Noi, l'Austria e un amongolfiera!

Tutto nasce in primavera quando leggiamo su una rivista che sui laghi vicino Salisburgo si fanno giri in mongolfiera. Wow. Decidiamo subito che ad agosto le vacanze si faranno lì. E così è stato. Ed è stato tutto bellissimo, perfetto, ...

  • di ubik
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Tutto nasce in primavera quando leggiamo su una rivista che sui laghi vicino Salisburgo si fanno giri in mongolfiera. Wow. Decidiamo subito che ad agosto le vacanze si faranno lì. E così è stato. Ed è stato tutto bellissimo, perfetto, quasi magico. Su internet troviamo un albergo a St. Wolfgang con un punteggio di gradimento eccellente: Hotel Zimmerbrau. Si rivela ancor milgiore del previsto, accogliente, arredato con grande gusto, passione ed attenzione, colazioni buonissime, i gestori adorabili, il prezzo ottimo. Tanto è vero che invece che 3 notti siamo rimasti 6 dato tra l'altro che Salisburgo è a soli 40 Km e di spostarci in città c'è passata la voglia. St. Wolfgang è una località rinomata, leggevamo, chic; in realtà un posto delizioso, curato, ma per nulla pretenzioso, nessuna boutique delle solite firme, nessuna volgarità da riccastri. Un posto discreto dove sì c'è il famoso hotel a diciotto stelle "Al cavallino bianco" con la piscina a livello lago (ci abbiamo cenato una sera senza spendere affatto una fortuna) ma perfettamente integrato con pensioncine, piccoli hotel, ed una popolazione turistica molto soft e rilassata. Affatto attempata. I dintorni sono molto belli, le montagne, i laghi, la natura, le mucche, i sorrisi e la cortesia generale che non pare solo maschera per turisti. Ma veniamo a noi, la mongolfiera. Prenotiamo, prezzo da fortuna ma una volta nella vita ...Ci vengono a prendere all'alba, ci raduniamo su una collina, saremo 2 mongolfiere, conosciamo i nostro compagni di volo, i piloti fanno le loro valutazioni, si parte sulle jeep e si arriva su una collina. Lì tutti collaborano all'allestimento, il cestone di vimini, il pallone che deve essere gonfiato. E' emozionante. Siamo pronti, tutti a bordo. Partono le fiamme, ecco, oddio, ci siamo staccati, ci alziamo, si volaaaaaa!!! Bellissimo. La dolcezza, il senso di sicurezza e serenità che si prova. Ma soprattutto il silenzio TOTALE, lassù, sui laghi, nonostante la foschia, le Alpi, i campi disegnati la sotto, e ci salutiamo tra noi mongolfiere, ridiamo come bimbi, ci avviciniamo e allontaniamo, è un duetto divertente. Dopo 1 ora e mezza ci prepariamo all'atterraggio, dolce, in un bel campo verde fresco ed accogliente. E si rimpacchetta tutto e andiamo tutti sul patio di un hotel dove nel sole adesso splendente è organizzato un brindisi, il "battesimo dell'aria", con tanto di cerimonia, diploma e DVD con le nostre foto fatte durante il volo, in un'animazione musicata. Perfetto, divertente, emozionante. Da rifare!

E per il resto, la bellissima Salisburgo, le sue viuzze, il castello, i dolci, la placidità dei colori, delle forme, e dei suoni. Al rientro dall'Austria abbiamo deciso di fermarci in Val Gardena per un paio di giorni, ad Ortisei. Delizioso paesino tra le Dolomiti. In un fine settimana di agosto di sole sfavillante. Angela e Maurizio

  • 693 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social