Consigli per Vienna

Sono stata a Vienna l'estate scorsa e ci ritornerò a breve per mostrarla ai miei genitori, qui troverete alcune dritte per vivere la città e risparmiare, se avete altre domande scrivetemi pure IN AUTO Per chi ha una macchina a ...

  • di Ariela
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Sono stata a Vienna l'estate scorsa e ci ritornerò a breve per mostrarla ai miei genitori, qui troverete alcune dritte per vivere la città e risparmiare, se avete altre domande scrivetemi pure IN AUTO Per chi ha una macchina a metano come noi il viaggio sarà un bel risparmio. In Austria sono presenti distributori di metano (Erdgas) per lo più self service. L’impianto a metano necessita dell’attacco NGV1, per intenderci quello presente sulle macchine a metano più recenti, per chi ne è sprovvisto nei distributori dovrebbe esserci un adattatore.

La benzina costa un po’ meno rispetto da noi.

Per viaggiare in autostrada (attenzione sono segnalate con cartelli blu! non verdi) dovrete munirvi della Vignette. Si trova in vendita vicino al confine, nei tabaccai e nei benzinai oppure presso l’ultimo autogrill prima del confine. Il costo è di 7.60€ e ha la durata di 10 giorni. Con questo potrete viaggiare liberamente su tutte le autostrade austriache, non esistono infatti caselli autostradali.

I limiti di velocità sono uguali ai nostri, è obbligatorio tenere i fanali accesi anche di giorno e avere una cassetta per il pronto soccorso in macchina. Gli austriaci sono generalmente MOLTO educati in macchina, rispettano rigorosamente i semafori e si fermano SEMPRE per far passare i pedoni che attraversano la strada. Comportatevi di conseguenza...La Polizei è molto più severa che da noi.

PERNOTTAMENTO Tornerò anche a maggio in un appartamento della stessa proprietaria dove sono stata l’anno scorso (se vi interessa vi dirò come contattarla). Il costo? 20 euro a testa al giorno! L’appartamento molto bello e con ogni comfort si trova in periferia, mezz'ora di metro per raggiungere il centro MEZZI DI TRASPORTO Tram, autobus, metropolitana e Ferrovia suburbana renderanno i vostri spostamenti facilissimi.

Io ho usufruito esclusivamente della metropolitana (U-Bahn)...E scordatevi le stazioni buie, puzzolenti o malfrequentate (tranne una). Passa una metro ogni 3, massimo 4 minuti, non ci sono sbarre dove obliterare i biglietti, danno infatti per scontato che lo avete acquistato e obliterato prima di salire.

Ci sono 5 linee della metropolitana, in funzione dalle 5.30 del mattino sino a 00.30. Le stazioni sono contraddistinte dalla lettera U, e attraversano capillarmente la città rendendo gli spostamenti grazie alle fermate vicinissime ai luoghi di interesse.

Unica stazione della metro che vi sconsiglio è quella di Karlsplatz. Uno degli ingressi si trova a pochi passi dall’Opera di Stato di Vienna, qui sotto troverete una lunga galleria molto illuminata e piena di negozi che porta ad altre linee della metro, ma in questa zona sono presenti soggetti poco raccomandabili, per lo più tossicodipendenti. C’è da dire che sono presenti molti poliziotti in assetto da guerra alti 2 metri con delle spalle a mò di giocatore di rugby che controllano il tutto. Quando prendete l’ascensore per scendere in una delle linee non spaventatevi se troverete altri due marcantoni di fronte a voi quando si aprono le porte, sono lì per controllare che gli sbandati non scendano e vadano a disturbare.

I prezzi per usufruire di questo eccellente servizio: Corsa singola € 1.50 Giornaliero € 5 Settimanale € 12.50 (valida da lunedì a lunedì) Biglietto 72 ore € 12.00 Vienna card (72 ore) € 18.50 I biglietti sono in vendita presso le stazioni metro, nei distributori automatici e nelle Tabaccherie (Trafik) potete anche acquistare i biglietti in vettura con un sovrapprezzo.

VIENNA CARD Se vi fermate 3 giorni e avete intenzione di visitare molti musei vi consiglio di acquistare la Vienna Card. In vendita presso alcuni alberghi, nelle stazioni delle metropolitane e presso l’ufficio turistico in AlbertinaPlatz, vi consentirà di usufruire di tutti i mezzi di trasporto per 72 ore dal momento dell’obliterazione e di avere molti sconti nei musei, in alcuni negozi e ristoranti. Costo € 18.50 COSA MANGIARE Il cibo a Vienna è veramente buono, basti pensare che si tratta di una cernita dei piatti migliori dei paesi che una volta facevano parte dell’Impero Austroungarico, troverete quindi ricette boeme, ungheresi e delle zone dei balcani

  • 34601 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social