Ontario - Quebec

Quest'anno mia sorella,i miei genitori ed io abbiamo fatto una vacanza un po diversa. Invece del nostro abituale camper in giro per l'europa abbiamo preso aereo macchina e abbiamo girato la parte orientale del canada(ontario e quebec).3000 km in due ...

  • di andrea_cremones
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Quest'anno mia sorella,i miei genitori ed io abbiamo fatto una vacanza un po diversa. Invece del nostro abituale camper in giro per l'europa abbiamo preso aereo macchina e abbiamo girato la parte orientale del canada(ontario e quebec).3000 km in due settimane in posti eccezionali.

31 ago: arrivo a toronto nella serata ritiro macchina e pernottamento in centro a toronto dove siamo rimasti per un giorno e mezzo 1 sett: visita delle cascate del Niagara (lato canadese xk sono più belle) nella mattinata; consiglio il giro in battello maid of the mist (davvero entusiasmante). Nel pomeriggio giro nel centro di toronto. Nella serata siamo andati nella zona sul mare: molto bella. C'era anche molta gente anche perche per il canada il primo settembre e come per noi il primo maggio.

Giornata eccezionale da punto di vista del tempo: 30 gradi e sole tutto il giorno 2 sett: al mattino giro all'Eaton Centre di Toronto (centro commerciale enorme su 4 piani) e nel pomeriggio ci siamo diretti verso nord (direzione quebec) e in serata ci siamo fermati a Kingston, una piccola cittadina molto vivace e piena di giovani (c'e la famosa universita di queens). Cena in un locale stile irlandese con birra artigianale.

3 sett: dopo una breve visita di kingston lasciamo l'ontario ci siamo diretti a quebec. La grande distanze (600km) e il limite autostradale (100km/h) fanno si che ci arriviamo solo che in tarda serata.

4 sett: abbiamo visto tutto il giorno la citta di quebec. Molto molto bella grazie anche al bel tempo che abbiamo trovato. Nella citta si trova anche l'albergo piu fotografato al mondo.

La cittadina e piena di locali e negozi di souvenir. In serata per l'occasiione dei 400 anni del quebec e stato organizzato uno spettacolo al porto 5 sett: al mattino abbiamo visto la vecchia cittadella fortificata. Il tempo cambia: dalle giornate calde di sole si passa a un cielo piu freddo e nuvoloso. Nel pomeriggio ci dirigiamo verso nord per arrivare nel paese di tadoussac dove il giorno dopo effettueremo l'escursione per vedere le balene.

6 sett: al mattino gita in catamarano per avvistare le balene: ovviamente viste anche senza vederle (purtroppo) saltare. Al termine dell'escursione durata circa tre ore ci dirigiamo a prendere il battello che ci porta nella penisola della gaspesie.

6-7 sett: trascorriamo questi due giorni nella gaspesie pernottando in un B&B a ste-anne-des-monts. Il tempo e sempre pessimo: nuvole, freddo, nebbia. La visita al parco in cerca delle alci risulta inconcludente anche se i paesaggi sono davvero mozzafiato. 8 sett: lasciamo la gaspesie e ci dirigiamo sul fiordo del saguenay.

Dormiamo in un piccolo paese bellissimo chiamato st-rose-du-nord.

9 sett: vediamo il museo della natura nel paese: fantastico-tenuto da una vecchietta molto gentile che conserva tutto benissimo; anche se piccolo ci sono un sacco di specie di piante e animali.

Nel pomeriggio ci spostiamo verso sud nel paese di grand piles ai margini del parco della mauricie 10 sett: giornata intensa. Tempo fantastico. Al mattino abbiamo fatto il giro del lago in kayak (stupendo xk non c'era proprio nessuno oltre noi 4); dopodiche ci siamo spostati in un paese vicino dove c'era la 41. Edizione del festival del rodeo. Un sacco di gente e tutto il paese addobbato in stile western.

Poi nella serata abbiamo effettuato la visita di osservazione dell'orso nero.

Per concludere la lunga giornata una bella cena in un locale dove si poteva scegliere carne del posto (tra cui cervo, karibu, wappiti) 11 sett: lasciamo grand piles e visitiamo nella mattinata il parco della mauricie. Li ce la possibilita per tutti di effettuare escursioni piu o meno lunghe e difficili. Il parco e bellissimo immerso nei boschi e nei laghi nel pomeriggio arriviamo a montreal 12 sett: giriamo montreal ma personalmente non ci piace.(molto meglio toronto o quebec) citta cosmopolita, ma in molti tratti sembra vecchia e decadente.

Inoltre c'è pieno di tossici, mendicanti, senzatetto.

Serata in un ristorante giapponese 13 sett: al mattino piccolo giro nella zona commerciale di montreal e nel pomeriggio ci dirigiamo verso l'aeroporto per rientrare in italia

  • 1614 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social