Tour dell'austria in tenda

Salve a tutti, intendo con questo breve racconto mettere a disposizione di tutti la mia piccola esperienza fatta in Austria quest'Agosto, grazie a questo meraviglioso sito che mi è stato più volte d'aiuto e di ispirazione. partenza da Arezzo (due ...

  • di Umberto Narducci
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Salve a tutti, intendo con questo breve racconto mettere a disposizione di tutti la mia piccola esperienza fatta in Austria quest'Agosto, grazie a questo meraviglioso sito che mi è stato più volte d'aiuto e di ispirazione.

Partenza da Arezzo (due coppie + la piccola Gaia di 3 anni) muniti di tende e tutto quanto ci vuole per campeggiare senza rinunciare a niente (sopratutto per quanto riguarda i viveri...), prima sosta Innsbruck a sole 6 ore di auto, sosta presso il camping Insbruck, decisamente spartano ma molto carino e molto molto economico (peccato per il rumore dell'autostrada e dell'aereoporto), montaggio attrezzatura e visita del centro storico.

Secondo giorno con un'ora di auto siamo arrivati a Fussen in Germania per visitare il famoso castello di Fussen, Vi raccomandiamo, se come noi non parlate il tedesco, di interpretare bene il biglietto, su di esso troverete un'orario (nel nostro ad esempio erano le 16.00 e nel biglietto c'era scritto 18.45) altro non è che l'ora in cui vi dovrete presentarvi al ceck-in per entrare, non un munito prima e non un minuto più tardi, veloce visita della parte più importante dela castello (tra l'altro incompleto in diverse parti) e dopo circa dieci minuti tutti fuori.... Averlo saputo prima non valeva la pena, carinissima la vista dal Maria Bruck il piccolo ponte sopseso che si trova a monte del castello, carino anche il paese di Fussen, i tedeschi in genere molto meno...No comment...

SECONDA TAPPA Ci trasferiamo a Salisburgo, campeggi squallidi comunque sia ci siamo fermati al Nord Camp, visita della citta che è semplicemente incantevole, centro, fortezza, catacombe, chiese etc... (come da giude turistiche) particolare è cenare e bere birra all'augustiner bier, vecchio convento adibito a birreria poco distante dal centro, abbiamo visitato infine anche l'angar-seven cioè il ristorante-bar del proprietario della RED BULL, che si trova all'aeroporto di Salisburgo (tra tanta arte e cultura non disdegna secondo me un pò di sfrenata modernità e tecnologia).

TERZA TAPPA Trasferimento a Vienna, durante il tragitto sosta al lager di Matahusen, andateci, esperienza imperdibile imparagonabile a ogni altra cosa anche se molto cruda. Arrivo a Vienna, causa irrimedaibile maltempo dopo sole cinque ore (erano tutti pieni) di ricerca abbiamo trovato un'albergo dove alloggiare un paio di notti (pensione caroline, molto carino ma sopratutto economico 69 euro a camera con letto a 3 piazze, a paragone della nostra tenda ci sembrava una suite imperiale) a pochi passi dal centro. Vienna è molto bella ma causa maltempo non ci siamo molto divertiti... Visite fatte come da guida turistica (palazi reali, duomo, prater etc..).

QUARTA TAPPA Da Vienna ci siamo trasferiti al Faker See nei pressi di Villach, posto veramente bello e soprattutto tranquillo, campeggio mega atrezzato (camping Arniets) non molto economico ma valevole, posto adatto per passare qualche giorno in pieno relax, lago balneare, paradiso degli harleysti (vi ricordo che presso il fakeer see si svolge uno dei raduni harley davidson tra i più importanti d'Europa), ricaricate le batterie rientro nella nostra Italia.

Piccoli consigli utili per chi intende intraprendere questo tipo di viaggio.

Visitate i vari siti turistici austriaci, sono molti, fatti bene ed in italiano. Per i campeggi vi consiglio in assoluto il sito www.Campsite.At fatto talmente bene che meglio non si può, in Austria alle 17.00 / 18.00 chiudono tutti i negozi senza un secondo di tolleranza, scordatevi il nostro caffè ma soprattutto l'ospitalità e la cordialità...... Se non avete padrionanza del tedesco difficilmente riuscirete a dialogare o a chiedere qualche informazione agli austriaci, sono persone estremamente civili ma con un pò di puzza sotto il naso..... sono a Vs. Completa disposizione per ogni domanda che vorrete farmi.

Ciao a tutti Umberto info@stylecar.Net

  • 2527 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social