Vienna, la città imperiale

Oggi vi voglio raccontare il mio piccolo soggiorno a Vienna. Premetto che ho visitato Vienna due volte, ma in totale il soggiorno complessivo è durato 3 giorni.. Troppo poco per vedere una citta tanto grande quanto bella come Vienna. Vienna ...

  • di alelua2008
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Oggi vi voglio raccontare il mio piccolo soggiorno a Vienna.

Premetto che ho visitato Vienna due volte, ma in totale il soggiorno complessivo è durato 3 giorni.. Troppo poco per vedere una citta tanto grande quanto bella come Vienna.

Vienna è una metropoli ancora vivibile, dove l'educazione degli austriaci si fa notare ad ogni angolo.. Nel visitare Vienna la prima cosa bella che troverete è il RING: cioè la strada ad anello che circonda la parte più importante e più ricca di monumenti di Vienna, percorrendo a piedi o con il tram il Ring avrete subito un colpo d'occhio su le cose più belle ed interessanti da vedere e visitare. Le attrattive imperdibili a mio parere sono: l’Hofburg (appartamenti imperiali e residenza della Principessa Sisi*), lo Schönbrunn (residenza imperiale estiva con giardini immensi), Stephansdom (la cattedrale di S. Stefano) e il Belvedere. Queste sono le colonne portanti della città di Vienna e possono essere visitate tranquillamente in due giorni complessivi, però la città ha molto altro da offrire e visitandola ci si accorge che due o tre giorni sono pochi.. Per esempio si può visitare il Prater (grande area verde con annesso luna park) oppure il MuseumQuartier (quartiere con edifici tutti adibiti a musei), il Kunstistoriches Museum (museo nazionale con opere d’arte imperdibili), e via discorrendo. Forse i miei consigli sono un po’ faziosi perché sia io che la mia ragazza siamo appassionati d’arte e i musei di Vienna ne offrono veramente una parte molto importante, ma vi posso assicurare che anche se privati delle opere d’arte ogni museo è comunque bellissimo da visitare.

Spostarsi a Vienna è facile (bisogna un attimo familiarizzare con la lingua per decifrare i vari cartelli), tutta la città è servita da una fitta rete di metropolitane e tram che portano in qualsiasi posto.. Vi consiglio vivamente di fare la carta trasporti, (non la Vienna Card), valida 24 o 72 ore per girare in lungo e largo la città senza nessun limite, Vienna è grande e mette a dura prova i vostri piedi.

Una delle poche o forse l’unica nota dolente naturalmente sono i prezzi, che sono da capitale e quindi alti, per esempio una bottiglia da 1/2lt. Di acqua costa uguale se non di più di una birra, come dappertutto se si vuole risparmiare bisogna magari scegliere i posti giusti senza fiondarsi sul più visibile che di solito è il più caro.. Il mangiare è buonissimo, sarebbe utile magari una guida per avere una traduzione delle portate del ristorante e capire cosa mangiare.

Vivamente consigliato a tutti, dai ragazzi, alle coppie, alle famiglie e a qualsiasi genere di persona.. Se siete affascinati dal periodo imperiale o dalla principessa Sisi* non potete mancare di visitarla!! Potrei continuare per ore, ma lascio a voi la scelta di contattarmi se avete bisogno di informazioni, sarò lieto di rispondervi sempre in base alla mia esperienza.. A presto.. Alessio * La dicitura Sisi invece che Sissi, non è un mio errore ma dopo aver visitato gli appartamenti imperiali scoprirete tramite le audio guide (gratuite) che in realtà il nome della Principessa era composto da una sola S, poi in Italia per esigenze cinematografiche è diventato Sissi.

  • 5317 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social