Canada Occidentale

Viaggio on the road immersi nella natura

  • di rominab
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Pronti a partire verso il Canada, abbiamo scelto la parte occidentale per 2 motivi, il primo è che il clima a settembre è ideale e l'altro motivo è che è molto meno turistica e con molta natura e poche città.

Rispetto agli USA il Canada è più costoso sia per mangiare sia per le strutture alberghiere, ci sono pochi motel, per spendere poco consiglio i B&B. La benzina invece costa poco circa un $ al litro. Sulle strade ci sono molti meno controlli rispetto agli USA, infatti corrono di più ma rispettano molto i segnali e i limiti di sorpasso.

Il viaggio lo abbiamo prenotato interamente on line dall'Italia, voli, auto (hertz), hotel e traghetti. Abbiamo speso circa 2500 a persona inclusi anche i pasti, ingressi e divertimenti vari. Non ci è servita la patente internazionale. Per risparmiare abbiamo noleggiato un'auto senza GPS e ci siamo portati il nostro Tom Tom con la mappa scaricata qui in Italia

Se decidete di visitare l'isola di Vancouver, consiglio vivamente di prenotare il traghetto dall'Italia perché i traghetti sono spesso pieni ed è difficile trovare posto soprattutto per l'auto

Siamo partiti l'1 settembre 2012 da Roma Fiumicino a Vancouver con scalo di 3 ore a Montreal. Volo Lufthansa, molto confortevole.

01/09

Arriviamo a Vancouver verso le 21, ritiriamo i bagagli e dormiamo in un Hotel nei pressi dell'aeroporto.

02/09

Di buon'ora torniamo in aeroporto andiamo presso lo sportello Hertz e ritiriamo la nostra macchina, una normale Hyundai berlina (abbiamo notato che rispetto agli USA, dove abbiamo noleggiato un SUV, in Canada costa molto di più noleggiare un'auto). Presa l'auto partiamo e andiamo diretti verso il porto di Tsawwassen, circa un'ora di macchina. Con l'auto ci siamo imbarcati sul traghetto per l'isola di Vancouver, dopo circa un'ora di navigazione siamo arrivati a Swartz Bay e abbiamo proseguito in auto fino a Victoria. Città carissima. Costa tutto tanto. Città molto carina e pulitissima, molto stile inglese, sembra una piccola Londra. Appena arrivati lasciamo l'auto in Hotel e ci muoviamo a piedi ed in autobus. Trascorriamo il resto della giornata visitando il centro e prenotiamo l'escursione per andare a vedere le balene il giorno dopo.

03/09

Sveglia presto perché abbiamo appuntamento al molo per andare a vedere le balene. Ci sono numerose compagnie che organizzano questa escursione e più o meno costano tutte uguale. 100 $ persona, abbiamo speso tanto perché abbiamo deciso di prendere lo Zodiac, perché è più piccolo e si può avvicinare di più alle balene. Finalmente saliamo a bordo, si parte e ci portano nel nulla in mezzo al Pacifico, ma siamo sfortunatisssimi, non vediamo nemmeno una balena, nemmeno il rumore, niente, nemmeno da lontano. CHE DELUSIONE! Tornando ci fanno passare vicino ad un isolotto pieno di leoni marini. Una volta a terra l'agenzia, vista la nostra delusione, ci propone di fare un'altra uscita nel pomeriggio per ritentare, ovviamente gratis, accettiamo volentieri ma la sfortuna non ci abbandona, anche stavolta di balene non si vede nemmeno l'ombra. Proseguiamo il resto della giornata girando il resto della città.

04/09

Sveglia presto, prendiamo la macchina, lasciamo Victoria e partiamo alla volta di Ucluelet, immersa nella natura del Pacific Rim NP. La città è piccolissima ma è un ottima base dove alloggiare se si vuole visitare il parco. Arriviamo in mattinata, lasciamo i bagagli e andiamo subito nel parco per fare i trekking fino a sera. Il parco è stupendo, a strapiombo sul mare. Inoltre erano giorni di bassa marea quindi ce lo siamo goduti in piena tranquillità. Abbiamo anche avuto un incontro ravvicinatissimo con un orso bruno, che per fortuna era intento a mangiare le sue bacche e quindi non ci ha filato più di tanto. Vi dico una curiosità, per chi fosse appassionato della saga di Twilight, questi sono i posti dove hanno girato il film, wow!

05/09

Sveglia presto ed escursione in kayak intorno alla costa: vediamo orsi, aquile e altre specie di uccelli, otarie, stelle marine giganti, cervi. Veramente una bella escursione, circa 70$ a persona. Nel pomeriggio trekking nel parco

  • 26195 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social