Usa, luoghi infiniti e affascinanti

Agosto all'insegna degli States... California e parchi naturali

  • di polaC
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Oltre 3000 euro
 

Spesa totale per persona 3275 €

VOLI: Andata Milano Malpensa – San Francisco, con scalo a Monaco.

Ritorno Los Angeles – Milano Malpensa, con scalo a Francoforte.

Voli Lufthansa, prenotati a Febbraio con Opodo: spesa totale a/r 1808€ per due.

Prima prenotate e più risparmiate, soprattutto per Agosto!

ITINERARIO: San Francisco, Pacific Highway 1 (Carmel by the Sea, Big Sur), Sequoia NP, Death Valley, Las Vegas, Zion NP (the Narrows), Bryce Canyon NP, lago Powell, Page, Horseshoe Bend e Antelope Canyon, Monument Valley, Grand Canyon, Route 66, Palm Springs, Joshua Tree NP, San Diego, Los Angeles.

San Francisco: pernottamento a HI San Francisco Downtown (Union Square): è un ostello, ma ha anche alcune camere doppie con bagno privato, noi abbiamo scelto la camera doppia. La posizione è centrale, ottima sia per raggiungere la metropolitana Muni, sia per il Cable Car, anche i principali noleggio auto si trovano lì vicino. La prima colazione è compresa, buonissimi bagel, caffè e frutta fresca. Wifi free e volendo, l'ostello stesso organizza giri per scoprire la città e conoscere gente! Assolutamente consigliato.

Sulla stessa strada dell'ostello c'è Loris Diner, locale in stile anni 50, aperto 24 su 24, che serve ottimi hamburger e non solo! Lo vedrete passando, dalla vetrina esce una Cadillac azzurra.

Da non perdere a San Francisco, in ordine sparso: Grace Chatedral, un giro sul Cable Car, Greenwich Steps dalla Coit Tower (fateli in discesa!), il Pier39 e i suoi leoni marini, Washington Square Park per osservare la gente del posto nelle sue strane attività (tipo lezioni di danza orientale coi ventagli), Conservatory of flowers, una partita all'AT&T Park, splendido stadio vista mare dei Giants, non tanto per la prtita in sé, quanto per osservare la gente del posto e mangiare un mega sandwich con roast beef e patate dolci, i murales del Women's Building, il mercato del Ferry Building.

Col senno di poi eviterei The Wave Organ (niente di che) e Chinatown (vista una, viste tutte! ma quelle cose strane che hanno nei loro negozi alimentari restano sempre disgustose!)

Programmatevi bene la visita al Golden Gate Park perchè il parco è davvero molto grande e dispersivo.

Il clima è tendenzialmente fresco/umido, ideale vestirsi a strati. La mattina e la sera sempre felpa o anche un giubbotto di pesantezza media.

A San Francisco siamo rimasti 3 giorni pieni ed è stato ok.

Oltre alle info dei vari TPC mi è stato d'aiuto anche il questo blog http://ernestocinquenove.com/

NOLEGGIO AUTO: per il nostro viaggio abbiamo noleggiato 2 auto, una sportiva cabrio per fare la costa e il Big Sur, un'altra 4x4 per fare poi il resto del tour. Noleggio fatto tramite rentalcars.com dall'Italia. Totale spesa per entrambe 650€ circa per 18gg. col pacchetto gps + guidatore aggiuntivo + riconsegna in città diversa da quella di prelievo e assicurazione completa.

Quando dovete ritirare l'auto andate anche prima dell'ora stabilita, vista le code che ci sono al vostro turno sarà l'orario esatto!

Occhio al numero di bagagli nel caso dell'auto cabrio perché il bagagliaio è piccolino!

Pacific Highway 1: la cabrio ci voleva proprio per fare questo tratto, anche se la brezza dell'oceano si è fatta sentire! Carmel è una cittadina gioiellino, case vacanza di ricchi, pasticcerie e gallerie d'arte: carina ma niente di che. Il Big Sur forse richiederebbe qualche giorno per essere apprezzato al meglio, per scoprire i suoi parchi a piedi e la sua bellezza selvaggia... Noi l'abbiamo percorso in auto con una sola tappa a Pfeiffer Beach e qualcosa ci è sfuggito. Comunque non pensate di fare un tuffo nell'oceano o prendere il sole perché fa freddo!

Consiglio di percorrere questa strada da nord a sud, così si sta sempre sulla corsia verso l'oceano: si vedono meglio i panorami bellissimi, ed è più facile fermarsi in una delle tante piazzole di sosta per fare foto e ammirare le scogliere

  • 37898 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. polaC
    , 11/6/2014 16:39
    Ciao, scusa il ritardo ma ho visto solo adesso il tuo commento.
    Nelle spiagge in tutta la California non ho mai visto docce né servizi. Più che altro ti consiglio di portarti sempre qualcosa da bere, soprattutto se andrai sull'isola di Coronado.
  2. Annina85
    , 3/2/2014 10:51
    Ciao polaC!
    anch'io ad agosto andrò con il mio ragazzo a visitare la West Coast!
    Avevamo pensato di passare gli ultimi 3-4 giorni a San Diego per rilassarci e goderci un po' di mare.
    D'accordo che lì le spiagge nono sono attrezzate come qui da noi in Italia ma l'unico ns. cruccio era capire se almeno sono presenti delle docce.
    Ho letto che anche tu hai trascorso qualche giornata in spiaggia a San Diego, quindi volevo chiederti in primis questo (se ci sono docce o eventuali servizi) e se hai qualche altro consiglio o località da suggerirci.
    Grazie!
    Anna

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social