Sal: da vedere sì, ritornarci mah

Siamo ritornati soltanto ieri e mi sembra giusto avvisare chi prossimamente si metterà in viaggio con meta Capo Verde ed in particolare l' Isola di Sal. Il viaggio è uno di quelli non troppo impegnativi (oltre a mia moglie ed ...

  • di Claudioesimo
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Siamo ritornati soltanto ieri e mi sembra giusto avvisare chi prossimamente si metterà in viaggio con meta Capo Verde ed in particolare l' Isola di Sal.

Il viaggio è uno di quelli non troppo impegnativi (oltre a mia moglie ed io ci sono anche le nostre due bimbe di 2 e 6 anni), 6 ore circa da Malpensa, e arrivati all' aeroporto ci aspetta la classica lunga coda per il controllo passaporti ad un ritmo che in Italia poco sopportiamo.

Importantissimi i visti che devono essere già fatti dall' Italia dall' agenzia di viaggi altrimenti si possono fare là allungando ancora un po' la coda...

Finalmente pullman e direzione Bravo Club Vila do Farol.

Bel 4 stelle (considerando anche il posto) camere essenziali ma pulite (sono tipo villette a schiera), scarafaggini un giorno si e uno no ma fanno parte della fauna locale. Ottima la ristorazione. L' animazione è travolgente ma non invadente. Ma soprattutto c'è il mare!! Fantastico, su una spiaggia bianca da sogno, ma quasi inavvicinabile, le onde sono caparbie e affrontarne la forza è una vera sfida; comunque i bimbi si divertono a saltare su bagnasciuga le ondine piu' piccole della risacca Padrone dell' isola di Sal è il vento che seppur sempre sopportabile va dalla brezza "tesa" ad un vento che ci spostava persino il passeggino ma faceva sopportare il sole fortissimo (non dimenticate le creme solari).

Purtroppo l'isola non presenta un granchè da vedere e a parte splendide insenature e deserto c'è pochino da vedere.

Particolare è la possibilità di fare il bagno nelle saline all' interno di un vulcano spento. Comunque una vacanza a Sal di una settimana basta e avanza per conoscere l' isola Immersioni subacquee carine e alla portata di tutti con fondali max 20/25mt con possibilità di incontrare parecchio pesce ed aragoste.

A proposito di queste merita andare in qualsiasi buon ristorante e farsene cucinare alla loro maniera: fantastiche e ancora ad un prezzo abbordabile; all' ojio de agua a Santa Maria (forse il piu' bel ristorante) cena con antipasti e carpacci di pesce e una aragosta a persona spesa sui 30 euro! Vacanza comunque da ricordare, forse non da ripetere anche perchè le cose stanno cambiando a Sal: cantieri, cantieri, cantieri ovunque e quel pizzico di selvaggia Africa che i cordiali creoli dell' isola sanno ancora far vivere al turista forse non ci sarà piu'.

  • 1909 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social