa mai male, soprattutto per i pessimi servizi igienici nei luoghi pubblici (evitateli se potete, specie quelli dei ristoranti...).

• CIBO: per noi è stato un capitolo alquanto dolente... non siamo mai riusciti a mangiar bene, quindi noi consigliamo di portatevi qualcosina da casa... • DENARO: ci sono parecchi posti non convenzionati per l’utilizzo della carta di credito e per il prelievo di contanti non tutte le banche cinesi offrono il servizio, noi abbiamo sempre e solo trovato presso la Banca di Cina... • SPOSTAMENTI: abbiamo utilizzato solo i mezzi pubblici, attenzione i conducenti di taxi, autobus, risciò, ect, non parlano inglese quindi munitevi di una cartina, possibilmente bilingue, e segnatevi il posto dove volete andare sottolineando il nome scritto in cinese e fateglielo leggere... con noi ha sempre funzionato. Gli spostamenti in treno sono abbastanza lunghi e ciò può creare qualche insofferenza a chi non è abituato... • COMUNICAZIONE: Immancabile il frasario EDT/Lonely Planet Italiano-Cinese, utilissimo per risolvere tutte situazioni. • GUIDA: Ovviamente la Lonely Planet, purtroppo edizione 2002 ma abbiamo aggiunto anche la guida “Cina del Sud” edita la ROUGH GUIDES, ci hanno aiutato tantissimo.

Comunque nonostante tutte le limitazioni che ci possono essere, riteniamo che il viaggio possa essere comunque molto apprezzato... 29 agosto ITALIA-AMSTERDAM-PECHINO Partenza dall’Italia con volo di linea KLM per Pechino via Amsterdam. Pasti e pernottamento a bordo. La KLM è stata la compagnia più economica che abbiamo trovato circa 750 euro a testa con le seguenti tratte: • Venezia - Amsterdam • Amsterdam - Bejing • Hong Kong - Amsterdam • Amsterdam - Venezia Al costo del volo bisogna però aggiungere il prezzo del visto d’ingresso. Noi a causa dell’urgenza (3 giorni prima della partenza) abbiamo pagato in agenzia 100 euro a testa. Ma lo si può fare in autonomia ed economia con un buon anticipo, tramite il sito: vistonline.It 30 agosto PECHINO Arrivo e trasferimento all’Hotel (2 notti) All’aeroporto di Bejing, appena usciti sulla destra troverete il banco accettazione con tutti gli hotel internazionali. Visto che noi non avevamo prenotato l’albergo l’idea migliore è stata quella di rivolgersi a loro. L’inglese viene parlato abbastanza bene ma comunque alcune difficoltà di comprensione ci sono state anche qui.

Abbiamo optato per un bel hotel in posizione centrale che a differenza delle nostre catene internazionali (Novotel, Hilton, ect) è completamente gestito da cinesi e il prezzo ovviamente è molto inferiore. La qualità non ne risente e noi ci siamo fatti sistemare in una stanza situata nella parte nuova. L’albergo si trova in una viuzza proprio dietro il Novotel Peace vicinissimo alla chiesa di San Giuseppe, a due passi dalla via principale Wangfujing.

Visite ed escursioni: • Nella mattinata e buona parte del pomeriggio abbiamo visitato la città proibita, è veramente immensa e ci voglio circa 2-3 ore per passeggiare con calma tra le sue piazze... • Nel tardo pomeriggio lasciata la città proibita, con una risciò a motore, ci siamo trasferiti nella via pedonale e, passeggiando, abbiamo visitato quasi tutti i suoi centri commerciali e ci siamo dedicati allo shopping, la mia passione..

  • 10324 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social