Da Sofia a Varna, passando nel cuore bulgaro

Perchè Bulgaria Ci presentiamo al classico appuntamento di agosto con una perdita importante, David logorato da campagne elettorali e carente dal punto di vista economico, ma con un nuovo acquisto, Simone. La missione di questa estate prevede Sofia, la capitale ...

  • di Mariachi76
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Perchè Bulgaria Ci presentiamo al classico appuntamento di agosto con una perdita importante, David logorato da campagne elettorali e carente dal punto di vista economico, ma con un nuovo acquisto, Simone.

La missione di questa estate prevede Sofia, la capitale della Bulgaria come nostro obiettivo, ovviamente con una puntatina sul Mar Nero e precisamente a Varna.

La Bulgaria ci sembrava un posto abbastanza misterioso, difficilmente si sente parlare di questo Paese.

Se ci pensiamo un po'...Al massimo ci vengono in mente Aldo, Giovanni & Giacomo, Hristo Stoichov, Elio e il Pippero, Ali Agca e i servizi segreti russi.

Per il resto, tutto è avvolto da un interessante velo misterioso che ci ha indotto a organizzare il viaggetto estivo in questo paese. L'arrivo a Sofia e le prime impressioni La partenza, in data 10 agosto, è prevista dall'aeroporto di Ciampino con la Wizz Air.

All'aeroporto Bat fa presagire (vedi i prossimi racconti intitolati "The Terminal" ) la sua particolare relazione con gli scali internazionali.

Viene immediatamente bloccato al metal detector ed è costretto a farsi sequestrare l'intero kit bagno completo di tutto che aveva sbadatamente infilato nel suo bagaglio a mano.

Arriviamo a Sofia, e allo scalo, completamente nuovo, ci attende una donna tipicamente bulgara con la scritta Why Not che ci condurrà al suo appartamento. Si chiama Dora.

Saliti sulla sua macchinina con vetri oscurati abbiamo immediatamente la possibilità di testare il traffico terribile della capitale bulgara...E meno male che ci doveva essere l'esodo di agosto dalle città! Arriviamo nei pressi dell'appartamento. Prima impressione : Sofia è la città dell'Est più "scarcata" che abbiamo mai visto ma ciò non ci deprime anzi...Basta con modernità e globalizzazione! Avevamo detto di tornare al vecchio e caro Est diroccato dunque tutto ok! Anzi i marciapiedi con qualche buca qua e là, gli edifici in evidente degrado, segnali e indicazioni in cirillico...Tutto ciò ha un fascino particolare che vi consigliamo di provare.

Saliamo nel nostro apt, che si trova al sesto piano, con un ascensore simil montacarichi, poco raccomandabile, ma una volta entrati all'interno ci meravigliamo per la modernità e la pulizia delle stanze, la Tv via Cavo e le poltrone confortevoli.

Daniele, svolge le normali pratiche di rito con la signora Dora mentre Bat tenta un nuovo record condominiale di zapping anche a Sofia fino a soffermarsi su una improbabile telenovela bulgara che mostrava una famiglia intenta a battezzare il proprio figlio con il rito ortodosso.

E qui scoppia la risata grassa di Bat che viene alimentata quando il suo telecomando si imbatte su un gruppo musicale folcloristico bulgaro che suona tra le montagne balcaniche.

Ovviamente il tutto al cospetto della povera Dora che si domanda "What' so funny?" in difesa delle sue tradizioni bulgare-ortodosse.

Congediamo la donna e ci sistemiamo per bene non prima però di essersi procurati un bel boccione da 1 litro e mezzo di birra Kamenica.

Usciamo in città e notiamo come il nostro apt sia in ottima posizione, molto centrale e a due passi dalle vie commerciali della città, in particolare dalla Vitosha, il viale principale.

Notiamo subito i saldi nei negozi e in generale prezzi molto convenienti.

La prima sera Ritorniamo a casa abbastanza carichi, e dopo operazioni di lavaggio alla Preston usciamo per dirigerci presso il Planet Club, locale di lusso della Sofia bene, localizzato dietro la Cattedrale.

All'esterno macchine di grandi cilindrate acquistate con proventi di stampo mafioso, all'interno il locale è molto accogliente

  • 10168 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social