Ischia e Capri: profumo di limoni e di caprese

“La vita è ciò che facciamo di essa, i viaggi sono i viaggiatori, ciò che vediamo non è ciò che vediamo ma ciò che siamo” F. Pessoa. Beh si lo ammetto io e Vale attraversavamo uno dei quei periodi, come ...

  • di piccolanuvola
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

“La vita è ciò che facciamo di essa, i viaggi sono i viaggiatori, ciò che vediamo non è ciò che vediamo ma ciò che siamo” F. Pessoa.

Beh si lo ammetto io e Vale attraversavamo uno dei quei periodi, come dire, un poco sfigatelli e così abbiamo deciso dall’oggi al domani di concederci 4 giorni di mini vacanza ad Ischia...I nostri obiettivi erano relax e tranquillità...Pensate abbiamo organizzato tutto in un pomeriggio: ci siamo messe su internet ed in tre ore il viaggio era fatto.

L’hotel mi è stato consigliato dalla mia amica Rossy, si chiama “Villa Angela” e si trova a Forio piccolo comune di Ischia, sia io che Vale lo abbiamo trovato molto carino con un bel giardino in cui padroneggiano tantissime bouganville rosso magenta, belle camere, prezzi accettabili(57.00Euro con colazione e mezza pensione), buona cucina e per i più esigenti c’è anche un nuovo reparto termale, ovviamente a pagamento. Il traghetto avendo anche la macchina, lo abbiamo prenotato telefonicamente con la Medmar ...Insomma domenica 13 luglio alle ora 13.50 era vero...Stavamo partendo...Non prima di aver fatto un tappa al bar-pasticceria Italia, proprio nel porto di Napoli,ha dei dolci siciliani con ricotta e pere e delle sfogliatelle napoletane che sanno ritirare su anche i cuori un po’tristi, il mio amico Dario direbbe sono una vera Delizia! Alle 15.30 eravamo già ad Ischia, piccolo viaggio in macchina fino a Forio, destinazione Villa Angela e niente alle 17.30 stavamo prendendo già il sole nella spiaggia di Citara, la più vicina all’albergo, carina ma sovraffollata, era domenica anche per gli ischitani.

Dato che, come già ho scritto, doveva essere una vacanza all’insegna del relax e della tranquillità, lunedì ci siamo concesse una giornata alle Terme di Castiglione, vicino ad Ischia porto. Il biglietto d’ingresso costa 25 euro, ma ne vale decisamente la pena. Il paesaggio è spettacolare, sono completamente immerse nel verde e scendono dolcemente sul mare, c’è anche una mini funicolare che ti porta direttamente dall’ingresso alla prima piscina, troppo carina!!!In queste terme c’è tutto quello che serve per coccolarsi:sauna, bagno turco,idromassaggio, piscine sia di acqua termale che di acqua di mare ed anche un pontile con sdraio per tuffarsi direttamente nel mare ischitano...Beh noi siamo arrivate alle 9.45 e ce ne siamo andate alle 18.30. Tornando però avvertivamo come dire un leggero languorino, non potevamo non fare una sosta ristoratrice da Gino, chioschetto sulla spiaggia a Casamicciola, famoso per le sue super bruschette(consigliato rigorosamente da altri turisti per caso)..Da provare la bruschetta Gino..Merita tutta la fama che ha e la fame che avete!!! Il terzo giorno dopo una seconda e ghiotta colazione con tanto di sfogliatelle napoletane da Calise (bar pasticceria sempre a Casamicciola) ci siamo messe in macchina, destinazione Sant’Angelo, strada facendo il paesaggio era davvero mozzafiato e noi ne abbiamo approfittato per fare 100 foto, non si poteva resistere. Dopo vari tornanti e curve pericolose,anzi attenzione agli autobus che corrono di brutto, siamo arrivate! va precisato che con la macchina non si può andare fin sotto al paese, si deve lasciare in un parcheggio a pagamento(6 euro per tutto il giorno) a circa 800 metri dal centro, però non è male perché la passeggiata è molto piacevole e poi hai sempre questo mare che ti riempie gli occhi! Camminando camminando ci siamo dovute fermare in un’agenzia era troppa la voglia di visitare Capri e quindi ci siamo lasciate convincere dalla cordialissima signora proprietaria dell’agenzia: per 25.00 euro a testa abbiamo prenotato 2 posti di andata(da Forio alle 8.50) e ritorno (da Capri alle 17.30) sul traghetto Capitan Morgan. Eravamo entusiaste e contente! Sant’Angelo rappresenta la parte più chic di Ischia, sembra un paese greco con piccole vie luminose e case bianche con qualche sprazzo di celeste, ci sono tanti locali e negozietti carini e costosi

  • 7983 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social