Budapest, sempre più bella

In viaggio nella capitale ungherese con gli amici

  • di ALBERTO59
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 8
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Siamo partiti il 13/04/2016 da Roma Ciampino con volo Rayanair e siamo arrivati in perfetto orario alle ore 16.55 a Budapest. Dopo aver ritirato i bagagli, sulla destra del Terminal (ufficio con insegna viola), abbiamo fatto la travel Card, costo circa € 14 per 7 giorni (non fate la budapest card). La Travel card permette di usufruire di tutti i trasporti pubblici eccetto la piccola funivia che porta al castello, quindi più conveniente della Budapest Card.

Usciti dal Terminal prendete il bus e200 che vi porterà all’inizio della metropolitana linea blu Kobanya Kispest e da qui vi troverete al centro di Budapest DEK FERENC TER praticamente l’incrocio di tutte e tre le line più importanti della Metro, Blu, Rossa e Gialla.

Non fate il cambio in Aeroporto, ma usufruite degli sportelli al centro della citta (io ho sempre cambiato alla fermata METRO ASTORIA LATO VIA CHE PORTA ALLA SINAGOGA) facendo attenzione alla differenza esposta fra il cambio massimo e minimo, non ci deve essere differenze più oltre di tre, quattro punti…

Abbiamo soggiornato al Barros city Hotel, fermata metro Kelety, albergo senza infamia e senza lode, ma con la fermata del tram e della metro, colore Rossa, davanti all’Hotel, quindi per questo perfetto per gli spostamenti. Essendo la seconda volta che vado a Budapest avevo prenotato tutto dall’Italia, quindi la prima sera Cena all’Hungarikum Bistrot vicino al parlamento ungherese fermata Metro kossuth lajos ter, locale dove si mangia divinamente e personale gentilissimo, costo a testa € 13,00. Coscio di anatra Delizioso….

Dopo la cena ci siamo recati dalla parte opposta al Parlamento con la metro per farsi le foto di notte con il parlamento tutto illuminato, quindi spettacolo bellissimo, dopodichè siamo tornati in albergo.

La mattina dopo abbiamo iniziato la giornata partendo dai mercati generali con il tram N. 2 e facendo tutto il danubio, quindi ammirando sia all’andata che al ritorno la bellezza di Budapest.

Dopodichè abbiamo attraversato il ponte delle catene e abbiamo preso il tram N. 16 che ci ha portato al Castello di Buda (non abbiamo usufruito della piccola funivia perché costava circa € 5).

Abbiamo visitato la chiesa di San Mattia e il bastione dei pescatori, da dove si può ammirare budapest e il danubio dall’alto in tutta la sua bellezza.

Siamo poi scesi a piedi fino alla fermata del tram N. 16 e siamo andati a pranzare a Vorosmary Ter dove cè un piccolo mercato e dove si può gustare le specialità ungheresi all’aperto. Abbiamo poi passato il pomeriggio a a piazza degli Eroi e al castello dietro la piazza. Siamo tornati in albergo e per la cena ci siamo recati al Bistrot PARISI 6, a pochi passi dalla fermata Ferenciek ter (linea Blu). Anche questo ottimo ristorante prezzo intorno a € 14,00. Dopo ci siamo recati al Cafe New York, fermata Metro Blaha luiza ter.

Ambiente bellissimo in stile Liberty assolutamente da vedere, abbiamo preso un dessert ciascuno e abbiamo speso per 8 persone circa € 74. Il secondo giorno abbiamo iniziato la giornata andando alle terme Bagni Széchenyi fermata metro Szechenyi, dopo piazza degli Eroi

  • 7045 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social