Indimenticabile Australia

Da Melbourne a Sydney, passando da Philip Island e Hamilton Island, tra paesini, spiagge, foreste, canguri, emu e pinguini, assaporando piatti tipici

  • di La Fla Bressan
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 9
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Indimenticabile... l'unica parola che potrei usare per definire questa splendida destinazione. Partenza da Melbourne, passando da Philip Island, visitando paesini, spiagge, foreste, incontrando canguri, emu, pinguini e altri animali. Assaporare piatti tipici, carne e pesce, caffè nei più tipici bar sulla costa… percorrendo 2.500 km.

Finalmente dopo tanta attesa partiamo per il nostro viaggio con destinazione Australia. Voliamo con Emirates con scalo A/R a Dubai.

Finalmente dopo 17 ore di volo arriviamo a Melbourne al nostro albergo The Crossley Hotel situato in zona Chinatown. Nonostante siano le 8 della mattina decidiamo di uscire ed iniziare a girare la città. Prima tappa Cattedrale di St Patrick, stupenda! Passeggiando non ci facciamo mancare una tazza di cappuccino da Starbucks… per poi dirigerci verso Southbank e camminare lungo il canale.

Indimenticabile... l'unica parola che potrei usare per definire questa splendida destinazione. Partenza da Melbourne, passando da Philip Island, visitando paesini, spiagge, foreste, incontrando canguri, emu, pinguini e altri animali. Assaporare piatti tipici, carne e pesce, caffè nei più tipici bar sulla costa… percorrendo 2.500 km

Verso il tramonto decidiamo di salire sulla famosa Eureka Skydeck e ci godiamo una vista mozzafiato.

Il giorno seguente decidiamo di andare alla scoperta dei 12 Apostoli tramite un tour organizzato.

Dopo qualche ora di pullman e alcune soste finalmente arriviamo a destinazione e ci godiamo questo panorama stupendo.

L’ultimo giorno a Melbourne lo dedichiamo alle ultime visite tra le vie di Chinatown, Hardware Lane, Collin Street, Hosier Lane, Degraves Street… e ad un po di shopping.

La mattina andiamo a recuperare la macchina prenotata dall’Italia e ci dirigiamo verso Philip Island per ammirare i tanto famosi pinguini.

Nei giorni seguenti visitiamo i seguenti paesi, percorrendo ogni giorno circa 150 km e dormendo nei vari motel trovati lungo il tragitto: Lake Entrance, Metung, Narooma, Jervis Bay (due delle spiagge più bianche dell’Australia). Lungo il tragitto non mancano Canguri, Fattorie, Emu, Koala, e altri tipi di animali. Facciamo tappa una notte a Sydney per poi tornarci gli ultimi 4 giorni della vacanza.

A questo punto arriviamo alla fantastica Gold Coast con le sue spiagge bianchissime, palazzi e quartieri pieni di ristoranti e case da lasciare a bocca aperta.Soggiorniamo al Mantra Legends Hotel. Consiglio una lunga passeggiata sulla via pedonale che porta verso la famosa spiaggia di Surfes Paradise.

Da qui ci dirigiamo verso Brisbane per prendere l’aereo verso Hamilton Island. Voliamo con Virgin Australia. Abbiamo scelto questa isola in quanto l’unica ad avere l’aeroporto, ma è possibile raggiungerla anche con il traghetto. L‘isola la si gira solo con le macchine da golf e per soggiornare noi abbiamo scelto un appartamento. I siti per prenotare ville/appartamenti/barche sono: Tripadviser/air b&b/booking.com. Qui non si può non visitare la famosa spiaggia di whiteheaven e le escursioni si possono prenotare direttamente al porto

Come ultima tappa arriviamo alla famosa Sydney! Nei prossimi giorni abbiamo visitato i seguenti posti: Sydney Harbour… passeggiando visitiamo la famosa Opera e il famoso bridge. Lungo la passeggiata è possibile prendere un aperitivo godendosi il panorama.

La sera decidiamo di cenare sulla Tower... cena buffet 70 euro. Un po' caro ma consigliato visto il panorama e la quantità di scelta di cibo che viene servita. Momento migliore poco dopo le 19 prima del tramonto.

Il giorno seguente prendiamo il Bus turistico per visitare tutta la città fino ad arrivare a Bondi Beach, la famosissima spiaggia dei surfisti.

Per pranzo decidiamo di fermarci al mercato del pesce e ne rimaniamo entusiasti sia per la qualità che quantità.

Visitiamo anche il Royal Botanic, Queen Victoria Market, lo Zoo, Cattedrale di St Mary.

Per cena consiglio di prenotare sempre e non andare troppo tardi.

  • 4927 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social