Bulgaria, un popolo di persone oneste

Qualche info su taxi, noleggio auto e codice della strada

  • di amica napoletana
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Partenza in aereo da Roma con Alitalia, ottime le offerte 2014! Prima di partire ho letto moltissimi diari di viaggio, esperienze ecc. e devo dire ci avevano molto spaventato in particolare su:

Tassisti

Auto a noleggio

Polizia corrotta.

Volevo rassicurare i turisti diretti in Bulgaria su tutti e tre i punti:

- Tassì: basta seguire le normali cautele valide un po' per tutti i paesi. Non farsi rimorchiare all'aeroporto da acchiappaturisti, chiedere che sia sempre inserito il tassametro e prendete quanti tassì volete, costano molto poco. Un tassista ci ha anche spiegato che fino a qualche anno fa si tendeva ad approfittare dei turisti, ma ora hanno capito che sono una fonte di reddito e, quindi, tendono ad essere onesti ed ad aiutare e devo dire che sono veramente gentili. Ci è capitato di arrivare in una città senza saper dove dormire, potendo parcheggiare la macchina che era a noleggio. Il tassista ci ha accompagnato, precedendoci, in un hotel che aveva la tariffa che noi cercavamo, un garage custodito e il tutto per un leva e 30 (circa 70 centesimi). Ci ha anche spiegato come andare in centro, dove mangiare e ci ha rassicurato che potevamo lasciare la macchina anche nei parcheggi non custoditi e con i bagagli a vista perchè le auto dei turisti non le toccano.

- Auto a noleggio: noleggiate tranquillamente auto delle compagnie internazionali, costano ugualmente poco e vi offrono le migliori garanzie. State tranquilli nessuno toccherà il vostro bagaglio perchè siete turisti, nessuno vi ruberà l'auto e la polizia non vi fermerà per chiedervi una mazzetta illegale. E qui veniamo al terzo punto.

Polizia corrotta: in tutto il viaggio la polizia ci ha fermato due volte. La prima perchè eravamo in difficoltà con le indicazioni stradali e ci hanno accompagnato fino al bivio, la seconda perchè stavamo violando il codice della strada (luci spente). Eppure ce l'avevano detto in tutte le lingue che in Bulgaria le luci vanno tenute accese anche di giorno, beh! Quella mattina avevamo dimenticato di accenderle. I poliziotti ci hanno sgridato bonariamente e ci hanno augurato buon viaggio, TUTTO QUI!

La Bulgaria è veramente bella e merita una visita non lasciatevi scoraggiare!

  • 6563 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
,
Commenti
  1. Vito Garofalo
    , 27/8/2014 16:34
    grazie per la recensione. Io anche con altra coppia andiamo a sofia e prendiamo a noleggio un auto all'aeroporto. Francamente ero un po preoccupato per la polizia che può fermarci per strada e cercare "mazzette". Quindi su questo punto possiamo stare tranquilli !?. Come sono le strade? Vorremo andare al monastero di Rila e a Plovdiv e nesebar..Sono lontano tra di loro? Grazie per la cortese risposta.

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social