Brasile: Brasilia, Chapada Dos V., Belem, Marajo

Ho partecipato al tour '' famtour baina '' di firenze dal 21/11 al 30/11/2007 Brasile Brasilia/Chapada dos Veadeiros / Belem /Isola de Marajo' Roma-Lisbona - Brasilia e ritorno voli Tap Brasilia- Belem e ritorno voli Tam Brasilia citta' per me ...

  • di anna maria tini
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Ho partecipato al tour '' famtour baina '' di firenze dal 21/11 al 30/11/2007 Brasile Brasilia/Chapada dos Veadeiros / Belem /Isola de Marajo' Roma-Lisbona - Brasilia e ritorno voli Tap Brasilia- Belem e ritorno voli Tam Brasilia citta' per me ancora futuristica, sprizza ricchezza da tutti gli angoli. L'uomo e la natura si sono uniti per rendere questa citta' piu vivibile. Il parco nazionale ''chapada dos veadeiros'' merita molti giorni e l' organizzazione alle escursioni mi ha piacevolmente stupita. Rispetto dell ambiente e dei visitatori con l applicazione di tutte le norme di sicurezza necessarie.Qui gli amanti del trekking e sport un po estremi hanno solo l'imbarazzo della scelta Le pousadas visitate per la maggioranza corrispondono ai requisiti anche dei clienti piu esigenti.

Belem e' stata per me una rivelazione, storia e natura si mescolano, il cauciu' ha portato tanto benessere alla citta'. E' incredibile come centinaia di anni fa si conoscesse la globalizzazione, senza chiamarla cosi'. I maggiori monumenti vedi teatro e cattedrale sono stati costruiti da artisti e con materiali provenienti da varie nazioni ma soprattutto italia francia e portogallo. Un big bang in ferro portato da londra. I vecchi doks, ora riconvertiti in ristorante e centro commerciale di stile inglese. Importanti sono le vecchie prigioni, dove venivano maggiormente rinchiusi ladri, convertite in museo delle gemme nonche' goiellerie (cattiveria ''sempre ladri sono''). Da ricordare : -La grande devozione alla Madonna ''Nossa Senhora de Nazare''. -Il grande evento di fede (seconda domenica di ottobre) ''Cirio de Nazare''' che raccoglie anche 2 milioni di fedeli. - I Grandi alberghi pronti ad ospitare anche congressi e convegni per centinaia di persone - Il nuovo palazzo dei congressi. - I grandi alberi di mango, sotto i quali si deve fare attenzione a camminare nel periodo di maturazione, possono arrivare in testa da molto in alto. - La gentilizza e la simpatia della gente, nonche' la voglia di vedere turisti - Il fascino del grande fiume sul quale si e' svolta e si svolge ancora la vita e l'attivita' produttiva e commerciale di Belem e dello stato del Para - Le isole sul grande fiume e tra queste, la piu' grande : l isola di Marajo.

Raggiungere Marajo su un piccolo aereo da turismo e' stupendo, ma ho trovato che anche il viaggio in traghetto sia affascinante, soprattuto per il contatto che si ha con le persone locali Su l'isola di marajo la vita si svolge fra fiume mare, fazende enormi dove bufali e cavalli vivono liberi, dove gli uccelli vermigli in alcuni periodi dell'anno tingono di rosso il clielo all imbrunire. Le scimmie urlatrici che si fanno sentire anche in distanza Le foreste di mangrovie (cosi' grandi non ne avemo ancora viste) dove vivono i granchi, fonte di sostentamento per molti sull isola. Le spiaggie enormi sull oceano, sulle quali si puo' correre in moto, in bicicletta, a cavallo e piu lentamente sui bufali, e mangiare ottimo pesce Merita restare una notte in una delle tante fazende come in un grand rang del texas, dove si puo mangiare un ottimo formaggio di bufala.

L'hotel Casarao da Amazonia a Soure sull isola di Marajo, ti aiuta a staccare la spina. Il ristorante con buona cucina, un misto fra brasile e italia, pizza ottima con ingredienti brasiliani. Il giardino pieno di alberi di frutti prelibati. Una piccola serra dove si coltiva prezzemole e basilico ligure. Un piscina con idromassaggio, che serve molto dopo una cavalcata Le camere ben curate anche nei minimi particolari. La gentilizza del personale Per tutti coloro che hanno paura a viaggiare per il mangiare, inteso sia come quantita' che qualita', posso assicurare (da bolognese) che in Brasile la cucina e' ottima, varia ed anche molto abbondante.Anche le norme di igiene vengono molto rispettate anna maria

  • 1562 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Giopor
    , 1/10/2010 12:15
    Stupenda Belem. Anche io ci sono stato, nel periodo natalizio!!Fortissimo!!!E che dire poi di Marajo...e davvero incredibile. Posti incantevoli, ancora a misura d'uomo, dove fondersi con la natura e godersi l'ottimo cibo. Grande Brasile!!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social