Viaggio in Australia

Adelaide, Kangaroo Islands, Melbourne, Great Ocean Road, Sydney, Uluru, Kings Canyon, Darwin, Kakadu, Katherine, Cairns, Daintree Forest, Cape Tribulation, Fitzroy Island

  • di nikkola
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Oltre 3000 euro
 

Volo: La prenotazione del volo con Emirates (in modalità WGT World Globe trotter) ci ha permesso di fare un biglietto unico per 6 tratte, la settima l’abbiamo presa separatamente. In questo modo però vi garantite di avere un peso bagagli garantito su tutte le tratte ed inoltre qualche sconto. Se riuscite ad avere la possibilità di modificare qualche orario o data (anche con leggeri sovrapprezzi) è sicuramente utile visto la complessità del percorso.

Valigia: Ci serve di tutto, quindi arriviamo come ridere a 25kg a testa. Piumino, maglione di lana, pail, scarponi, abbigliamento primaverile, estivo e invernale, maschera, costumi. Non scordate la presa elettrica per l’Australia su Ebay ve la cavate con pochi euro, lì costa 12-15 euro. Non scordate l’autan nè una pila. Nei parchi centrali dell’Australia le mosche son veramente fastidiose, ci son delle retine da mettere sopra il viso (Decathlon); quelle del bucato possono essere un alternativa.

Cappello: portatevelo o comprate lì un fantastico Barham, Jacaru o altri da veri Indiana Jones o Crocodile Dundee.

Auto: Volante a destra e cambio automatico (per dei giorni azionerete i tergicristallo anziché le frecce e viceversa). E’ altamente consigliata la patente internazionale (o patente nuova con scritte in inglese). In molte zone è sconsigliabile viaggiare la notte o al tramonto, i canguri, wallaby, mucche, cavalli e pecore attraversano le strade … di canguri se ne vedono numerosi morti ai lati delle strade. Considerate che spesso il cellulare non è raggiungibile e su alcune strade non incrociate auto per ventine di minuti.

Nelle zone di Uluru, Kakadu, avete un benzinaio ogni 180-200km.

Auto a Noleggio: consiglio caldamente di prenotarle in anticipo, in alcune località (Cairns, Uluru) le auto son limitate. Altro consiglio preferite, se possibile per le vs tasche, i 4x4 (o minisuv) almeno per Kangaroo Island, Uluru, Cape Tribulation (da Kings canyon a Alice Springs con 4x4 vi risparmiate quasi 200km). Attenzione che nella regione del North territory (Uluru, Darwin, Kakadu) i noleggi hanno solo 100km al giorno gratuiti se riuscite a fare un unlimited è meglio (noi abbiamo percorso 950km nel tratto Uluru, Kings Canyon, Alice Springs e 1200km nel tratto Darwin, Kakadu, Katherine, Darwin … a 0,25AUD x km aggiuntivo).

Traghetti: Anche qui prenotate i traghetti in anticipo! Nel caso vi siano condizioni meteo avverse ed il traghetto non parta almeno vi mettono sul primo successivo in partenza.

Dogana: NON comprate alcolici o sigarette nei duty free delle tappe intermedie … finite per pagarli 5 volte. In ogni caso in Australia un pacchetto di sigarette parte da 25AUD quindi fate i vostri calcoli.

Considerate comunque di perdere almeno 30minuti/1h in dogana, i controlli son frequentissimi; considerate che son paranoici per quanto riguarda animali, semi, sementi, cibi o spore/muffe/funghi.

Aeroporti: Negli aeroporti c’è quasi sempre il WIFI libero (con iscrizione); ai controlli di sicurezza x i voli interni lasciano passare le bottiglie d’acqua o bibite … ma non generi alimentari (es. Biscotti, miele, sementi o altro); le restrizioni sugli alimentari vengono applicate anche nei cambi di Regione

  • 48777 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social