Borgogna... in camper

Si dice che la Francia sia molto ospitale con i camperisti. Così, per la nostra seconda esperienza in camper, decidiamo di tornare in Borgogna, che tanto ci era piaciuta e dove vi erano ancora tanti luoghi da ...

  • di danidisa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Qualche mese prima della data X, prenotiamo il noleggio di un camper, presso un centro noleggio vicino a casa, Camper Tour, a Gazzada Schianno (VA) che ci offre un camper ad un prezzo del 40% inferiore rispetto ad altri noleggio camper visitati per l'occasione (100 € al giorno contro i 140 € sparati dagli altri). Scarichiamo inoltre da internet l'elenco delle aree sosta camper in Borgogna, sito consigliato dal noleggiatore del camper, che si rivelerà utilissimo: www.airecampingcar.com.

VENERDI 27 APRILE 2012

Per fare prima, io e mia figlia dormiamo nel camper parcheggiato davanti a casa e, prestissimo, Max ingrana la marcia e partiamo destinazione Francia.

Quando mi sveglio siamo ormai vicino al tunnel del Monte Bianco. Paghiamo il pedaggio facendo un biglietto andata e ritorno che consente di risparmiare quasi il 50% rispetto a 2 pedaggi separati. Poco dopo le 11.00 siamo già alla prima cittadina prevista dal nostro itinerario: Chalon sur Saone.

La cittadina è carina ma non più di tanto. Visitiamo il centro storico con alcune case a graticcio ed una bella piazzetta dove, quel giorno, è allestito un mercatino di prodotti tipici. Approfittiamo considerato che è ora di pranzo ed acquistiamo delle Quiches che mangeremo vicino al nostro camper, parcheggiato vicino al fiume.

Ci rimettiamo poi in viaggio e visitiamo il primo castello di questo viaggio: Chateau de Pierre de Bresse. Il castello è circondato da fossato. Troviamo il castello più interessante all'esterno piuttosto che all'interno. La visita degli interni, infatti, è piuttosto deludente in quanto ospita un Ecomusée (museo di arte contadina). Avremmo fatto meglio a risparmiare i soldi del biglietto e visitare solo il parco ed il cortile, tra l'altro, gratuiti.

Speriamo che il secondo castello sia meglio: Castello de La Rochepot.

Si tratta di un castello completamente diverso dal precedente in quanto trattasi di castello di difesa, fortificato, collocato in collina, con tanto di ponte levatoio. Per raggiungere l'ingresso del castello occorre fare un tratto di strada, a piedi, in salita, ma, una volta arrivati, saremo ricompensati della fatica in quanto il castello merita. Rimaniamo particolarmente colpiti dal bel cortile interno. Anche la visita guidata degli interni (poche sale, però) è piuttosto interessante e la guida è gradevole ed abbastanza veloce. Particolarità del luogo è che, quando si arriva al portone d'ingresso, occorre annunciarsi con 3 colpi di battente. Fidatevi: qualcuno prima o poi vi aprirà.

Andiamo poi verso Beaune, bellissima cittadina che però non visitiamo in quanto già vista nel corso del nostro precedente viaggio in Borgogna. Qui, leggiamo dalla nostra guida alle Aree Camper d'Europa (poco utile tra l'altro, meglio collegarsi al sito internet www.airecampingcar.com) dovrebbe esserci un'area adatta. Purtroppo, giunti sul luogo, scopriamo che per accedere ai servizi dell'area camper occorre utilizzare una cassa automatica che accetta solo ed esclusivamente carte di credito (anche se l'importo da versare è di pochi euro). Inseriamo le nostre carte di credito; ci viene persino richiesto il PIN, ma, nonostante questo, le nostre carte di credito vengono entrambe rifiutate. Purtroppo, scopriremo a nostro svantaggio, che tutte le aree soste Camper a pagamento, nella zona, usano questi aggeggi infernali. Non ci resta che trovare nei paraggi un'area sosta camper gratuita. La più vicina è a circa 15 minuti di distanza: Nuits St. Georges, segnalata dal sito internet con le relative coordinate GPS. Arriviamo sul posto e, per fortuna, troviamo tutto quel che serve. Facciamo carico acqua e scarico acque nere. Poi però ci rendiamo conto che il luogo non ci piace per accamparci. Così, per pernottare, decidiamo di tornare all'area sosta di Beaune

  • 20413 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social