Berlino e dintorni

Visita alla capitale tedesca, non disprezzando escursioni al di fuori dei confini cittadini

  • di Gisso
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 
Annunci Google

Partenza da Napoli con volo Easyjet. Prima di iniziare il diario di viaggio vi do alcuni consigli: 1) A Berlino non esistono fontane pubbliche,quindi dotatevi di bottiglie d'acqua e possibilmente compratele nei supermercati poiche' il prezzo piu' basso che ho visto nei vari pub e chischetti e' stato di 2 euro (nei ristoranti puo' arrivare anche alla fantascientifica cifra di 6 euro per bottiglia!!!). 2) Le distanze (a differenza di una tipica cittadina italiana) sono enormi quindi, a meno che non siate dei maratoneti, munitevi di biglietti e girate tramite trasporto pubblico (ricorrente e puntale).

Sabato 10 Luglio

Arrivati in albergo nei pressi di Alexanderplatz, ci andiamo a rilassare nel vicino parco di Friedrichshain.Essendo sabato il parco e' abbastanza frequentato da famigliole e gruppi di ragazzi che non esitano a fare barbecue e bere birra a ettolitri. Dopo un meritato riposo e una capatina in albergo, andiamo a cenare in uno delle decine di ristoranti/pub di Alexanderplatz facendo il tifo per la Germania nella finalina dei Mondiali. Dopo la lauta cena, ci facciamo un giretto per la piazza (semplicemente immensa) sempre controllati dall'altissima torre televisiva ( che si rivelera' poi nostro punto di riferimento per orientarci )

Domenica 11 Luglio

Ci dirigiamo verso l'isola dei musei e visitiamo il Pergamon Museum e l'Alte National Galerie. Dopo questo tuffo nella cultura ci godiamo un pranzetto in uno dei tanti ristoranti assiepati sul lungo fiume. Poi visita d'obbligo al mercatino delle pulci nei pressi del Museo. In serata un'altra passeggiatina per Alexanderplatz.

Lunedi' 12 Luglio

Iniziamo la giornata con l'intento di visitare il Reichstag, ma la fila lunghissima ( e soprattutto un sole implacabile) ci fa deviare verso la porta di Brandeburgo e poi di seguito il monumento agli ebrei e Potsdamerplatz (con sosta a bordo fontana con annessi piedi in ammollo). Dopo un pranzetto veloce ed economico a base di kebab ( eccellente), si continua il giro facendo una visita al museo delle topografie del terrore (molto forte ma bello), e poi al Checkpoint Charlie. Quest ultimo sembra essere diventato un set di un film, con soldati dell'epoca che si fanno fotografare e ufficiali che mettono timbri sul passaporto.Il pomeriggio si chiude con una visita al Gendarmenmarkt, piazza dove si tengono concerti di musica classica. In serata torniamo al Reichstag riuscendolo a visitare in quanto la fila e' breve e attendiamo solo 15 minuti, dopodiche' andiamo a mangiare allo StaV, un pub molto caratteristico che cucina piatti tipici ( vi consiglio lo stinco di maiale).

Martedi' 13 Luglio

Iniziamo con la visita alla stazione dello Zoo (chi non ha visto il film!!!), e poi si continua con il museo della fotografia e la chiesa di Kaiser Wilhelm. Dopo una mangiata dal Nordsee (catena di fast food a base di pesce, niente di che) ci andiamo a rilassare nel Tiergarten, con tanto di giro in barca presa in affitto nel laghetto interno.

Mercoledi' 14 Luglio

Da buon italiano non potevo perdere l'occasione di visitare lo stadio dove l'Italia ha trionfato quattro anni fa e quindi, tutti all'Olympia Stadion per ricordare i vecchi tempi!! Dopo questa visita sportiva, siamo andati a Charlottenburg a vedere il Palazzo con annessi giardini (noi abbiamo visto solo i giardini in quanto gratis). In serata abbiamo fatto una capatina in zona porta di Brandeburgo per assistere ai festeggiamenti.....del 14 Luglio!!!! (festa francese). Senza parole

Annunci Google
  • 5358 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social