California on the road

Tra metropoli e parchi: Sequoia e Yosemite Park, Death Valley, San Francisco, San Diego e Los Angeles

  • di luva.04
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

La lunga attesa è finita, finalmente si parte per il selvaggio west: volo KLM da Linate (in realtà effettuato con Alitalia fino a Parigi) in perfetto orario e dopo 15 ore di volo arriviamo distrutti ma felici a San Francisco. Se avete noleggiato un'auto (noi tramite la compagnia Alamo: 300€ per 2 settimane un' auto compatta tipo Golf, forse l'auto più piccola incontrata nei nostri innumerevoli chilimotri) una volta giunti all'aeroporto dovete prendere il treno interno che vi porta allo spazio dedicato ai car rental. Il primo motel prenotato è proprio vicino allo scalo, precisamente a San Bruno, per evitare il casino della città e avere prezzi più abbordabili. La scelta si è rilevata ottima perchè il paese è piccolo e tranquillo ma con moltissimi ristoranti e negozi ed è servito dalla BART, treni urbani con cui si può arrivare a San Francisco Downtown in 20 minuti (frequenza ogni 15 minuti durante la settimana). Essendo arrivati in serata siamo andati subito a dormire così la mattina dopo, causa jet lag, alle 5 eravamo già in piedi; per fortuna il vicino Starbacks era già aperto! L'acquisto dei biglietti della BART non è proprio immediato: è necessario selezionare l'acquisto della card magnetica e poi caricarci sopra i soldi; il sistema propone cifre tonde tipo 10$ o 20$ ma se voi sapete già di fare solo andata e ritorno potete caricare l'importo esatto (i costi sono scritti su una tabella su ogni macchinetta automatica); attenzione che questi biglietti non valgono per i mezzi di trasporto della città, la cui rete si chiama MUNI.

Noi abbiamo dedicato 2 giorni pieni a San Francisco e siamo riusciti a vedere tutto, camminando però 10 ore per una media di 20-25km al giorno: ci siamo veramente stancati, visto anche le strade molto pendenti ma ne vale veramente la pena, anche perchè la bellezza della città californiana sta proprio nei quartieri residenziali, nelle vie più che in downtown in senso stretto! La domenica, con un traffico sostenibile, siamo andati in centro in auto e abbiamo anche percorso il Golden Gate Bridge, avanti e indietro, sia in macchina che a piedi (ricordatevi che le auto pagano un pedaggio con un sistema di rilevamento targhe, solo nel senso di marcia entrante a San Francisco: non ci si ferma, evitando così le code, e devi ricordarti di pagare online entro 2 giorni). Vicino al ponte, degno di una visita, c'è il Presidio Park e per chi è interessato c'è una statua di Yoda. Visto che ci era anche venuto appetito ci siamo fermati per un tipico brunch domenicale, mangiando una zuppa di gamberetti (i crostacei sono il piatto tipico della Bay Area). Nel pomeriggio, da veri nerd, ci siamo fatti tutta la Silicon Valley: Facebook, Google, Apple e per finire anche la Stanford University a Palo Alto di cui siamo rimasti molto affascinati.

Il lunedì abbiamo girato tutta la zona di Downtown (bellissimo il Transamerica Pyramid) e del porto fino al Pier 39 dove si possono ammirare i leoni marini che si crogiolano al sole. In tarda mattinata avevamo prenotato l'escursione ad Alcatraz, che parte dal Pier 33: un'esperienza assolutamente da fare, inquietante ma emozionante; lo skyline che si gode dall'isola merita da solo la visita! Tenete conto che in tutto servono almeno 2 ore. Tornati sulla terraferma siamo andati a piedi fino al Fisherman Wharf, un quartiere molto caratteristico di pescatori dove mangiare dell'ottimo cibo di strada e la tipica zuppa di granchio nel pane! Da lì siamo andati, in salita, verso il tratto tortuoso della Lombard Street e poi abbiamo preso il tipico tram per farci tutta la discesa...troppo divertente! Non ancora paghi della giornata ci siamo girati il quartiere cinese a piedi fino al bellissimo arco in Grant Avenue. Per concludere la visita della città siamo andati a fare una foto alle famose Painted Ladies in Steiner Street, sono un pò fuori mano ma il quartiere è veramente indicato per una bella passeggiata

  • 19106 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social