Bruxelles e Bruges per Capodanno

Capodanno a Bruxelles: Quest’anno io, Paola, volevo passare il capodanno fuori, così mi metto a cercare qualche buona tariffa per un volo sul web: e così nasce il nostro viaggio in terra Belga. 29/12/07 Partiamo con un volo ryanair da ...

  • di londonpaola
    pubblicato il
  • Partenza il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Capodanno a Bruxelles: Quest’anno io, Paola, volevo passare il capodanno fuori, così mi metto a cercare qualche buona tariffa per un volo sul web: e così nasce il nostro viaggio in terra Belga.

29/12/07 Partiamo con un volo ryanair da Pisa ed atterriamo a Charleroi alle 10:40 circa.

Visto che abbiamo solo il bagaglio a mano, grande sacrificio per me, ma una volta o l’altra mi ero ripromessa di provare a portarmi dietro solo l’essenziale, sbrighiamo tutte le formalità dopo l’atterraggio brevemente. Andiamo a metterci in fila per comprare il biglietto del bus che ci porterà in centro a Brussels: è possibile anche prenotarlo via internet, al sito: http://www.Voyages-lelan.Be/accueil.Htm Secondo noi all’aeroporto non si aspettavano tutto questo traffico di persone: il terminal, piccolo, era congestionato. In più alla cassa per comprare i biglietti c’era una sola persona, ed i bus si contavano sulle dita di una mano: ce n’era uno ogni mezz’ora circa, ma c’era talmente tanta gente che voleva andare a Brussels centro dall’aeroporto che abbiamo dovuto aspettare circa 1 oretta per poter avere i nostri posti su uno dei bus. Il costo del biglietto a/r è di 20 euro a testa e si impiegano circa 45 minuti- 1 ora scarsa per raggiungere la Station du Midi a Brussels.

Da qui potete optare per bus, metro oppure tram sotterranei per raggiungere il vostro alloggio. I tram sotterranei percorrono la città da nord a sud, perciò sono comodi se da Midi dovete andare in zona Place de Brouckère o Borsa. Le linee da seguire sono 52,55,56,81,90.

Vi consiglio di procurarvi una mappa della città e dei trasporti pubblici. La potete anche richiedere all’ente del turismo Belga. Per altre info visitate il sito: http://www.Belgio.It/ Facciamo il biglietto giornaliero, che durante il weekend e le vacanze costa 4 euro ed è valido per 2 persone. La corsa singola invece costa 1,50 euro.

Raggiungiamo l’hotel scelto, prenotato parecchi mesi in anticipo sul sito http://www.Booking.Com/: è l’hotel Astrid Centre: ve lo consiglio caldamente, specie se spenderete come noi, cioè 66 euro a camera a notte, incluse tasse e colazione per due.

Check-in veloce e usciamo subito alla scoperta della città. Visto che siamo nella zona di St Catherine, andiamo a visitare i mercatini e mangiamo qualcosa ad una delle bancarelle. Buonissima la Raclette: formaggio con patate: da provare assolutamente.

Da qui facciamo un giro passando dinanzi a La Borse e finalmente arriviamo a la Grand Place, la piazza più famosa e bella a mio avviso, di Bruxelles. Arriviamo fino a Mont des Artes: qui si passa dalla parte bassa a quella alta della città. Sono divise da scale. Ci rechiamo al Musee Royaux des Beaux arts passando la Place Royale: C’è la mostra temporanea su Rubens, ma visto che c’è da fare doppia fila sia per prendere i biglietti per il museo di arte antica e moderna ed un’altra per la mostra, decidiamo di fare solo il percorso normale: il museo merita: se avete poco tempo dirigetevi subito nella parte moderna: consiglio spassionato di chi adora Magritte e ha la Morte di Marat di David ancora in mente dopo averla studiata al Liceo in lungo e in largo.

Rimaniamo dentro al museo fino alle 17, ora a cui chiude. Usciamo ed assaggiamo il mitico Gaufres in un chioschetto mobile lì in Place Royale: se venite a Brussels dovrete per forza assaggiarli: vi consiglio di non caricarli troppo di gelato, cioccolato o panna montata, perché sono già dolci alla maniera “ nature”: per fare l’impasto secondo me utilizzano 1 kg di zucchero. Questi dolcetti sono i cugini dei Waffles americani, ma questi ultimi a me piacciono decisamente di più, visto che sono meno stucchevoli

  • 8779 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social