3 giorni d'autunno a bruxelles

18-19-20 Novembre 2005 Partenza ore 11:20 da Pisa con Ryanair (volo super economico) e arrivo alle 13:10 a Charleroi, il secondo aeroporto di Bruxelles. E’ molto semplice arrivare in citta’ da qui. Una navetta Ryan aspetta i clienti della compagnia ...

  • di ALESSIA F.
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

18-19-20 Novembre 2005 Partenza ore 11:20 da Pisa con Ryanair (volo super economico) e arrivo alle 13:10 a Charleroi, il secondo aeroporto di Bruxelles.

E’ molto semplice arrivare in citta’ da qui.

Una navetta Ryan aspetta i clienti della compagnia subito all’uscita dall’aereoporto, il biglietto si acquista ad un casottino nelle vicinanze del parking al costo di euro 10,50.

E’ comodissima, in meno di un’ora sei alla Gare du Midi, poco lontana dal centro. Il tratto da Charleroi alla citta’ e’ un susseguirsi di campagne dalle tipiche casette rurali. Alcune mucche pascolano nei prati.

Il mio hotel si trova a 5 minuti di taxi dalla fermata e si chiama Holiday Inn City Centre in Chaussee de Charleroi. Sarebbe normalmente un hotel molto costoso, ma la bassa stagione ha fatto si che potessi soggiornarci a prezzi veramente modici, circa 35 euro a notte.

E’ un grande hotel molto lineare e dall’aspetto un po’ freddino, ma l’interno e’ bellissimo, con un’enorme porta girevole a vetri come entrata.

La reception e’ enorme con un angolo rialzato dove ci sono piante e divani. Per non parlare delle camere molto spaziose con salottino, caldissime e accoglienti.

La mia camera e’ al sesto piano, la n. 612 e da qui posso godermi una bella vista su parte della citta’.

Di fronte ho degli edifici in vecchio stile, dalla facciata a punta e coi terrazzi.

Ho ancora un po’ di tempo prima che faccia buio per un assaggio mordi e fuggi della citta’. E’ freddissimo, e tutte le luci delle insegne e delle vetrine iniziano ad accendersi.

L’Av. Louise incrocia la strada dove e’ situato l’Holiday Inn, e’ un’importante e famosa strada commerciale, perche’ qui si trova la piu’ alta concentrazione di negozi di tutti i generi e gusti. Lo stile di alcuni e’ davvero inconfondibile, con delle vetrine sfarzose e senza riguardo per le spese.

Molte iniziano ad avere addobbi natalizi.

Nei pressi di Place Louise c’e’ un bellissimo centro commerciale a diversi piani. I prezzi si equivalgono ai nostri specialmente per l’abbigliamento ma ci sono delle boutique decisamente non alla portata di tutti.

Al tramonto la citta’ assume un’atmosfera particolare, le strade con le vie ferrate dove passano numerosi tram gialli, i locali tipo pub tutti di legno che emanano una flebile luce visibile dalla strada gia’ tutti pieni all’ora del the.. Il freddo frizza e in poco tempo la temperatura scende a 1 grado. Arriva anche la nebbia e mangio velocemente da Quick, una specie di fast food con vista sul centro e tutte le sue luci. Persino questo tipo di cena mi sembra gustoso perche’ sono troppo entusiasta della citta’.

Un anziano signore suona la fisarmonica a un passo dall’entrata della metropolitana. Una marea di persone a passeggio osserva le vetrine o esce da lavoro.

Rientro in hotel molto presto e ho tutto il tempo di farmi un bagno caldo e rilassarmi un po’. Il giorno seguente mi sveglio molto presto perche’ questa sara’ la mia unica giornata piena qui e voglio camminare e visitare il piu’ possibile. Mi affaccio alla finestra e vedo la citta’ nella luce debole della mattina e ho troppo voglia di uscire.

Scendo a fare colazione e rimango sorpresa dalla varieta’ del buffet che l’hotel offre. Mi mangio una marea di musli e banane secche con frutta candita e poi dei bei panini.

Il freddo e’ pungente e quando esco mi investe come una doccia gelata. Ma Bruxelles e’ cosi’ particolare..Completamente avvolta nella nebbia sfuma i contorni di case e macchine rendendola di una bellezza indescrivibile anche nel grigiore dell’inverno incipiente

  • 4852 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social