Vienna e Mozart Klugen

Deciso in last minute, per il ponte del 25 Apr (dal 24/04 al 27/04) prenotiamo direttamente in agenzia per Vienna in quattro; Hotel **** e volo da Fiumicino per 367€ (+40€ per un supplemento singola) con la Niki AirBerlin. Giovedi ...

  • di DomPedroIV
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Deciso in last minute, per il ponte del 25 Apr (dal 24/04 al 27/04) prenotiamo direttamente in agenzia per Vienna in quattro; Hotel **** e volo da Fiumicino per 367€ (+40€ per un supplemento singola) con la Niki AirBerlin. Giovedi 24 Aprile 2008 Da Napoli è stato un po’ difficoltoso arrivare a Fiumicino ma il volo è stato tranquillo e la compagnia aerea eccellente (è quella di Niki Lauda). Atterriamo alle 15.37 all’ aeroporto internazionale di Vienna, situato nella città di Schwechat distante circa 20Km dalla capitale e, esattamente al ritiro dei bagagli, è presente un ufficio turistico dove è stato possibile avere informazioni per raggiungere Vienna e quindi l’Hotel. Le opzioni per raggiungere Vienna sono queste: CAT (city airport train) - 16min – 9€ a pers.

S-Bahn (ferrovie locali) – 35min – 1,70€ a pers. (combinato con la WienCard) TAXI – 20min – 35€ totali MiniBus (max. 8 persone) – 20min - 52€ totali Bus – 30min – 7€ a pers.

Qui decidiamo anche di prendere la WienCard (18,50€) che ha validità 72ore dalla prima obliterazione e consente di prendere qualsiasi metro, bus o tram e ci avrebbe consentito anche sconti nei musei da visitare. Con il senno di poi non ci è convenuto tanto in quanto lo sconto era intorno ad 1-2€ per visita (ne abbiamo visitati 2/3) ed in 2gg effettivi abbiamo preso si e no la metro un 10 volte (1,5€ a corsa). Le altre opzioni erano il biglietto 72ore (12,00€) ed il settimanale (12,50€ !!).

In un primo momento decidiamo di acquistare il biglietto per il treno locale ma raggiunto il binario ci accorgiamo che il prossimo treno per Vienna era dopo un ora, così si opta per il taxi. Ho notato che in vari forum viene indicata come linea per Vienna la S7 in realtà questa è la linea che va da Vienna in direzione Aeroporto, mentre la linea che va dall’Aeroporto a Vienna è la stessa ma è indicata come S2, quindi attenzione a prendere il verso giusto; mentre per quanto riguarda il Taxi ce ne sono alcuni che non vi indicano nemmeno la tariffa approssimativa ma vi applicano quella a tassametro (che non so se conveniente) ed altri, sempre regolari, che vi fanno il prezzo fisso a 35€, noi abbiamo optato per quest’ultimo.

Il taxi ci porta fin sotto l’hotel Mercure che non sembrava essere un quattro stelle ma non aveva nulla di anomalo e comunque era posto adiacente ad una stazione della metro. Dopo una breve rinfrescata andiamo subito in perlustrazione della città; pensando di essere in una zona centrale rimaniamo molto scettici per il degrado di strade e negozi. In realtà, come ci siamo accorti in tarda serata, il taxi si è dimostrata la scelta giusta in quanto avevamo individuato l’hotel in una posizione sbagliata in Felbelstrass in prossimità del Rathaus mentre era situato in Felbelstrabe, più in periferia nella zona di Westbahnhof. Cosichè si decide di prendere la prima stazione metro che ci capita (indicate con una U su sfondo blu) ed arrivare nella zona che sappiamo sicuramente essere centrale: Stefanplatz.

La metro di Vienna è suddivisa in 6 linee, dalla U1 alla U6, ognuna indicata con un colore diverso; la principale è U3 di colore arancio che taglia tutta la capitale. Tutte le stazioni metro ci sono sembrate pulite e tranquille, i vagoni sono moderni ad eccezione di quelli un pò antiquati che viaggiano sulla U6 colore marrone che tra l’altro è in superficie. I treni passano ogni 10min e funziona dalle 5.30 alle 00.30. Anche in metro occorre fare attenzione al verso giusto da prendere in quanto sui tabelloni è indicata solo la fermata del capolinea e non in tutte le stazioni è presente il cartello con le fermate intermedie

  • 979 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social