Continua il viaggio dei nostri blogger alla scoperta del Friuli Venezia Giulia!

Tanti itinerari ognuno con un tema specifico e peculiare, scegli quello che preferisci e scopri ogni lato del Friuli Venezia Giulia!


Soul of Friuli Venezia Giulia

Una friulana doc esplora la sua terra... di cantina in cantina, e non solo!

  1. Una blogger... per cibo e per vino!

    Diario di Viaggio, pubblicato il 26/11/2012 12:45

    "Si viaggiare…dolcemente viaggiare, rallentare per poi accelerare con un ritmo fluente di vita nel cuore…". Vi ricordate la canzone di Battisti? Ogni tanto mi tornava in mente (ops… mi ritorni in mente bella come sei forse ancor di più uhuhuhu) nel corso del nostro weekend slow in Friuli Venezia Giulia a zonzo tra colline, città d’arte e luoghi davvero emozionanti! La parte più bella di questo viaggio? L’incontro con le persone che ci hanno svelato un po’ della loro anima e con essa l’anima di questa regione, speciale angolino a nord est dell’Italia! [Leggi...]

  2. Dopo la visita al frantoio mi accingo a concludere questo week end da #bloggerpercaso in Friuli Venezia Giulia. Luoghi da ricordare, cibi e vini da consigliare, paesaggi unici ma soprattutto persone davvero speciali, questo e' il dono piu' bello che serbiamo da queste giornate! Le anime del Friuli Venezia Giulia possono essere tante e differenti, ma alla loro base c'e' sempre la passione delle persone, il loro essere spontanee e vere, la loro grande umanita'.

    18/11/2012 17:07

  3. Il Friuli Venezia Giulia ha alcune varieta' autoctone di olive, tra cui la piu' famosa e' la bianchera. In provincia di Trieste da questa oliva si produce l'olio Dop Tergeste. La zona di San Dorligo della Valle e' ricoperta di bellissime piante di olivo!

    18/11/2012 15:43

  4. Da Monrupino ci dirigiamo verso San Dorligo della Valle per visitare il frantoio, questo e' il periodo di raccolta delle olive e dell'olio nuovo e qui si puo' assistere a tutte le fasi di produzione dell'olio.

    18/11/2012 14:55

  5. I dolci in Friuli Venezia Giulia sono buonissimi! Gubana, pinza, presnitz e...ghibanizza, dolce tipico del Carso triestino. Noi lo abbiamo al liquore di Terrano :)

    18/11/2012 13:54

  6. E' un tour enogastronomico il nostro...quante bonta' nel menu dedicato alla cucina del Carso triestino. Scelgo una pietanza davvero speciale: il filetto cotto nel fieno! Davvero delizioso con un filo di olio extra vergine Tergeste Dop.

    18/11/2012 13:47

  7. Monrupino e' un piccolo centro del Carso triestino molto caratteristico. Ampia anche la scelta di ristoranti ed agriturismi: noi optiamo per Krizman e scegliamo un menu molto tipico. Prima di tutto la jota, la minestra triestina, con un calice di Terrano.

    18/11/2012 12:56

  8. Riprendiamo il cammino e da Miramare raggiungiamo Monrupino per visitare la Casa Carsica. Il piccolo museo delle tradizioni del carso e' seguito con passione dalla scrittrice Vesna Gustin. E' una originale casa rurale da cui parte ogni due anni il corteo degli sposi delle Nozze Carsiche.

    18/11/2012 11:42

  9. Miramare e' uno dei parchi piu' belli d'Italia.

    18/11/2012 11:13

  10. La nostra prima tappa del terzo giorno di viaggio in Friuli Venezia Giulia e' il Castello di Miramare, alle porte di Trieste. Un luogo piacevole da visitare con qualunque tempo e in ogni stagione, qui l'acqua ed il cielo s'incontrano!

    18/11/2012 11:01

  11. Il risveglio del terzo giorno da #bloggerpercaso e' tra i vigneti del Collio. Vista splendida dalla finestra della nostra camera, siamo circondati dalla natura! Marco ne approfitta per una corsa mattutina tra vigne e bosco!

    18/11/2012 08:10

  12. Prima di andare a nanna, ci concediamo una buona cena all'agriturismo dell'azienda Baroni Codelli. Gustiamo con piacere la polentina con salsa di porro e la liubianska con contorno di patate 'in tecia' (in pentola).

    17/11/2012 20:43

  13. Per il pernottamento della nostra seconda notte abbiamo scelto la dimora storica con cantina e agriturismo Baroni Codelli a Mossa. Al nostro arrivo incontriamo Andrea, che collabora in azienda, e che ci accoglie con un calice di Friulano, il tipico benvenuto in Friuli Venezia Giulia.

    17/11/2012 19:30

  14. Riportiamo il nostro veicolo ecologico dal suo concessionario, riprendiamo l'auto e da Gorizia guidiamo fino a Farra d'Isonzo. Qui ha sede il Museo di Documentazione della Civilta' Contadina Friulana, con testimonianze della vita rurale tra '800 e '900.

    17/11/2012 17:12

  15. Nel cuore di Gorizia, a due passi da Piazza Vittoria e da Palazzo Attems, andiamo a visitare il laboratorio di scultura dell'artista Paolo Figar. Le sue opere sono oniriche, affascinanti, magnetiche.

    17/11/2012 15:00

  16. Con la nostra auto elettrica Biro' raggiungiamo con destrezza la sommita' del Castello di Gorizia, simbolo della citta'! Da qui si domina tutto il territorio circostante e il panorama e' splendido.

    17/11/2012 14:20

  17. Il nostro viaggio prosegue in direzione Gorizia, ma prima del tour della citta' facciamo un pit-stop da Enereco che ci noleggia la simpaticissima auto elettrica Biro' di Estrima! Per il tour in citta' saremo molto ecologici!

    17/11/2012 14:06

  18. Alla latteria di Borgnano di Cormons assaggiamo il latteria, la caciotta e il Cormons di Fossa. Quest'ultimo e' un latteria affinato in fossa e pronto ogni anno proprio nel mese di novembre, una rarita' e una delizia.

    17/11/2012 12:15

  19. Dall'aceto di vino ai formaggi il passo e' breve, neanche dieci minuti di auto e siamo a Borgnano di Cormons alla latteria Borg da Ocjs. La stanza dei formaggi e' cosi' profumata che fa venire subito il languorino!

    17/11/2012 11:56

  20. All'acetaia della Sudiba di Cormons si fa l'aceto di vino da uva ribolla gialla coltivata proprio nel vigneto accanto! La visita e' molto suggestiva!

    17/11/2012 11:16

  21. La prima tappa di oggi alla ricerca delle mille anime del Friuli Venezia Giulia e' l'acetaia della Subida di Cormons. Vi si accede per una vietta immersa nella natura, e' un luogo magico!

    17/11/2012 10:34

  22. La colazione e' il fiore all'occhiello dell'agriturismo Colli di Poianis, tutti prodotti locali dal prosciutto di D'Osvaldo allo speck di Sauris, dal pane di Prepotto al melograno di casa, dalle marmellate biologiche alla crostata, qui e' il regno dei golosi!

    17/11/2012 08:51

  23. Il secondo giorno da #bloggerpercaso in Friuli Venezia Giulia inizia con un bellissimo sole ed un paesaggio da fiaba tra le colline! Siamo immersi nella natura e nel silenzio.

    17/11/2012 08:32

  24. Stanchi ma soddisfatti del nostro itinerario prendiamo possesso della nostra camera dedicata al 'pungitopo'. Carinissimo e curato lo stile in ogni minimo particolare!

    16/11/2012 21:04

  25. La cena del primo giorno e' un tagliere di affettati della casa in agriturismo nella piccola frazione di Craoretto. Sembra di entrare in una casa!

    16/11/2012 19:58

  26. Il nostro tour a RoncSoreli e' dedicato allo Schioppettino di Prepotto, dal terroir alla degustazione!

    16/11/2012 17:33

  27. Nel pomeriggio abbiamo appuntamento all'azienda vitivinicola RoncSoreli a Prepotto, dove ci attendono per un giro nei vigneti e per la degustazione! Qui troviamo il secondo fuoco della giornata!

    16/11/2012 17:04

  28. A Colli di Poianis ci aspetta Maura Ceschia che ci accompagna a visitare il sentiero delle poiane, bellissimo percorso che si puo' fare a piedi o in bici in mezzo ai boschi, ai vigneti e alla natura.

    16/11/2012 15:34

  29. Salutata la nostra speciale guida Berania, riprendiamo la strada da Ramandolo a Prepotto ed arriviamo all'agriturismo Colli di Poianis, dove trascorreremo la prima notte.

    16/11/2012 15:00

  30. Dulcis in fundo?! Il Ramandolo passito! Ci concediamo un calice extra prima di riprendere il nostro viaggio!

    16/11/2012 13:41

  31. Il nostro pranzo continua con un secondo piatto davvero particolare: il filetto di pollo in agrodolce con mandorle e ramandolo, da provare! E sta benissimo accompagnato da un bicchiere di vino Ramandolo :)

    16/11/2012 13:10

  32. Il pranzo e' appena iniziato, ora tocca ad un altro primo piatto, i gnocchetti con gamberi, radicchio e ramandolo!

    16/11/2012 12:45

  33. Il tema del nostro pranzo nella frazione di Debellis e' il ramandolo: il primo assaggio sono i ravioli con ricotta, porro, speck e ramandolo. Davvero deliziosi!

    16/11/2012 12:20

  34. Ecco il primo fuoco della nostra giornata in Friuli Venezia Giulia ;-)

    16/11/2012 12:07

  35. Da Ramandolo abbbiamo seguito il corso del fiume Cornappo fino alla frazione di Debellis e qui ci attende per pranzo lo chef Carlo Lopresti del Valcalda!

    16/11/2012 12:05

  36. A Ramandolo di Nimis si fa viticoltura eroica! Ci sta aspettando Berania alla cantina Bernardis per raccontarci tutto!

    16/11/2012 09:59

  37. Partiti per la nostra vacanza a km 0...e senza bici! Oggi splende il sole in Friuli Venezia Giulia!

    16/11/2012 09:03

  38. Soul of Friuli Venezia Giulia!

    Turisti Per Caso, pubblicato il 15/11/2012 10:53

    Eccomi qui, pronta per la mia "Vacanza a km 0", come va tanto di moda adesso, per necessità e virtù, e proprio come riportava uno slogan di questa estate della Regione Friuli Venezia Giulia indirizzato ai residenti! Io e il mio Marco siamo pronti… lui vuole portarsi dietro anche la bicicletta, fanatico com'è dello sport, ma io lo irretirò con sontuosi banchetti e forse vincerò! [Leggi...]



Mi presento...

Elena_fvg

Appassionata di enoturismo e di enogastronomia, mi piace girare per cantine e per colline. Amo il mio territorio, il Friuli Venezia Giulia, ed ogni giorno è una scoperta di persone, luoghi, aromi e sapori che emozionano. La gola è un peccato, sì...è un peccato resisterle!

Vuoi saperne di più su di me?
Visita il mio blog personale!

Video per Caso

  • Elena blogger per caso a Valvasone (seconda parte)
  • Elena blogger per caso a Valvasone
  • Elena blogger per caso a Valeriano
  • Blogger per caso a Spilimbergo e Pordenone
  • Elena, Blogger per Caso a Maniago! Museo dell'Arte
  • Elena, Blogger per Caso a Maniago!
  • Blogger per Caso da Gorizia a Trieste
  • Una blogger... per cibo e per vino! (seconda parte)
  • Una blogger... per cibo e per vino!

A pedali tra le anse del Tagliamento



Le acque cangianti del lago di Cavazzo risplendono sotto i raggi del sole, danzando armoniose al ritmo della brezza mattutina friulana. Le bici sono pronte...»
Friuli Venezia Giulia tra mare e terra



Arriviamo in Friuli Venezia Giulia un sabato mattina di fine maggio, è la laguna di Grado a darci il benvenuto, entrando all’isola del sole, così è chiamata anche questa località, la troviamo...»
Tarvisiano e Carnia, una montagna a prova di bambino



Da sempre amo le montagne, ma mai ero stata su quelle Friulane. Ne avevo sentito parlare, avevo visto qualche foto...»
Scopri queste e altre storie su Go Live FVG! »

Iniziativa finanziata nell’ambito della realizzazione del POR-FESR 2007/2013, Asse 3, Attività 3.2.b, linea d’intervento 1a)