Programmatizza il borseggio

Consigli di viaggio Mai di venerdi’, ma neppure di sabbato o Domenica! In una delle grandi capitali europee, ci stavamo godendo la serata, dopo una buona birra e animatamente divagando di politica tra amici. E’ venerdi’ notte. “Per favore, dove ...

  • di alani
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Consigli di viaggio Mai di venerdi’, ma neppure di sabbato o Domenica! In una delle grandi capitali europee, ci stavamo godendo la serata, dopo una buona birra e animatamente divagando di politica tra amici. E’ venerdi’ notte.

“Per favore, dove e’ la fermata della metropolitana?” si avvicina e chiede con petulanza un tipo dal volto scuro e dai capelli ricci, altezza media.

“Certo, vada al primo angolo, giri a sinistra, arrivato in piazza, troverera’ la fermata della metro e...” Se ne va! “ Per favore, dove e’ finito il portafoglio?” Si e’ trasferito dalla tasca posteriore dell’uno alle abili mani da prestitigiatore del tipo dai capelli ricci e dal volto bruno. Corri adesso...,ma dove corri. Alla stazione di polizia vicina dove, poco prima di noi, altri tipi “gentili” come noi si sono recati per una dichiarazione di furto legata ad un tipo dalla carnaggione bruna e dai capelli ricci.

Rapida valutazione del danno: denaro, abbondante, ma .Si rifa’, patente, si rifa’, non serve ora, biglietto aereo di ritorno, elettronico, fortunatamente, carta d’identita’...Ma come faccio a ritornare a casa, residente estero, regolarmente iscritto AIRE? La polizziotta, simpatica, cortese e anche carina, ci fornisce telefono di Consolato e Ambasciata e ci permette contatto telefonico dal telefono di servizio.

“Il Consolato e’ aperto, nei giorni feriali dalle... Alle dei giorni dispari e dalle... Alle... Dei giorni pari. Per urgenze lasciare messaggio, sarete richiamati. Per urgenze estreme rivolgersi al cellulale 0000000000000.” Per noi non avere denaro, documento di viaggio e’ importante, quindi componiamo il numero del cellulare.

E gia’, ma sono le tre del mattino. Ce ne rendiamo conto quando sentiamo una voce assonnata che, prima di conoscere il motivo del “disturbo” risponde al cellulare invitandoci a guardare l’orologio! “Non e’ poi cosi’ urgente. Lunedi’ mattina sara’ possibile approntare un documento di viaggio per il rientro in Italia. Il denaro per rimanere fino a lunedi’ se lo faccia prestare da qualche amico o se lo faccia inviare da sua moglie o dalla mamma. Si fermi poi in Italia, vada al suo paese per l’emissione di nuova carta di identita’, cosi’ potra’ continuare il viaggio verso il suo luogo di residenza. Chiaro?” “Ma devo partire lunedi’ mattina, alle 11!” .Irremovibile “ Lunedi’ mattina sara’ il primo, apertura ore 9.00” Disperati, ci viene l’idea di rivolgerci all’Unita’ di Crisi, ma sinceramente lo consideriamo eccessivo! Farsi fregare il portafoglio di venerdi’ notte, e’ stato un peccato imperdonabile, ma quello di non avere amici sarebbe stato mortale. Dividiamo il nostro capitale per la sopravvivenza fino a lunedi’. Ci possiamo permettere un caffe domenica mattina in un paesello qui vicino, molto bello.

Domenica sera. Scendiamo dal treno: sparito il secondo portafoglio coi pochi spiccioli rimastici e, con una seconda carta di identita’.

Sappiamo dove e’ la stazione di polizia: ci salutano come vecchi amici e sappiamo il telefono. Indicando nome, cognome, repere telefonico e motivo della chiamata, lasciamo due comunicazioni in segreteria, quindi ci attacchiamo al telefono di emergenza che disperatamente squilla piu’ volte senza risposta. Ci rassegnamo: lunedi’ mattina di documenti di viaggio se ne faranno due! Lunedi ore 8,45. Dopo aver lasciato nuovo messaggio sulla segreteria, corriamo al consolato: siamo i primi fortunatamente! Alle 9,15 in punto iniziano le pratiche per i documenti di viaggio. Ore 10 si corre per l’aeroporto

  • 500 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social