Belgrado, sempre affascinante

Vacanza low cost nella capitale della Serbia

  • di andrea976
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 1
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Salve agli amici di Turisti per caso, volevo solo brevemente darvi qualche consiglio se doveste decidere di spendere qualche giorno nella capitale serba. Partiamo dal viaggio con easyjet, in questi mesi abbastanza a buon mercato sempre che prenotiate anticipatamente. Io ho speso sui 50 euro, viaggio tranquillo con arrivo serale all'aeroporto della capitale serba. Prima annotazione da fare: sono stati spostati i terminal per i due bus che portano al centro città. Non sono più davanti agli arrivi, dove sono solo taxi che pretendono non meno di 1500 dinari circa 12 euro, ma dovete risalire un piano alle partenze dove in fondo, sulla sinistra, vi è il capolinea della linea A1 che porta alla stazione dei bus oppure a piazza slavja per circa 300 dinari e circa 30 minuti. Oppure bisogna prendere la linea 72 con 150 dinari ma fa tutte le fermate fino al mercato di Zeleni venac (circa 50 minuti). Per il ritorno, chi viaggia con la easy, non può andare direttamente alle partenze al piano superiore, ma nelle partenze regionali (per intenderci la porta davanti al terminal dei bus) ci sarà il desk della compagnia dove dovete andare anche con bagaglio a mano... per ritirare il biglietto, mettere il logo cabin baggage oppure depositare lo stesso gratuitamente in stiva. Vi avverto di questo perchè io dopo essere stato respinto dal personale prima del controllo passaporti non ho trovato nessuna indicazione ma l'ho trovato quasi per caso.

Un'altra utile informazione può essere per voi il fatto che se cercate sui monitor il gate non troverete nessuna indicazione, ma dovete guardare sul biglietto che vi danno al desk easyjet. Per quanto riguarda la sistemazione ci sono vari hotel ma ci vogliono almeno 40 euro per sceglierne uno decente (parlo per 1 viaggiatore solo). Io in passato sono andato all'hotel Rex, che vi consiglio per le camere accoglienti, pulite, wifi e aria condizionata, ma questa volta ho preferito provare un appartamento sul sito Appartamenti Hilandarska. Troverete una varia scelta di piccoli appartamenti a prezzi da 26 a 35 euro per appartamento a giorno, al max 2 persone perciò pagherete la metà a testa. Il proprietario Sreten è molto gentile e disponibile e parla anche italiano, vi aspetta con le chiavi il giorno dell'arrivo a tutte le ore. Io sono stato nel n°6, mi ha mandato le foto via mail in quanto ancora non presente sul sito. Quartiere tranquillo dietro Metropol hotel, circa 1,5 km da piazza Nicol Pasic, era tipo un monolocale... bagno con doccia e lavatrice e ferro da stiro. Stanza unica con tv, tavolo, cucina e divano letto, wi fi, tutto pulito e funzionante. Basta lasciare n° di tel per la prenotazione e si paga all'arrivo. Per la colazione, visto che i belgradesi mangiano pizza a tutte le ore vi consiglio, se volete fare colazione all'italiana, di andare o in pasticcerie per cappuccino e fantastiche porzioni di torta, oppure nelle panetterie per un cappuccino ed un cornetto (il più delle volte con formaggio o al massimo vuoto, ma molto molto buoni). Per quello che ho visto io le normali caffetterie non hanno cornetti ma vendono per lo più caffe, cappuccini e frappe.

Per il pranzo oltre che agli innumerevoli ristoranti dislocati per tutta la città, vi consiglio di provare i vari negozietti di carne alla piastra anche se per un pranzo veloce in quanto con pochi tavoli. Una menzione particolare alle insalate della catena Monumental, che si trovano in un vicolo della piazza principale. La pizza del ristorante Botako è abbondante ed economica e, infine, per viaggiatori low cost come me una menzione particolare al ristorante Name More, che si trova in un vicolo risalente dalla stazione dei treni di fronte all'hotel Astoria. E' una piccola trattoria con dei menù fissi molto economici o da 400 din oppure da 700 din. Per esempio io ho preso il n°3 e per 7 euro mi hanno portato zuppa, piccola insalata, escaloppa fritta arrotolata tipica di Belgrado, una pizzetta di pane e una birra da mezzo litro, tutto ottimo e alla mano.

Da visitare ci sono tanti posti ma vi lascio alle guide, io volevo solo dare dei dettagli tecnici che poi fanno la differenza quando si viaggia. Nonostante ci siano dei posti un pò degradati e gente che non se la passa bene quando ci si allontana dalle vie principali devo sottolineare che nessuno di giorno o di notte mi ha importunato ed io ho girato molto ve lo assicuro Spero di esservi stato di aiuto e buona visita della città.

  • 2886 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social