Brasile: un racconto non basta

Avrei voluto raccontare il Brasile trasmettendo quello che abbiamo provato in questi 21 giorni. Purtroppo un diario non riesce a parlare dei colori, degli odori, dei rumori e dei sapori di una Paese eccezionale. L’idea del viaggio in Brasile nasce ...

  • di roberta1978
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Avrei voluto raccontare il Brasile trasmettendo quello che abbiamo provato in questi 21 giorni. Purtroppo un diario non riesce a parlare dei colori, degli odori, dei rumori e dei sapori di una Paese eccezionale.

L’idea del viaggio in Brasile nasce per caso. Quindi nessuna particolare “analisi” preliminare. La stagionalità è quella giusta, ci piace il sud America come destinazione (le alternative sarebbero state Perù, Bolivia e Cile) e 21 giorni sono sufficienti ad una tratta del genere.

Ci affidiamo ad un tour operator solo perchè non c’era molto tempo per organizzare il tutto (abbiamo deciso ad agosto...) ed era un viaggio di nozze e non volevamo perdere troppo tempo ad orientarci sul posto. L’itinerario, però, lo abbiamo individuato noi grazie a tutti i diari di Turisti per caso e a un pò di cose lette online.

Il giro finale ha quindi previsto: Rio de Janeriro – Foz do Iguacù – Salvador de Bahia – Porto de galinhas – Fernando de norona – Natal.

Avvertenze: portate con voi cappello e proteggetevi con la crema solare anche durante i normali giri in città il sole è forte e picchia di brutto. Mangiate quanta più frutta potete, assaggiate tutti i tipi di frutta che vi capita. Alcuni sapori non li troverete mai a casa. Attenzione alla cucina con l’olio di palma tipica di Salvador: è pesantissima.

Approfittate del pesce fresco: aragoste così buone e a buon prezzo quando vi ricapitano? PARTENZA IL 22 OTTOBRE DA ROMA Compagnia aerea TAP Air Portugal. Se potete evitarla, fatelo. Gli aerei sono davvero scomodi e la pulizia non è il loro forte.

ARRIVO A RIO IL 22 OTTOBRE ORE18.55 SOGGIORNO C/O PORTINARI DESIGN: non ci sentiamo di consigliarlo sebbene la posizione a Copagabana sia buona.

Rio ci ha accolti con una pioggia torrenziale. Il primo giorni piovigginava. Il secondo era tutto completamente allagato. Purtroppo non siamo riusciti a godere della vista che dicano sia spettacolare ai piedi del Cristo Redentore. La parte paesaggistica l’abbiamo rimandata al prossimo viaggio (...).

Ma siamo stati abbondantemente ricompensati dalla parte culturale ed umana grazie ad una guida da 110 e lode. Grazie a lui abbiamo colto qualcosa di particolare della città meravigliosa che ci resterà nel cuore.

Bellissimo lo spettacolo al “Rio Scenarium” con musica dal vivo, la bontà delle carni, la convenienza del mercatino lungo la spiaggia di Copagabana (14 real per le havaianas (compratele qui!).

Visite Lo stadio Maracana' (se potete, programmate una partita di calcio) il Sambodromo (certo fuori stagione non rende l’idea del carnevale, anzi!) La cattedrale di San Sebastiano, quartiere di Santa Teresa (fortissimo il tram: se lo prendi al volo non paghi...) favela di Rochina (all’inizio non volevamo andare per evitare il solito giro turistico. In realtà tutto è tranne turismo. Si tocca con mano la condizione di questa fetta del Brasile che gode di un panorama fantastico all’interno di case che sembrano un alveare. Le strade sono piene di fango. La puzza che si respira è terribile così come lo stato fatiscente delle costruzioni. I turisti all’interno delle favele sono tranquilli. Ma andate con una guisa: vi dirà cosa non fotografare ed eviterà di farvi sequestrare la macchina fotografica da qualche spacciatore del posto.) ------------------------------------------------------------ 25 OTTOBRE ARRIVO A FOZ DE IGUAÇU' SOGGIORNO C/O BOURBON RESORT & CONVENTION FOZ DO IGUACU 25 visita Diga: bella, imponente ma la gita è troppo turistica.

26 escursione al lato Argentino delle cascate: una fatica immensa con 40 gradi. Però per giudicare...Bisogna proprio andarle a vedere. Abbiamo percorso circa 12 km a piedi di salite e discese. Munirsi di crema protettiva, cappello ed acqua

  • 1485 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social