Canada orientale

Il Quebec, il nord e un po' di est 8-25 agosto Breve resoconto tecnico, aggiungerò alcune note mie che se non interessano potete saltare. Non posso garantire di avere prenotato le situazioni migliori però tutto ha funzionato bene. Volo Transat ...

  • di Simona di Bona
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Il Quebec, il nord e un po' di est 8-25 agosto Breve resoconto tecnico, aggiungerò alcune note mie che se non interessano potete saltare. Non posso garantire di avere prenotato le situazioni migliori però tutto ha funzionato bene.

Volo Transat Fiumicino-Montreal diretto prenotato a maggio: 977 euro a testa con posti vicino all'uscita di sicurezza per stare più comodi (circa 100 euro in più per andata - 9 ore, e ritorno - 7 ore emmezzo) Nessun visto e nessuna patente internazionale Auto a noleggio: prenotata su internet dall'Italia su e.Noleggioauto.It totale 478,68 euro per 14 giorni con un'assicurazione tipo Kasko e la guida per due persone. Doveva essere una Toyota e invece ci hanno dato un macchinone Dodge molto ma molto comodo, prelievo a Montreal città e consegna a Montreal aeroporto (la consegna è da fare dentro al parcheggio coperto indicazioni RENT CAR).

Tutti gli alberghi/parchi prenotati a inizio maggio su internet, tenete conto che nei parchi abbiamo già fatto fatica a trovare sistemazioni economiche con questo anticipo; i parchi sono più organizzati, i sentieri sono diversi e sono segnati, si può andare a piedi, in bici e in canoa, hanno navette e i centri accoglienza hanno cibo e acqua; le riserve faunistiche sono più "selvaggie" e bisogna arrangiarsi per cibo e sentieri.

Chilometri totali percorsi circa 4000 - strade ottime, mai mancati distributori, con un minimo di accortezza, guida piacevole, autisti educati, segnaletica chiara e precisa, anche le strade graveled (non asfaltate) sono ottime; attenzione a rispettare i limiti di velocità e alla posizione di semafori che sono sempre DOPO gli incroci.

Guida: Lonely Planet Atlante stradale del Nord America - molto comodo al posto dell'ingombrante cartina perchè si girano le pagine Costo benzina 1.1/1.6 dollari canadesi al litro (da 0,80 a 1 euro al litro) Attenzione: i prezzi esposti nei negozi, compresi quelli degli alberghi sono quasi sempre tasse ESCLUSE, circa il 27%!!!!! nei supermercati invece sono tasse incluse.

Itinerario: Montreal - riserva faunistica Laverendryere - Chibougamau - Quebec - Tadoussac - riserva faunistica Chic-Chocs - Levis - Montreal 8-9-10 agosto a Montreal Residences Universitaires UQAM - 2100 rue Saint-Urbain Telefono +15149877747 - Fax +15149870159 delouest-residences@uqam.Ca prenotato su booking.Com totale 195 euro, mini appartamento con cucina, ma nessuna attrezzatura posizione perfetta, molto vicina a downtown, a place des artes e alla metro, lo consiglio! clima: molto variabile, fresco/caldo ma con acquazzoni rapidi e indolori, cieli con nubi velocissime, dai 15 ai 28 gradi, comodo l'ombrello tascabile.

Note mie: d'estate ci sono dei bei concerti, provate a vedere i programmi con anticipo, io ho visto Eddie Vedder! tre giorni comunque sono appena sufficienti, la città vale di più; mangiate almeno una volta da Shwartz sono veramente gentili e la carne affumicata è buona. Alle dieci i ristoranti chiudono le cucine.

Verso nord 11-12-13 agosto riserva faunistica Laverendryere circa 480 km lungo la 117 prenotato su internet in Sepaq,com chalet all'Accueil Nord (totale per 3 giorni 350 CAD con 4 letti e con cucina completamente attrezzata): errore grave. E' praticamente all'uscita della riserva e proprio sulla strada, ogni camion che passa, e sono parecchi, fa vibrare il pavimento... Meglio un motel o Le Domain al centro della riserva e più attrezzato (noleggio canoe, bici ecc) note mie: le canoe si ribaltano più facilmente di quando immaginiate (sic!), legate tutto ciò che si può bagnare alla canoa o fatevi dare un contenitore stagno e la mappa degli approdi. I pini e le betulle formano un muro impenetrabile, possibile approdare solo nei luoghi consigliati. La riserva è molto bella e selvggia, ma si gira praticamente solo in canoa o lungo le strade che portano a campeggi spartani. Suggerisco gita in giornata in canoa o noleggiare tutta l'attrezzatura da campeggio e fare un paio di giorni di canoa-camping

  • 5899 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social