I viaggi di Gloria: Slovacchia e Austria

In vacanza tra Bratislava e Vienna

  • di smakg
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 11
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Ed eccomi qui a raccontarvi una breve vacanza organizzata per spezzare la monotonia dell'inverno ed accogliere la primavera nel migliore dei modi.

Prenotiamo il volo Trapani -Bratislava ( A/R 70 euro ) per il giorno 21 aprile alle ore 14,50 con arrivo alle ore 17. Siamo un gruppo numeroso come al solito di 11 persone con in testa il nostro "Capitano" Cosimo con la moglie Gloria, Bino con la moglie Angela, Salvo con la moglie Tiziana e poi Enrico con la moglie Patrizia e i loro tre figli Francesco, Giuseppe e il piccolo Federico mascotte del gruppo.

Ci organizziamo con due macchine e da Palermo si parte a mezzogiorno alla volta di Trapani Birgi dove abbiamo prenotato on line un posto auto al "Parcheggia e vola" ottima soluzione che ti permette di avere la macchina custodita per tutto il periodo del viaggio ad un costo irrisorio. Volo perfetto, arrivo in orario; all'aeroporto di Bratislava facciamo i biglietti nelle macchinette ( lingua italiana )e prendiamo il bus n.61 per la stazione . Da qui bus n.93 per il nostro Hotel "Austria Trend Bratislava " (una doppia con colazione 75 euro) prenotato come al solito con largo anticipo. Bell'hotel, elegante, comodo, vicino al centro storico . Ai nostri amici Tiziana e Salvo viene assegnata una camera al vicino hotel "Crown Plaza " senza una apparente spiegazione ma non ci lamentiamo più di tanto perchè anche questo è un ottimo hotel e inoltre la colazione la faranno con noi.

Bratislava è una cittadina molto elegante che si gira in poco tempo, col suo bel centro storico, il bel municipio,il teatro,la filarmonica e il suo bel ponte sul Danubio davvero suggestivo .Girando per la città si trovano le curiose statue di Bratislava: Cumil, Paparazzo, il Soldato di Napoleone, Andersen belle statue di bronzo molto particolari che ci divertiamo a fotografare.Dopo aver ammirato il tramonto sul Danubio ci dirigiamo a cena presso lo "Slovak Pub" locale consigliato dal popolo di internet per le sue specialità slovacche. Assaggiamo la zuppa all'aglio dentro un "contenitore "di pane, il goulash, la schnizel, tutto accompagnato da un'ottima birra locale per un costo di circa 15 euro a persona. Soddisfatti torniamo verso il centro e passeggiando ammiriamo la città illuminata. Si rientra in hotel buonanotte.

22/04

Dopo un'ottima colazione lasciamo le valigie al deposito bagagli dell'hotel. Il programma di oggi prevede la visita al castello così prendiamo il tram n.207 che ci porta in cima e lì con uno splendido panorama e una splendida giornata ,foto di rito .Scendiamo a piedi passando per la Cattedrale di S.Martino,e poi visitiamo la "Chiesa Blu" che sembra uscita da una favola. Un pò di shopping presso le bancarelle del parco e poi un panino veloce. Nel pomeriggio, ritirati i bagagli,con il tram n.208 raggiungiamo la stazione del bus che alle 15.30 prenderemo per raggiungere Vienna (biglietti presi on line ad un costo di circa 10 euro AeR ). Arriviamo alle 16,50 e a piedi raggiungiamo il nostro hotel A&O (una doppia con colazione 56 euro). Hotel essenziale, pulito ma con una inesistente colazione ,prenotato come ripiego in quanto all'ultimo minuto avevamo deciso di fermarci una notte in più a Vienna. Scendiamo subito,facciamo l'abbonamento ai mezzi pubblici (13,50 per 48 ore ) e via al centro in Stephanplatz per ammirare il maestoso duomo e per fare un primo giro di ricognizione. E' già tardi e ci dirigiamo per cenare da "Schnitzel Wirt "locale principe per le famose cotolette viennesi consigliato sempre dal popolo di internet. All'arrivo molta coda fuori così ci mettiamo a turno. Una volta seduti cerchiamo di chiamare qualcuno del personale ma il locale è strapieno e vanno così di fretta che ci riesce difficile attirare la loro attenzione. Finalmente riusciamo a fermare un cameriere cercando di spiegare quello che volevamo ma lui gesticolando velocemente e simpaticamente fa cenno di aver capito e scappa via... ci dobbiamo fidare! Arrivano i piatti con due fette di schnitzel veramente giganti e tenerissime,contorno di patate al forno e birra locale per un costo di circa 15 euro a persona. Ma un piccolo siparietto si verifica al momento del conto... Il simpatico e maldestro cameriere, portando via i piatti,passa molto vicino al nostro capitano Cosimo sbattendo un piatto sulla sua testa! Niente di grave per fortuna ma lui non finiva mai di scusarsi. Morale della favola... grappa offerta per tutti e riduzione sul conto! Ridendo dell'accaduto usciamo e con la metro ci rechiamo al "Prater"ma è ormai tardi e troviamo la ruota e le altre attrazioni già chiuse, torneremo domani. Rientriamo in hotel buonanotte.

23/04

Dopo una misera colazione, presi i bagagli, attraversiamo la strada e li lasciamo all'hotel "Azimut Delta" ottima struttura (una doppia con colazione 75 euro) prenotata inizialmente per il nostro soggiorno in città ma che alla fine aveva esaurito le camere. Oggi cercheremo di vedere più cose possibili, il tempo ci accompagna,così iniziamo la nostra visita della splendida Vienna con in testa il nostro capitano Cosimo accompagnato dalla nostra mascotte Federico e, novità di questa vacanza, la nostra amica Tiziana che prima di partire si era documentata e aveva la sua lista di castelli, palazzi nobiliari, col municipio, il parlamento, le chiese, i teatri ecc. Così camminando a piedi e seguendo le nostre" tre guide" ammiriamo le bellezze di questa città imperiale. Per pranzo un panino presso "Strock" catena di panifici dove si trova ogni genere di prelibatezza sia dolce che salata a prezzi molto accessibili. Dopo pranzo un pò di shopping e non può mancare la famosa torta "Sacher" acquistata alla pasticceria "Aida", la più famosa dopo l'hotel Sacher, devo dire veramente ottima.

Poi ci dirigiamo col tram n.18 al "Castello Belvedere" dove facciamo il biglietto per la visita del "Belvedere Superiore" al costo di 14 euro. Il museo contiene tante opere di pittori austriaci, di impressionisti ma sopratutto i dipinti di Gustav Klimt tra cui il famosissimo "Bacio"che merita veramente una visita per essere ammirato da vicino. Si torna in hotel,doccia , riposo veloce e via al "Prater"per potere salire sulla mitica e storica "Ruota Panoramica". Costo del biglietto 9,50 euro per un giro suggestivo e un panorama mozzafiato. Un giretto anche sull'autoscontro per divertirci un pò e poi essendo già tardi torniamo verso l'hotel. Piove un pò così ci accontentiamo di una pizza in un locale nei pressi dell'albergo "Osteria". Pizze giganti, molto sottili ma non eccellenti, oltretutto uno dei nostri ragazzi, Giuseppe, ha la sgradita sorpresa di trovare una "vite di ferro" addentando una fetta di pizza,per fortuna senza conseguenze per la sua dentatura.Ovviamente anche qui scuse dei titolari, pizza rifatta e dolci per tutti offerti dalla casa... La faticosa giornata è conclusa,ci attende il meritato riposo, buonanotte.

24/04

Ottima colazione,ultima mattina in città. Ci rechiamo al "Castello di Schombrun" per la visita della splendida residenza imperiale. Solo io e Cosimo non entriamo in quanto già visitato in passato. Così ci separiamo e, dopo avere fatto qualche foto negli splendidi giardini del castello accessibili a tutti gratuitamente, andiamo in giro per la città ammirando chiese, palazzi e quant'altro incontriamo passeggiando. Ci rincontriamo da "Strock" per un panino e concludiamo la nostra giornata con un'altra fetta di torta Sacher sempre da Aida ottima pasticceria con ogni specialità viennese. Si torna in hotel e, ritirati i bagagli, ci rechiamo alla fermata del bus che ci porterà all'aeroporto di Bratislava dove alle 21 ci imbarcheremo per rientrare a Trapani. Che dire, come sempre contenti e soddisfatti della nostra vacanza ci diamo appuntamento alla prossima avventura estiva.Spero come sempre di esservi stata utile e vi do appuntamento al mio prossimo viaggio

GLORIA.

  • 4228 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social