Cosa fare a Sal

L'itinerario del viaggio è presto detto: una settimana sull'isola di Sal. Ne avrete lette di cose su questa meta, quindi mi limiterò a dare solo alcuni suggerimenti (che spero risultino utili a chi vorrà andare dopo di noi). Per prima ...

  • di ilTarci
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

L'itinerario del viaggio è presto detto: una settimana sull'isola di Sal. Ne avrete lette di cose su questa meta, quindi mi limiterò a dare solo alcuni suggerimenti (che spero risultino utili a chi vorrà andare dopo di noi).

Per prima cosa volevo dire che dal punto di vista naturalistico, l'isola non offre molto in se, anzi è la meta ideale per chi cerca mare (splendido), sole e riposo. Vi basta un giorno per girarla e scoprire le bellezze in essa contenute (consiglio a questo proposito il noleggio di una jeep 4x4 così da poter addentrarsi nelle zone più impervie). Le cose scritte nei principali cataloghi reperibili in agenzia sono tutto quello che l'isola offre. Una cosa divertente da fare potrebbe essere quella di noleggiare un Quad (direttamente dai ragazzi del posto che trovate sulla spiaggia) e fare un paio di numeri sulle dune di sabbia, oppure dilettarsi nel Kite Surf, molto popolare laggiù. Turisticamente è ancora poco sviluppata, maggiormente meta di italiani, l'isola per ora offre 4 possibilità a livello di villaggi turistici mentre ce ne sono svariate se preferite le guet-house o cose del tipo bed&breakfast. Qualunque sia la vostra scelta a livello di sistemazione, pretendete l'aria condizionata, vi assicuro che l'umidità notturna è insopportabile.

Immancabile un giretto a Santa Maria e sul molo dove con un pò di fortuna potreste vedere qualche pescatore che torna con uno squalo (io non sono appassionato di subaquea, ma gente più esperta di me dice che all'altezza del relitto visibile dalla spiaggia di Santa Maria, siano possibili degli incontri abbastnaza ravvicinati). A livello di souvenirs, l'isola offre sculture in legno e quadri fatti con la sabbia.

Se decidete di andare nel mese di settembre, informatevi precisamente della data relativa al festival della musica (che si tiene in spiaggia). Igienicamente non è un bel vedere, ma per lo meno c'è musica in tutte le salse 24 ore su 24!!! Tutto sommato è un'esperienza positiva. Se, come detto sopra la vostra intenzione è quella di rilassarVi nel modo più completo, l'Isola di Sal va più che bene: mare e spiagge stupendi, clima ideale ed inoltre è sostanzialmente vicina (circa 5 ore di aereo).

  • 10964 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social