Amazing Australia

Un paese meraviglioso dove regna la pace e la tranquillità della natura incontaminata

  • di Linda Bolioli
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Oltre 3000 euro
 

Quello che mi appresto a raccontare è il viaggio di due giovani fidanzati alla scoperta di questo affascinante paese con la sua natura incontaminata e le sue modernissime città metropolitane. Un sogno nel cassetto che finalmente si realizza.

Per organizzare il viaggio ci siamo affidati a un’agenzia anche se l’itinerario è stato fatto interamente da noi grazie all’aiuto di vari diari di viaggio e alla Lonely planet, mia fedele compagna.

Consigli pratici

- Per spostarsi da un posto all’altro, vista la grandezza di questa regione, sono necessari molti voli interni, quindi mi sento di consigliarvi di prenotarli tutti, sia international che domestic, con la Qantas, che offre pacchetti in cui è possibile risparmiare un po’.

- Il clima in Australia varia tantissimo da una regione all’altra, quindi armatevi di piumino, sciarpa e cappello così come di bikini e pareo. Nel Sud, da Melbourne ad Adelaide e a Kangaroo’s Island fa molto freddo e soprattutto tira tantissimo vento; agosto è un mese in genere piovoso, ma noi siamo stati molto fortunati essendo stati colpiti solo da brevissimi temporali nel tardo pomeriggio/sera. A Sydney il clima è leggermente più mite ma è comunque necessaria una giacca a vento. Il Red Centre presenta un clima piacevole (T-shirt e Felpa) durante il giorno, freddo la notte con temperature intorno agli 8°C. Infine le regioni di Darwin e Cairns offrono un clima caldo e piuttosto umido (nonostante per noi fosse la stagione del Dry), con assenza totale di piogge.

- I prezzi in Australia sono molto alti, in genere spendevamo sui 10AUD per la colazione per due persone e circa 60-70AUD per due persone per la cena mangiando un’unica portata e bevendo acqua o birra. I prezzi delle escursioni sono in genere intorno ai 100-150AUD, la maggior parte di esse però valgono il prezzo pagato. Anche gli alloggi sono molto cari, noi abbiamo prenotato tutti hotel/motel 3* e la media dei prezzi era intorno ai 125AUD.

- Il cibo è molto vario, si ispira sia alle cucine orientali (in particolare cinese e thailandese) che alla cucina americana, quindi stile fast food. Nel complesso abbiamo sempre mangiato bene anche se sicuramente i cibi erano tutto fuorchè salutari.

- Guidare in Australia è assolutamente tranquillo, la cosa importante è evitare di spostarsi dal tramonto all’alba perché è facile avere un faccia a faccia con un canguro. Le strade sono per la maggior parte asfaltate e soprattutto deserte.

5 agosto 2016

Partenza per Dubai alle 22 con volo Qantas ma operato da Emirates.

6 agosto 2016

Arrivo a Dubai e scalo di 6 ore, in cui purtroppo non riusciamo ad uscire dall’aeroporto a causa del commissariamento dell’aeroporto in seguito ad un incidente avvenuto qualche giorno prima. Partenza per Melbourne, ci aspettano 11 lunghissime ore, anche se data la stanchezza e la voglia di arrivare, passano direi piuttosto velocemente.

7 agosto 2016

Finalmente arriviamo a Melbourne alle 7am, i controlli alla dogana sono molto veloci ed efficienti, quindi prendiamo un taxi per il nostro hotel Travelodge Southbank, carino e vicinissimo al centro. Decidiamo di non farci travolgere dalla stanchezza e partiamo alla scoperta della città. Facciamo una sosta per la colazione e iniziamo a percorrere il lungofiume, raggiungiamo il parlamento e i suoi giardini, un altro parco con museo annesso che però non abbiamo visitato, Chinatown, la piazza principale della città dove stanno proiettando le Olimpiadi e infine la Torre panoramica con una vista magnifica sulla città. Nel complesso è una città carina e molto vivibile, con tram gratuiti nel centro e tanti posti in cui poter mangiare e rilassarsi. C’è però da dire che la sera la città si spegne subito dopo il tramonto e anche trovare un posto dove mangiare dopo le 20 diventa un’impresa ardua. Quindi ahimè vi consigliamo di andare a mangiare presto, intorno alle 19 se non si vuole rimanere a bocca asciutta

  • 13552 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social