Capo verde: mare, sole, deserto

Ed eccomi a scrivervi dopo una bellissima settimana passata a Capo Verde nella desertica isola di Sal. Il viaggio l'ho prenotato tramite agenzia, trovando un pacchetto all inclusive presso il Crioula Club vicino a Santa Maria nel sud. Sinceramente non ...

  • di Eleonora Bolla
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ed eccomi a scrivervi dopo una bellissima settimana passata a Capo Verde nella desertica isola di Sal.

Il viaggio l'ho prenotato tramite agenzia, trovando un pacchetto all inclusive presso il Crioula Club vicino a Santa Maria nel sud. Sinceramente non è la mia tipologia di vacanza passare una settimana serviti e riveriti in un villaggio, invece lo devo consigliare anche a coloro i quali amano viaggi più “fai da te” e "avventurosi"! le isole più turistiche, ovvero Sal (dove c'è l'aeroporto internazionale) e Boavista sono praticamente desertiche ad eccezione di qualche oasi e il turismo, anche se in forte sviluppo, soprattutto italiano, è ancora agli inizi dal punto di vista ricettivo.

Va bene il villaggio per rilassarsi, ma non rinunciate alle escursioni e a muovervi! Per spostarsi si usano quad e pick-up: avrete così la possibilità di visitare spiagge meravigliose, paesaggi desertici e pietrosi e le saline a Pedra Lume.

I luoghi da visitare non sono molti il mio consiglio per queste isole è di andarci se avete bisogno di rilassarvi e fare una vacanza mare-spiaggia. Con mia grande sorpresa ad aprile si riesce a fare il bagno (l'acqua è molto più calda di quella di altri arcipelaghi es. Canarie e offre meravigliosi fondali); le spiagge sono chilometriche con sabbia bianca finissima e poco affollate (ce ne sono talmente tante: vi raccomando in particolare la spiaggia rinominata di Santa Monica, in onore di quella californiana, a Boavista: 9 km di spiaggia senza alcuna struttura ricettiva/bar o altro e acqua cristallina).

Unico neo: il vento costante fino alla fine di aprile, che permette però di sopportare il caldo (che è comunque costante sui 22° a marzo/aprile e mai oltre i 30 ad agosto).

Ultimo consiglio abbinare due isole (alcuni tour operator lo fanno): una desertica come Sal e una più verde come Sao Vincente.

In ogni caso godetevi la vacanza e ricordate che lo stress non esiste a Capo Verde! Scrivetemi per maggiori info! buon viaggio

  • 9489 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social