Divertimento a Belgrado

All night long: vive così la capitale serba. Tra locali bohémien, bar, discoteche e festival del cinema

  • di INK
    pubblicato il
 

Se ne parla già da un po’ di tempo, ma probabilmente non ci siete ancora andati: Belgrado è una città giovane, vitale e con una storia da mostrare. E piacevole da visitare, la gran parte degli edifici storici della capitale serba, infatti, si trova nell'area del parco Kalemegdan da vedere con calma, freddo permettendo. Il vasto spazio verde ospita la Fortezza Medievale con la Torre dell'Orologio, la Fontana di Mehmet Pascià, esempio di architettura ottomana, e la Cappella della Gran Madre di Dio, costruita nel 1867 sulle rovine di una cappella omonima distrutta dagli ottomani. Da visitare con una certa cura, anche perché lo sforzo viene ampiamente ricompensato, il quartiere bohémien di Skadarlija. Piacevolissimo, abitato da tutti gli stranieri presenti in città, è ricco di ristoranti e locali che la sera si animano di musica dal vivo.

Spendi meno e mangi bene

Sorpresa: a Belgrado si mangia bene e per risparmiare non è necessario infilarsi in un fetido fast food. Infatti, si può cenare in ristoranti buoni o ottimi pagando quello che in Italia si spende in pizzeria. Allo Zaplet (Kajmakcalanska 2) ristorante trendy frequentato soprattutto da artisti e modaioli, si soddisfa portafoglio e palato con soli 15 euro. Da provare anche Big Bull (Vasina 9): all'entrata ci si ritrova in una macelleria e poi si passa in una cantina dove si assaggiano le specialità della cucina serba cotte sulla griglia. E per un drink, indispensabile per affrontare la lunga notte, un indirizzo sicuro è l’Idiot (Dalmatinska 13).

Balkan party

Nella capitale serba la festa dura tutto l’anno: in autunno e inverno discoteche e concerti, durante la bella stagione si balla fino all’alba nei locali galleggianti su Sava e Danubio. Sarà per questo che Lonely Planet, nella guida 1000 Ultimate Experiences, ha eletto Belgrado capitale mondiale della nightlife, davanti a Montreal (Canada) e Buenos Aires. Per scoprire l’anima della città bisogna quindi frequentare i locali. Si parte dall’Oh, Cinema! che offre musica dal vivo e vista sul Danubio illuminato. Molto frequentato anche il Blaywatch.

Annunci Google
Parole chiave
,
  • 1569 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social