Laura ha un sogno, forse anche un progetto. E chiede consigli ai Velistipercaso!
Nel video editoriale di questa settimana Patrizio riceve e legge l'e-mail di Laura, italiana emigrata in Germania insieme alla sua famiglia: il marito e due bimbi di 9 e 5 anni.
Dice Laura in alcuni passaggi della sua lettera: "Mio figlio più grande qui è infelice, lo guardo e vedo ogni giorno che questo sistema non fa per lui, è un bambino come me, nato per essere libero. Obbligarlo a fare un percorso non adatto a lui sta facendo soffrire tutti, cosi da tempo cerco un modo per vivere a modo nostro. Da un po' ho pensato a una barca a vela. Non ne so nulla, mi sto documentando. Chiaramente la prima cosa è la sicurezza per i miei figli, vivere in mare con una barca di 10 metri credo possa a volte essere troppo rischioso. Ho visto i vostri video, ho visto che avete viaggiato con una bambina e nei tratti più pericolosi giustamente avete scelto di dividervi.(...) Vorrei che i miei figli imparassero a fare qualcosa, oggi i bambini non sanno nemmeno aprire una scatoletta perché non c’è più lo spazio e il tempo per permettere loro di sperimentare"...
Ascoltate i consigli di Patrizio che come "Velista per caso" un po' di esperienza l'ha maturata, soprattutto però lasciate i vostri, se ne avete, per Laura!

Altri video di Turisti Per Caso.it

Barca a Vela: altri video

Guarda tutti i video
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social