La nostra favola a Vienna, di Annalisa e Fabrizio

Sono passate due settimane dal mio ritorno in questa splendida città, e ogni volta che ci ritorno con la mente, mi assale una grande malinconia...ci tornerei di corsa!!!comincio col dire che ci sono stata con il mio ragazzo ed abbiamo ...

  • di lisa4184
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Sono passate due settimane dal mio ritorno in questa splendida città, e ogni volta che ci ritorno con la mente, mi assale una grande malinconia...Ci tornerei di corsa!!!comincio col dire che ci sono stata con il mio ragazzo ed abbiamo trascorso 5magnifici giorni...Partenza da Roma con Alitalia Express, un volo tranquillo, unico inconveniente l'aereo piccolissimo, con una fila di poltrone da 2 da un lato e una da 1 dall'altro...Arriviamo a vienna alle 12:00 circa e in aereoporto acquistiamo la vienna card che consiglio a tutti...Poi via a prendere il cat per arrivare al centro della città:7.50 con Vienna Card.Il treno è comodo è pulitissimo e in 16 minuti siamo al centro, e, sorpresa, appena scesi dal treno troviamo in stazione le frecce del nostro hotel, Hilton Hotel!!Bello, elegante, una colazione più che abbondante e soprattutto proprio al centro della città.Dopo esserci sistemati, entusiasti, usciamo per andare in giro...Fa freddo, ma con cappello e sciarpa si sta bene...Andiamo in giro per il famoso Ring, passeggiamo per il Graben, splendidamente addobbato per Natale, ci rechiamo al Duomo di Santo Stefano, simbolo della città, dove saliamo sulla torre, quella con l'ascensore perchè nn sapevamo che c'era l'altra dove poter salire a piedi.Nella piazza ci sono tante carrozze ed è tutto bellissimo, unico inconveniente:è tutto chiuso perchè è il 26dicembre...Dopo una breve sosta per mangiare in uno dei tanti chioschetti il famoso wurstel viennese, buono ma niente di che, visita alla Peter Kirtche, una piccola chiesetta molto carina alle spalle del duomo...Infine il museo di storia naturale, carino a chi piace il genere, eun po' stanchi andiamo a riposare in hotel per poi uscire verso sera:direzione:torre del danubio con la metro. Arrivati la prima impressione nn è delle migliori, ci ritroviamo totalmente soli alla periferia della città una zona con palazzi e grattacieli, totalmente moderna e sede probabilmente di uffici di managers...Una sorta di centro direzionale di Napoli, per chi conosce la città!!Ci incamminiamo tra i palazzi, raggiungiamo un parco, belo ma buio e isolato e raggingiamo dopo tanto cammino la torre. Saliamo con un ascensore di vetro ed arriviamo in alto, Vienna by night è bella, ma il panorama di Napoli by night è molto meglio. Al termine della visita torniamo al ring, è sera ed è ancora più bello, ceniamo in un locale sulla strada, ancora un giro per quelle bellissime viuzze e poi a letto...

27 dicembre: mi sveglio e mi affaccio ala finestra... È tutto bianco!!!Nevica, bellissimo!!!Dopo la colazione, via verso il palazzo di Schobrunn, la residenza estiva degli Asburgo. Acquistiamo il biglietto Sisi, 17e, valido anche per Hofburg ed il museo del mobile, e cominciamo il nostro giro tra le stanze di Sisi, di Francesco Giuseppe e Maria Teresa...E poi i giardini, totalmente imbiancati, uno splendore, una favola con i fiocchi di neve che scendevano lenti...Una lunga passeggiata fino alla Gloriette, oggi adibito a cafè, da dove si può osservare la residenza dal'alto, un bel thè caldo e poi via verso il museo delle carrozze, che consiglio perchè è interessante...Ci sono le carrozze di Sisi, del mariro etc..É pomeriggio inoltrato, l'entusiasmo ci ha fato dimenticare il preanzo, fabrizio mengia qualcosa al mc donald's e per me se ne parla la sera... Un breve riposo in hotel e poi via verso la Haus der musik nel ring...Ceniamo al burger king...

28 dicembre: la città è ancora più bianca, fa ancora più freddo...Decidiamo di andare al belvedere, prendiamo il tram ed arriviamo. Visitiamo le varie mostre, bellissima quella di klimt,una passeggiata per i giardini sempre magnificamente imbiancati, poi di nuovo al ring a passeggiare, ogni volta per vie diverse, e la sera ci dirigiamo verso lo spittelberg, passando per il quartiere dei musei ma arrivati al quartiere nn c'è granchè, è tutto chiuso, forse era carino andarci di mattina, ci sono tante trattorie e bancarelle che la sera sono chiuse

  • 740 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social