Viaggi: consigli, trucchi e cose da sapere

Le dritte del Team di Skyscanner per viaggiare da intenditori

 

Turisti per caso, ma non a caso! Ecco alcuni consigli di Skyscanner per godere appieno della vostra esperienza di viaggio.

1. lasciate a casa la guida di viaggio

Ci avete preso appunti sopra, l’avete amata alla follia e fatto le pieghette in ogni pagina, per ricordarvi di visitare decine di attrazioni. Bene, lasciate pure la vostra cara guida di viaggio a casa. I posti magnifici che vedrete in vacanza, vi si disveleranno senza troppo stress. Siate curiosi e datevi all’esplorazione!

2. CHIUDETE LA BOCCA

Già, chiudete la bocca. Non solo quando farete la doccia in un paese esotico, uno di quelli in cui è preferibile non bere acqua, se non imbottigliata. Ma anche quando sarete in giro. Ascoltate, catturate i suoni, le frasi, qualcosa dalle conversazioni dei locali, e arricchite il vostro vocabolario di viaggio con parole nuove, divertenti o utili. Uno dei regali più belli che potrete farvi, e che apprezzerete quando sarete tornati a casa.

3. NON SOLO HOTEL DI LUSSO

Lo sappiamo, viaggiare è concedersi un attimo di relax, staccare la spina dallo stress quotidiano, ma può anche significare partire alla scoperta di realtà diverse e volercisi immergere totalmente. Bene, dimenticatevi allora i 5 stelle o il resort di lusso sulla spiaggia: gli ostelli sono tornati di moda! Che siate in Asia o in Europa, sappiate che design, pulizia e servizi efficienti li troverete in strutture nuovissime, senza spendere troppo.

4. CIAO AMICI, CIAO

Dite pure addio agli amici, almeno per poco. Partire da soli, o, comunque, non con tutta la compagnia al seguito, può essere meraviglioso. Gli amici che farete lungo la strada vi lasceranno un ricordo bellissimo per sempre. Non siate timidi, mettetevi alla prova, apritevi e regalate il vostro sorriso a qualcuno che ne farà tesoro!

5. SE SEI VEGETARIANO, MANGI PRIMA

Forse non lo sapevate, ma se avete l’opzione “menu”, quando prenotate l’aereo, beh, vi suggeriamo di scegliere il pasto vegetariano: sarete serviti per primi! Non solo, scegliendo un piatto a base di verdure, resterete più leggeri, idratati e pronti per affrontare escursioni e lunghe code ai musei nel migliore dei modi!

6. ARROTOLATE I VESTITI

Siete tra quelli che impazziscono ogni volta nel fare la valigia o tra i viaggiatori che ne sanno sempre una più del diavolo per salvare spazio nel bagaglio a mano? Forse vi è sfuggita questa: invece di piegare i vestiti e disporli ordinatamente nella valigia, arrotolateli! Sì, avete capito bene, arrotolateli! Uno studio ha provato che, non solo occuperanno meno spazio, ma arriveranno senza pieghe a destinazione!

7. UNA PARTITA A CARTE

Quante volte vi siete ritrovati ad aspettare, ad ingannare il tempo, durante un viaggio? In aereo, in bus, in coda per visitare un museo, sulla spiaggia o in un villaggio di poche anime, desolato in un pomeriggio d’estate? Dimenticate lo smartphone. La batteria ha poca autonomia e il WiFi è difficile da “scroccare”, se siete in qualche isola tropicale. Mettete in valigia un paio di care e vecchie carte da gioco. Potrete non solo chiedere agli altri viaggiatori di sfidarvi, ma anche avere una scusa per comunicare con i locali e stringere amicizie sul posto! Facile, no?

8. “PESANTI” SOUVENIR

Andare alla ricerca del souvenir perfetto per amici, parenti e colleghi d’ufficio è davvero noioso. Non solo, il problema tornati in hotel sarà quello di fare entrare tutto nel bagaglio, col rischio, per nulla scontato, di essere fermati in aeroporto o multati per eccesso di peso. La soluzione? Passare leggeri il check-in e dirigersi al duty-free, per un acquisto speciale dell’ultima ora. Non solo ingannerete l’attesa del volo, ma risparmierete tempo e fatiche e vi godrete la vacanza!

9. RISPOLVERATE LA PATENTE

Non è poi così pauroso guidare all’estero. Ci sono magari segnali diversi e divieti e leggi “speciali” da rispettare, ma noleggiare un’auto e spingersi alla scoperta delle calette solitarie dell’isola, dei panorami più incredibili, delle viste mozzafiato sulla città, è impagabile!

10. LE CINQUE UNICHE COSE UTILI

In viaggio non dovrete assolutamente dimenticare di portare queste 5 cose:

DENTIFRICIO: tutti a pensare allo spazzolino e una volta arrivati a destinazione la cosa che vi manca in realtà è il dentifricio. Mai successo? A noi sempre!

GOMME DA MASTICARE: Il momento del decollo (e dell’atterraggio) in aereo è particolarmente “sentitio”. Per evitare fastidi e mal d’orecchi, provate a masticare un chewing gum nelle fasi di decollo e atterraggio, e preserverete il perfetto funzionamento del vostro udito, evitandovi spiacevoli inconvenienti.

CALZINI NUOVI: il momento del check-in è la prova del nove, per quelli che devono togliersi le scarpe e passare ai controlli. Assicuratevi di avere calzini puliti, nuovi di zecca e senza buchetti sospetti e, soprattutto, imbarazzanti! Nulla da dichiarare?

LA FELPA-COPERTA: l’aria condizionata dei centri commerciali, ma anche il freschetto nella cabina d’aereo, puà essere fatale. Un colpo d’aria e la vostra vacanza si trasformerà in un incubo. La cara vecchia felpa, il maglionicino della nonna o una sciarpa in cotone, vi salveranno in moltissimi casi. Mettetene una sempre in borsa, anche (e soprattutto) se siete diretti in posti caldissimi!

PENNA: sembra una banalità, ma non lo è affatto. Nelle occasioni più importanti vi troverete sempre a dover implorare qualcuno per avere in prestito una penna. Avete incontrato un personaggio famoso in aeroporto e vorreste chiedergli un autografo? Volete segnarvi il nome del piatto tipico, l’indirizzo del ristorantel in cui tornare, il telefono della guida che vi ha scarrozzati in giro per la città, la mail di un altro avventuriero come voi incontrato per strada, ecc. ecc? Beh, avete visto? Portate con voi una penna, dateci retta!

  • 2129 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. davovad
    , 14/10/2014 22:39
    Su una banalissima rivista da parrucchiera si trovano consigli migliori
  2. marco
    , 14/10/2014 18:36
    Io mi scordo sempre la penna!!!!!!
    E aggiungere come regola base "spegnere facebook, twitter, scordarsi i stupidi selfie e godere del viaggio senza armeggiare sempre sul cellulare!"
  3. DIDIADRY
    , 14/10/2014 15:11
    l'idea di arrotolare i vestiti mi sembra poco pratica .. ma un sistema c'è e tutto è perfetto: comperare i sacchetti di plastica trasparente, quelli per le maglie e poi piegare ciò che si vuole portare e inserirlo a gruppi nei sacchetti, maglia con maglie.. pantaloni.. canotte.. ecc.. quando si vuole prendere qualcosa non occorre disfare la valigia ma basta estrarre il sacchetto con l'abbigliamento che ci serve.. il sacchetto è trasparente e quindi si vede benissimo quello che è all'interno...
    Da provare ...
    Ciao!
  4. fiore456
    , 13/10/2014 12:04
    ho sempre portato il dentifricio insieme agli spazzolini... a parte questo l'avere con se' la guida per me è invece utilissimo, anche come ripasso, per il resto sono cose che non mi sono affatto nuove

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social